Demi Lovato

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Rosicone paperino che esplode.gif
ROSICONE!!!


Che c'è, non ti piace quello che è scritto qui?! Se ti senti ferito nell'orgoglio puoi benissimo andare a piagnucolare dalla mamma oppure gentilmente qui. Qui facciamo dell'ironia su tutto, e se non ti va bene sorridi: presto riceverai un calcio rotante sui denti.

Rosicone paperino che esplode.gif
Avvertimento autoradio assordante.gif
ATTENZIONE!!!
Questa roba è inascoltabile!
L'ascolto prolungato può portare alla paralisi cerebrale.
Si consiglia di accucciarsi a terra o di scappare a gambe levate.
Demi Lovato denti di dracula.jpg

Demi agli inizi della sua carriera.

Quote rosso1.png You make me gloooOOOOOOOOOW...I ting neva Art AttaaaaAAAAAA AAAAAA!!! Quote rosso2.png

~ Demi che canta il ritornello di Heart Attack
Quote rosso1.png Mi fa un baffo! Non potrà mai essere tr**** quanto me! Quote rosso2.png

~ Miley Cyrus invidiosa
Quote rosso1.png Chi? Demi Lovato è una cantante? Ma da quando? Quote rosso2.png

~ Persona normale
Quote rosso1.png Idioti nn osate prendre in giro la my Demi xk lei era bulimika e anorexxika e ora ha avuto la forxa di superare tt qst !! Quote rosso2.png

~ Lovatics che difende a spada tratta la sua eroina con argomenti molto convincenti


Demetria Devonne Cleopatra Artemide Minerva Giunone Lovato o più semplicemente Demi Lovato è una... ma cos'è?? Proviamo a trovare un termine per definirla. E' un essere indefinito tra un umano e una scimmia urlatrice, definita pomposamente cantante e attrice. Ha spiccato il "volo" grazie al bellissimo, e soprattutto realistico film Camp Rock insieme a tre macachi, i Jonas Brothers.

[modifica] Cenni biografici

Demi lovato bambina.jpg

Piccole scimmie crescono: Demi e le sue perle a 5 anni.

Ci limiteremo a descrivere una breve parte della sua vita, quella in cui ha acquisito quei dentoni enormi e quella voce spacca-timpani. Fino alla veneranda età di nove mesi, quando ancora ciucciava la tetta della mamma, era una bambina normale: un giorno però, la madre si sentì strappare il capezzolo da una furia mostruosa: era la sua tenera pargoletta che aveva messo i primi denti, molto simili ai denti di Dracula o ai fanoni di una balena (se non sapete il termine fanoni, e mi riferisco alle Lovatics, cercatevelo in un dizionario). Man mano che crebbe la bella bambina sviluppò una seconda peculiarità: una voce talmente potente, da richiamare tutti i venditori ambulanti della zona per offrirle un posto nella loro bancarella. Ma la bambina, ambiziosa, voleva una carriera da cantante: così fece il lavaggio del cervello ai genitori urlando per 40 giorni e 40 notti, finché essi non l'accontentarono e la condussero da vari produttori cinematografici. Ma ogni volta si videro tirare in faccia pomodori e caschi di banane, fin quando non appena la fanciulla compì 16 anni, prese la patente e andò a darla a turno ai Jonas Brothers. Così, grazie a questa sua manovra da persona molto intelligente e saggia, riuscì a ottenere la parte nel film sopracitato. E da allora è diventata una star di fama mondiale, specialmente (o soprattutto) fra le bimbeminchia.

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Demi Lovato
Scimmia urlante.jpg

Demi durante una sua esibizione.

[modifica] Esordio, film, album e cagate varie

Adesso concentreremo in un unico paragrafo tutte le innumerevoli gesta dell'artista. Dopo il primo film, ottiene anche una parte in una delle pregiatissime serie tv di Disney Channel, Sonny tra le stelle, che tratta di una ragazza che si fuma canne di tenerumi e marijuana e che quindi crede di essere la stella di uno spettacolo televisivo. Dopo ciò pubblica un album pieno di canzoni che nessuno ha mai ascoltato, e fa un film molto istruttivo e, come tutti i suoi film, realistico: Programma protezione principesse, in cui ovviamente la principessa (sul pisello) è lei. Dopo tour, interviste, autografi e leccamenti di popò vari, la povera ragazza oberata dagli impegni e dalla fama viene colta da un esaurimento nervoso, misto a crisi epilettiche e manie omicide: tira un pugno a una ballerina e un calcio sui denti al suo patrigno. Così la rinchiudono in un manicomio criminale dove le fanno un trattamento specifico[1] e le diagnosticano schizofrenia, autolesionismo, esofagite, bipolarismo, carie negli incisivi e polipi in gola. Dopo un lungo periodo trascorso in una cella, viene rilasciata e finalmente può riprendere la sua carriera. Da allora le sue quotazioni di borsa salgono vertiginosamente e tutti la venerano per il suo eroismo e "per la forza che ha dimostrato nel superare i suoi problemi"[citazione necessaria]. Pubblica millemila album di canzoni tutte uguali e riceve innumerevoli premi e Oscar; vince la Coppa dell'Albero della Cuccagna, il Premio Nobel per la Pace e un dente d'oro. La sua fama è indicibile e tutto grazie alla sua voce, i suoi denti e le cure dei premurosi dottori del manicomio criminale. Fine.

[modifica] Collegamenti esterni

[modifica] Note

  1. ^ Le fanno flebo di catrame, concime e budella di vitello liquefatte
Strumenti personali
wikia