Desperate Housewives

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi Carcinoma della prostata?
Mostro della laguna.jpg
AAAAAAAAAARGH!!!

Il personaggio descritto in questo articolo è in realtà un MOSTRO ORRENDO!!!
PRESTO!! SCAPPA A GAMBE LEVATE!!
Desperate housewives.jpg

Le casalinghe di Wisteria Lane sguazzano tra i testicoli fatti cadere ai loro telespettatori.

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Desperate Housewives
Quote rosso1.png Un'agghiacciante messa in scena figlia degenere di una società repressa e fallocentrica. A me comunque piace Gabrielle. Quote rosso2.png

~ Femminista su Desperate Housewives
Quote rosso1.png Questa sì che è televisione! Quote rosso2.png

~ Aldo Grasso su Desperate Housewives
Quote rosso1.png Questa sì che è magia! Quote rosso2.png

~ Aldo Grasso su qualcuno che fa sparire una monetina e gliela fa riapparire dietro l'orecchio
Quote rosso1.png Questo sì che è un velociraptor! Quote rosso2.png

~ Aldo Grasso guardando una mucca

Desperate Housewives è una serie tv, e come tale un'opera di fantasia. Questo va detto perché molti uomini pensano che sia veramente possibile avere una casa perfetta in un quartiere perfetto con in più una moglie perfetta e anche sessualmente attiva. Non lo è, certe cose succedono solo nei telefilm.

La serie di produzione americana è ambientata a Fairview, famoso ghetto gay di Los Angeles e narra le vicende di cinque drag queen impegnate nelle tipiche faccende da casalinghe come cuocere torte, stendere il bucato, deflorare giardinieri minorenni, dare fuoco alla casa della migliore amica e scoprire chi ha ucciso la figlia del vicino.

[modifica] Storia e impatto culturale

Franzoni.jpg

Bree Van De Kamp, forse la più celebre delle casalinghe, è famosa per la sua mania dell'ordine e l'amore che nutre per i figli.

Andata in onda per la prima volta nel 1504 a.C. la serie è subito stata un caso televisivo raccogliendo i maggiori ascolti di sempre. Soprattutto in radio. Il fenomeno casalinghe disperate, oltre che la televisione, ha investito anche la società, peraltro senza poi fermarsi a prestare soccorso. Nel 2004, ad esempio, l'allora first lady americana Laura Bush ha definito suo marito "più deficiente di Tom Scavo". Anche Silvio Berlusconi una volta ha fatto una battuta su Desperate Housewives, ma nessuno ha riso. Emilio Fede è ancora là che sta cercando di capirla.

[modifica] Le casalinghe

Le protagoniste di Desperate Housewives sono un variegato e composito gruppo rappresentante non solo le diverse classi sociali, ma anche tutto lo spettro delle inquietudini dell'animo umano... ah, no, scusate, quello era il cast di Quel gran pezzo dell'Ubalda tutta nuda e tutta calda.

Le quattro casalinghe disperate sono più simili ai ballerini di fila del Rocky Horror Picture Show: colorati, rumorosi, imbarazzanti e terribilmente gay.

  • Brie Vien Dal Campo è la casalinga semiautistica e ossessivo-compulsiva. Convinta di puzzare di formaggio (forse per via del nome), passa tutto il suo tempo a pulire sé stessa, la sua casa, i suoi famigliari, il prato e perfino parte della strada che porta al supermercato. Presa com'è non si accorge, ad esempio, che suo marito la tradisce con una dominatrice con cui pratica il bondage estremo, che sua figlia è una pornobimba e futura ragazza madre, e che suo figlio è veramente parecchio gaio. Non ha avuto un orgasmo fino ai 42 anni. Porta una sfiga clamorosa: quattro dei suoi mariti / fidanzati sono morti; il quinto è su una sedia a rotelle!
  • Susanna Mayer, all'inizio della serie Susanna ci viene presentata come il prototipo della casalinga disperata perché suo marito Karl l'ha lasciata per la segretaria e lei è rimasta sola con la figlia... beh, "figlia"... diciamo termosifone che è più appropriato. In realtà dopo aver fatto la conoscenza di Susanna per sei lunghi anni, ci accorgiamo che è Karl in realtà quello con cui solidarizzare.
  • Gabriella Solis ex modella, ex divetta di Hollywood, attualmente vive facendo la cagacazzi. È sposata con Carlos Solis, ma non si vedono spesso, anche perché lui per via delle corna è stato scambiato per un alce e dichiarato specie protetta dal WWF.
  • Lineetta Scavo è la casalinga frustrata. Non può lavorare perché, per sbaglio, ha sfornato un esercito di figli uno più rincoglionito dell'altro e suo marito Tom è un perfetto idiota, una specie di Homer Simpson (anche Tom Scavo è giallognolo, ma perché ha la cirrosi epatica). Alla fine della quinta stagione scopre di essere incinta per la 68765725673225^ volta, all'inizio della sesta decide di passare al sesso anale, che è molto meno doloroso di seicento parti.
  • Edicola Britti è la casalinga porca, quella che dovrebbe per legge essere inclusa in ogni vicinato ma che finora nessuno ha mai visto. A differenza delle amiche non finge di non essere zoccola, per questo le altre non la vedono di buon occhio. Alla fine della quarta stagione viene cacciata dalle altre casalinghe, che si rivolsero al commissario e dissero senza parafrasare: "Quella schifosa ha già troppi clienti più di un consorzio alimentare". Costretta quindi a lasciare Wisteria Lane, Edicola riceve però un'ultima manifestazione d'affetto da parte dei suoi vicini, infatti alla stazione c'erano tutti dal commissario al sagrestano alla stazione c'erano tutti con gli occhi rossi e il cappello in mano, a salutare chi per un poco, senza pretese, portò l'amore nel paese.
  • Katherine Mayfair ovvero Caterina Fiera di Maggio, è un'altra temutissima rompicoglioni, peggio ancora di Bree, passa la vita ad organizzare eventi sociali (leggi: matrimonj, cresime, addii al celibato) con Bree, ad altercare con Bree sul colore delle tendine ed a farsi inseguire da ex mariti assetati di sangue che spareranno anche a Bree.

[modifica] Trama

[modifica] Prima stagione

Le vicende delle quattro casalinghe di Wisteria Lane iniziano con una tragedia. Accortasi di essere in una puntata di Desperate Housewives - e non di 24 come il suo agente le aveva truffaldinamente fatto credere - Mary Alice Young, amica e vicina di casa delle quattro transessuali casalinghe, misteriosamente si suicida. Le vicine di Mary Alice, ossia Susanna, Gabriella, Brie e Lineetta sono costrette a confrontarsi con pesanti interrogativi: la vita della loro amica era davvero così perfetta come sembrava in apparenza? Quale terribile segreto adombrava il passato di Mary Alice? Perché il figlio di Mary Alice è così brutto? E soprattutto, nell'insalata alla parigina ci va l'erba cipollina o no?

Silvio Berlusconi e Veronica Lario.jpg

Carlos Solis (a destra) è un uomo caliente che pensa solo alla carriera e trascura la moglie, Gabrielle (a sinistra) odia sentirsi intrappolata nella prigione dorata della loro esistenza apparentemente perfetta. Riuscirà il loro amore a spuntarla?

[modifica] Seconda stagione

Nella seconda stagione si fa largo il mistero degli Applewhite: chi è nascosto nella loro cantina e perché?

In realtà il mistero vero e proprio fu di breve durata, soprattutto perché gli Applewhite erano l'unica famiglia di colore in tutta Wisteria Lane. E questo nei quartieri borghesi è sufficiente a far sì che la Polizia, l'FBI, la CIA e l'esercito li tenessero d'occhio con intercettazioni, copertura satellitare e pattugliamenti continui ogni ora del giorno e della notte. Ma mica per razzismo, eh.

Intanto prosegue la storia d'amore tra Susanna e Mike Delfino. Tutto era cominciato nella precedente stagione quando Mike, l'idraulico del quartiere, era andato a casa di Susanna per ripararle una perdita, poi si sa che tubo chiama tubo e i due hanno continuato a frequentarsi. Questo almeno fino a che Susanna non si è accorta di due cose, ovvero che Mike era un ex carcerato pluriomicida e che non tirava mai giù la tavoletta del cesso dopo la pipì. Fu soprattutto quest'ultima a convincerla a lasciarlo. Per poi riprenderselo. Per poi rilasciarlo. Per poi ririprenderselo. Sì, se è palloso in un riassunto figuriamoci a vederlo in un telefilm.

[modifica] Terza stagione

Anche la terza stagione si apre con una serie di misteri apparentemente solo scollegati l'uno dall'altro: chi ha investito Mike Delfino? Cosa ci fa il tizio di Showgirls e di Il quinto elemento sposato con Bree Van De Kamp? Perché la gente guarda ancora questo show?

Il personaggio focale di questa stagione è Orson Hodges, che non è tanto a posto. Difatti ha sposato Bree, ma soprattutto pare abbia ucciso sua moglie. O la sua amante. O sua madre. Insomma, una donna. Ma tanto era una comparsa...

Marcia Cross Bree van De Kamp Desperate Housewives.jpg

"I tovaglioli... li voglio... ARANCIO!!!!"

Diana Delany di Housewives.jpg

"L'arancio stona col colore della tovaglia... VANNO AZZURRI!!!!"

[modifica] Quarta stagione

Jack, Kate, Hugo, Sun, Sayd, Aaron e Desmond riescono a scappare dall'isola, e sono separati dagli altri. Benjamin riesce a "spostare" l'isola, salvo poi venire scaraventato in Tunisia senza possibilità di ritornare indietro. Dopo tre anni i sei della Oceanic capiscono che devono tornare sull’isola e iniziano a prepararsi, sopratutto dopo che... ah, no, questa era la quarta stagione di Lost.

A Wisteria Lane, invece assistiamo all'arrivo di una nuova vicina, Katherine, che porta con sè un nuovo eccitante mistero. Che purtroppo viene seppellito in ore e ore di puntate irrilevanti piene, nell'ordine, di:

  • Scene con Susan che fa la cretina
  • Scene con Bree che fa l'ossessivo-compulsiva
  • Scene con Lynette che fa l'isterica col cancro (era isterica senza, figuriamoci ora che ha il cancro)
  • Gabrielle che fa la zoccola viziata

Alla fine... be', alla fine non si capisce niente, se non che gli unici due gay senza un minimo di gusto estetico per la decorazione di interni si sono trasferiti a Wisteria Lane.

Forse era meglio Lost.

Donna grassa che si allaccia i pantaloni.jpg

Due parti trigemellari e svariate altre gravidanze non hanno lasciato il minimo segno sul corpo di Lynette.

[modifica] Quinta stagione

Dopo un salto temporale di quattro anni molte cose sono cambiate a Wisteria Lane: Susanna non sta più con Mike (novità, questa, dichiarata "sconvolgente" da ben lo 0,001% degli americani), Gabriella è diventata un cesso e ha partorito due figlie che, fossero fatte di cioccolato, sarebbero un ottimo regalo per Pasqua e Lynette è riuscita a far valere i suoi metodi educativi riuscendo a diventare l'orgogliosa madre di due bimbiminkia dai capelli rossi.

Edie ritorna da Non-si-sa-dove, provincia di Campobasso, portandosi appresso il nuovo marito, Dave, che parla come un serial killer psicopatico, si comporta come un serial killer psicopatico e, alla fine della stagione, si scopre pure che è un serial killer psicopatico. Non se lo aspettava proprio nessuno.

Nel mentre Tom Scavo ha una crisi di mezza età che lo porta a fare una serie di cose stupide come smettere di lavorare, comprarsi un'auto d'epoca pur non avendo i soldi per farle benzina, cominciare ad usare il burro cacao al posto del deodorante per le ascelle e votare Barack Obama alle elezioni presidenziali.

Gabrielle, invece, non fa nulla di interessante, come al solito. Ma in questa stagione è ancora peggio perché è truccata e vestita da badante peruviana.

Come in ogni ciclo di episodi, anche questo ha la sua puntata-catastrofe. Se nelle passate stagioni gli spettatori avevano assistito ad una sparatoria, un incendio, una rapina con ostaggi e perfino un uragano, la grande catastrofe che colpirà molti dei protagonisti in questo caso sarà un'inondazione di collagene, causata dal cedimento contemporaneo dei lifting delle quattro protagoniste e dall'esplosione delle tette di Edie Britt.

[modifica] Sesta stagione

La sesta stagione di Desperate Housewives comincia con l'ennesimo matrimonio di Susanna e Michele Delfino. Prosegue con gli ennesimi vicini, stavolta la famiglia Bombelli: Angelica, la casalinga di origini italiane protette che non strizza assolutamente l'occhio al modello italo-americano di moglie mafiosa che mangia pizza e cucina gli spaghetti suonando il mandolino; suo marito Nicola, uno sbirro con il pene che fa da calamita per le ventenni, e il figlio complessato Daniele: una bella copia di Edward Cullen, però più stupido (lo so, sembra fantascienza). Tanto per cambiare, nascondono un mistero segretissimo e misterioso, che farà drizzare i capelli per il cazzo che ce ne frega. Angelica avrà un diverbio con Brie Vien dal Campo perché dirà "culo" durante l'ora del tè. Caterina Fiera di Maggio, intanto, cuoce il cervello in una delle sue torte, e comincia a stalkerare i "neo-sposini" Delfini, poiché Mike era l'amore della sua vita. Alla fine diventerà lesbica e si farà la ragazza più onesta della serie. Ah, Susanna nel frattempo ha ancora un ultimo ovulo rinsecchito da sganciare, e dopo 17 ANNI fa un secondo figlio, dal nome talmente improponibile che, per il resto della serie, sarà chiamato M.J. Lineetta non fa nulla di speciale: partorisce, lavora, fa causa a qualche amica, denuncia un serial killer dopo averlo ufficiosamente adottato e si fa infinocchiare ripetutamente da Tom. Brie si fa un amante. L'ex marito di Susanna, che nel frattempo si era già fatto tutte le amiche dell'ex moglie, rispettivamente in ordine di età. E' rozzo e dai modi incivili, ma a Brie non importa, perché in lui vede un enorme potenziale. Poi lui muore, a lei rimane solo Orson e cerca di farselo bastare, anche se morto dalla vita in giù. Gabrielle non fa nulla. assolutamente nulla. Tra l'altro, il produttore esecutivo pensava di sostituirla con Miss Piggy dei Muppets. (Poi hanno optato per Mr. Pepe: era favorevole ad incrementare le scene di nudo.)

[modifica] Settima stagione

Qui entra in scena (guarda un po??) un nuovo personaggio. Beh, nuovo non è il termine più adatto, hanno ripescato un relitto da Ugly Betty, le hanno dato un'incerata e l'hanno infilata in un vestito che non riuscirà mai più a togliersi: Renetta Perry, moglie di un tizio che gioca a baseball e successivamente ex moglie da tal giocatore di baseball. Entrerà nella combriccola di attempate signore, sostituendone la portavoce ufficiale, che ha tirato le cuoia ancora nella quinta stagione. Nel frattempo, Susanna e i Delfini vanno in miseria per colpa del marito, così lei opta per la scelta più ovvia e sensata: affittare la propria casa ad un tizio senza sapere chi sia, trasferirsi in periferia e fare la casalinga-pornodiva. Lineetta scopre le corna che Tom le ha messo 20 anni fa con il relitto incerato di cui sopra, cerca di ammazzare il marito sabotandogli qualsiasi cosa gli appartenga e poi manda giù il rospo. Brie divorzia da Orson e si fa un ventenne pittore . Gabriella invece scopre che quel botolo di sua figlia non è la sua vera figlia, quindi cerca di riportarla al reparto maternità e sostituirla con quella davvero sua, ma al reparto non accettano sostituzioni senza lo scontrino, perciò lei dovrà tenersi la figlia-botolo. La stagione finisce con le casalinghe che seppelliscono un tizio nel bosco.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • La sola Wisteria Lane ha un tasso di omicidi doppio rispetto a quello di Napoli.
  • Desperate Housewives ha il potere di tramutare in gay i telespettatori eterosessuali.
  • Anche gli attori.
  • Tra i più accaniti fan della serie figura essere nientepopodimeno che Charles Manson. Manson, infatti, non solo ha dichiarato che non avrebbe fatto quello che ha fatto se non fosse stato per il telefilm, ma anche che il simpatico disegnino tatuato sulla sua testa non è altro che un omaggio alla sua casalinga preferita, Bree.
  • Nella prima stagione, la parola "disperate" viene usata una sola volta. In compenso la locuzione "che due palle" viene pronunciata dagli spettatori in media ogni 2,3 secondi.
  • Nonostante si facciano chiamare tutte e quattro "casalinghe", nessuno ha mai visto, in sei stagioni, né Susan, né Gabrielle, né Lynette né Bree fare un qualsiasi mestiere di casa.
  • Le cene che organizza Bree finiscono sempre male. Talmente male da scatenare la gelosia di Nora Walker.
  • L'eredita di queste milfone è stata raccolta con nostra somma disperazione dalle quattro teenager rimbambite di Pretty Little Liars.



Caricamento segnale dal Satellite in corso
Strumenti personali
wikia