Denazificazione

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Mussolini e Hitler.gif

Loro sarebbero i tizi perfetti da sottoporre ad una Denazificazione. Purtroppo sono morti...

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Denazificazione
Quote rosso1.png Dov'è zio Benito quando c'è bisogno di lui? Quote rosso2.png

~ Nazi-Fascista appena prima di essere Denazificato
Quote rosso1.png Tutti gli iscritti al partito sono venuti di loro spontanea volontà, nessuno li ha costretti con la forza! Quote rosso2.png

~ Diliberto spiega da dove proviene il 70% degli iscritti al Partito

La denazificazione è un trattamento analogo alla camera iperbarica, che costringe anche il più convinto nazista/fascista a cambiare opinione e ideologie.

[modifica] Origini e storia

Renzo e Umberto Bossi.jpg

Ma ci sono sempre loro due! PRENDETELI!!!

Il metodo è reso possibile tramite un processo testato e certificato personalmente da tutta l'amministrazione tedesca del dopoguerra. Grazie a questo procedimento, le speranze di ripresa per gli ex-nazisti sono eccellenti: personaggi con dubbi trascorsi hanno raggiunto risultati prima considerati impossibili quali guidare il consiglio dei ministri austriaco, dirigere le ricerche militari in campo missilistico per gli USA o, come è successo in tempi recenti, addirittura diventare Papa.

Il delicato e complesso processo di Denazificazione è stato elaborato, collaudato e portato a termine da un'equipe di Scienziati Mellin che, in quanto abituati a studiare le menti di soggetti come i neonati e i calciatori, erano i più indicati per questo arduo compito. I governi comunisti e i comunisti stessi organizzano tipicamente dei corsi di Denazificazione in comunità di recupero, in tutto e per tutto simili a quelle che la Chiesa organizza per guarire dalla ricchionite.

Il primo soggetto a beneficiare[citazione necessaria] della Denazificazione fu, secondo fonti attendibili nientepopodimeno[citazione necessaria] che Lenin. Il problema ora è che Lenin visse anni prima della definitiva comparsa del Nazismo. A causa di questo piccolo dettaglio alcuni sostengono che la Denazificazione sia una grande cazzata, paragonabile soltanto al 21 dicembre 2012 e alla Teoria dell'asse Lego-Ikea. Sempre secondo queste fonti l'autore di questo articolo sarebbe un emerito coglione, ma altre fonti ritengono questa valutazione troppo buona nei confronti dello stesso.

Queste fantasiose ipotesi soprattutto la seconda sono del tutto campate per aria e la presunta esistenza di questo fenomeno chiamato Denazificazione e la sanità mentale dell'autore di questo articolo saranno presto argomento di una nuova puntata di Speciale Voyager.

[modifica] Illustrazione del processo

Breznev bacia in bocca Erich Honecker.JPG

A volte la Denazificazione può dare effetti collaterali. Per ulteriori informazioni vedasi soggetti nella foto.

Se anche voi volete Denazificare qualcuno o semplicemente capire come funziona questo miracolo della scienza, in esclusiva per i lettori di Nonciclopedia vi spiegheremo come fare e, per renderlo più comprensibile per chi ha il Q.I. di un mocassino, lo divideremo in tre semplici fasi.

[modifica] Fase I: alla ricerca di Nemo un nazista

Per prima cosa vi occorre un Nazista o Fascista da sottoporre al trattamento. Non dovrebbe risultare troppo difficile: basta recarsi alla più vicina sede della Lega Nord. In alternativa potete affiggere sui muri manifesti nei quali dichiarate di cercare un nazista/fascista da sottoporre a tale processo. La scelta è poco consigliabile dati i precedenti le alte probabilità che uno squadrone di Camicie Nere con le teste rasate vi trovi e vi prenda a sprangate.

Se tuttavia abitate in Terronia dove ancora[citazione necessaria] non ci sono molti circoli della Lega Nord, la cosa ideale sarebbe prendere un amico che odiate e fingere per tutto il tempo che sia un temibile nazista.

[modifica] Fase II: primi approcci con materiale altamente comunista

Borghezio big.jpg

L'individuo più ambito da molti Denazificatori.

Avete trovato il vostro nazista/fascista? Bene! Ora procediamo con il passo II. Invitate il vostro amico[citazione necessaria] a casa vostra fingendovi un ammiratore del Duce usando frasi tipo "Dux Mea Lux" e raccontategli di essere in possesso di materiale pornografico su Mussolini. A questo punto accetterà di buon grado l'offerta. Non appena Egli entrerà in casa vostra colpitelo alla testa con una mazza da Baseball ROSSA precedentemente preparata. Finché è stordito denudatelo, cercando di non eccitarvi alla vista del suo fisico scolpito e del suo fallo nero e marmoreo e infilategli un bel pigiamino ROSSO con la faccia di Diliberto. Questo dovrebbe prolungare lo svenimento, dandovi modo di fargli ascoltare da un Walkman ROSSO (o da uno stereo dello stesso colore) tutta la discografia dei Clash, dei Sex Pistols e di Demetrio Stratos.

In casi estremamente gravi somministrare ai Denazificandi alcuni medicinali quali la crema anti-nazi o le suppostone svastiviavà (5 cm di diametro) acquistabili dal sito ufficiale dei Comunisti Italiani. A questo punto il soggetto dovrebbe essere entrato in uno stato di semi-coscienza durante il quale dovrebbe vaneggiare pronunciando frasi da proletario quali "Questa volta, compagni, il Partito vincerà!" accostate a citazioni e dichiarazioni di guerra del Duce.

Se siete arrivati fin qui siete a buon punto. Ma Attenzione! Se sbaglierete qualcosa nel prossimo passaggio cosa molto probabile dato la vostra niubbità, creerete un mostro ibrido Nazi-Comunista, da cui è meglio stare alla larga se non altro per evitare vaneggiamenti sui suoi gusti musicali che vanno da Varg Vikernes a Zucchero Fornaciari.

[modifica] Fase III: la stagionazione

Borghese-Osbourne.jpg

Possibile risultato di una defecazione Denazificazione mal riuscita.

Ora prendete la vostra cavia e portatela in una stanza dipinta completamente di ROSSO e adagiatelo sul pavimento, avendo cura che la falce il martello dorati dipinti sul soffitto sopra la sua testa siano ben visibili al suo risveglio, e fate altrettanto per il ritratto di Lenin nudo alla sua SINISTRA.

Dopo poche ore il soggetto si sveglierà e vi verrà a cercare. Accoglietelo a braccia aperte fingendo di conoscerlo da una vita e raccontategli che è stato picchiato da uno squadrone di fascisti poiché è un noto esponente del Partito Comunista. Il soggetto potrebbe manifestare strani comportamenti nelle prime ore, tra i quali annotiamo per la Vostra Sicurezza una tendenza a darsi molto da fare per il suo partito. Ma non preoccupatevi troppo, la quasi totalità dei sintomi sparirà entro pochi mesi. Se dovessero persistere è comunque necessario prendere drastici provvedimenti.

Fate in modo che le vostre cazzate siano credibili e avrete completato con successo il processo di Denazificazione! Complimenti!

Ora siete pronti per unirvi al nostro esercito e conquistare il Mondo! Muahahahahah!Nel caso voi siate capo di un partito o di un gruppo di nazisti/fascisti niente di tutto ciò che avete letto in questa pagina è vero.

[modifica] Personaggi famosi denazificati

Strumenti personali
wikia