DevilDriver

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...


Beavis e Butt-head headbanging.gif
Heavy Metal!

Questa voce contiene metallo. Si sconsiglia la lettura a donne incinte, bambini e gente troppo sensibile. Per non procurarsi contusioni craniche, evitare l'headbanging davanti allo schermo!
Avvertimento autoradio assordante.gif
ATTENZIONE!!!
Questa roba è inascoltabile!
L'ascolto prolungato può portare alla paralisi cerebrale.
Si consiglia di accucciarsi a terra o di scappare a gambe levate.
Quote rosso1.png Bleurg…Braa…Evil…Grrr…Death…Praaa…Brrg!!! Quote rosso2.png

~ Testo di una canzone a caso dei DevilDriver.

I DevilDriver sono un gruppo musicale. Fino a qua ci siamo. Vanno in giro per il mondo dicendo di suonare Groove Metal e millantando l’alta qualità dei loro concerti. Se per caso vi imbattete in un loro cd o avete la sfiga di vederli dal vivo non vi preoccupate di quei suoni gutturali, il cantante è vivo non sta morendo soffocato dal vomito e non è in corso un esorcismo di nessun tipo. Vediamo le vicissitudini che il gruppo ha attraversato per arrivare così in altoda qualche parte.

[modifica] Storia

DevilDriver.jpg

I Coal Chamber…caz…DevilDriver.

La storia dei DevilDriver inizia quando finisce quella dei Coal Chamber. Il frontman Dez Fafara (o Fanfara poco importa), stanco delle prese in giro degli altri membri del gruppo per le sue pettinature e per il modo di muoversi sul palco decide di fondare un nuovo gruppo più tosto e cattivo del primo. Secondo alcuni era incazzato perché la bassista non gliel’aveva mollata, ma il diretto interessato ha smentito in più di un occasione. Raccattando alla sagra del gatto morto gli altri sfigati a cui sarebbe andato l’onore di dividere il palco con lui da vita ai DevilDriver. Il nome del gruppo deriva dal fatto che spesso Fafara veniva mandato al diavolo le volte che si metteva alla guida del suo malefico pandino assatanato. Era il 2003. Il fatto che esistano ancora nel 2010 non tutti se lo sanno spiegare. Forse solo Roberto Giacobbo.

Il cambio che più risalta del nuovo gruppo non è solo quello del sesso di Fafara ma soprattutto quello del look e dello stile di canto (se così si può chiamare). I testi trattano vari argomenti tra cui l’immancabile morte,la religione e…morte correlata alla religione. Il gruppo decide appunto di usare d’ora in poi come simbolo una specie di crocetta con una cagata di cane avvitata nel mezzo, secondo loro indica la falsità delle persone. Ma il significato può anche cambiare a seconda della droga usata al momento. Per immedesimarsi nel loro nuovo ruolo di band emergente e anticonformista prendono ripetizioni di magia nera e stregoneria da amici di vecchia data: Ozzy Osbourne e Burzum, che resosi conto della scarsa qualità dei nuovi adepti li mandano ovviamente al diavolo senza tanti complimenti.

Tra un rito e l’altro il gruppo riesce incredibilmente a pubblicare un album a cui da il titolo di DevilDriver. In verità il produttore è stato minacciato con bambole voodoo e teste di capra nel letto fino a che stressato dalla situazione non accetta di riversare nel mercato quell’accozzaglia di suoni. Pentitosi ormai troppo tardi della sua malvagia azione si suiciderà durante un pellegrinaggio a Lourdes. Per i successivi album faranno altrettanto e con gli stessi risultati.

Il gruppo vanta numerose importanti collaborazioni per colonne sonore di film quali “Resident Evil XVII”, “La vendetta del cane di Hitler” e l’atteso “George W. Bush – Vita, Morte e Miracoli” ancora in post produzione. I DevilDriver hanno anche tentato di entrare nel Guinness dei primati pur di acquisire popolarità in qualsiasi modo con 2 tentativi: pogo più incasinato in un concerto Metal e gruppo più simpatico e talentuoso dell’anno. Non serve specificare che hanno fallito anche in questo vero?

[modifica] Album e critica

  • DevilDriver (1578 d.C.)

La fantasia la fa da padrona nelle menti del gruppo.

  • La furia delle mani del nostro creatore (1666 d.C.)

Per mandarci un castigo come questo deve essere molto incazzato.

  • Le ultime gentili parole (1830 d.C.)

Sicuramente non le spenderemo per loro.

  • Prega per i cattivi (2009)

Si perde meno tempo che a pregare che smettano.

Se lo compri ti guadagni questo appellativo.

  • Uccisioni d'inverno (2013)

Se continuano a suonare, saremo noi le vittime.

[modifica] Formazione

Membri che tentano ancora di fare qualcosa di buono:

  • Dez Fafara – crisi isteriche
  • Mike Spreitzer – mandolino
  • Jeff Kendrick - sitar
  • John Boecklin - nacchere
  • Chris Towning - banjo baritono

Membri ritirati (e che forse hanno capito che facevano schifo):

  • Ivan Pitts - ukulele
  • Jon Miller – droga e alcol

[modifica] Vedi anche

Strumenti personali
Altre lingue
wikia