Deidara

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

NonCitazLogo.png
NonCitazioni contiene deliri e idiozie (forse) detti da o su Deidara.


Deidara chibi.jpg

Identikit diffuso dall'Interpollo.

Quote rosso1.png CAZZO, 'STA COSA ESPLODE! Quote rosso2.png

~ Deidara sull'argilla esplosiva
Quote rosso1.png ART IS A BLAST! Quote rosso2.png

~ Deidara sull'arte
Quote rosso1.png PUSSY IS A BLAST TOO! Quote rosso2.png

~ Amante della vulva sull'ultima citazione

Deidara è un personaggio del manga-anime Naruto, un ninja facente parte della cosiddetta "Organizzazione Alba Parietti", artista a tempo perso e conduttore di Art Attack per il Giappone.
O almeno, così pensano quei decerebrati degli otaku.
In realtà tutto questo è una raffinata copertura per nascondere il fatto che è un terrorista internazionale ricercato dall'Interpollo.

[modifica] Storia

Deidara Cosplay.jpg

Il mio nome è Bond, Deidara Bond...

Deidara nasce da una famiglia dinamitarda di terroristi di origine siciliana. Dopo la morte dei suoi genitori (si sono fatti saltare in aria ovviamente), viene allevato da Osama bin Laden seguendo i suoi insegnamenti morali. Un giorno di settembre del 2001, giocando con dei giocattoli regalatigli dal nuovo padre adottivo, combina un casino pazzesco in quel di New York e tutti se la prendono col povero Osama.

Questi quindi lo scaccia via malamente e il giovane bombarolo è costretto a vagare da solo per il deserto.

La disperazione porta il giovane a sperimentare nuove perversioni: comincia a vestirsi da donna, a pettinarsi come Sanji di One Piece, a sniffare polvere da sparo e si fa anche impiantare delle bocche nelle mani per praticare contemporaneamente masturbazione e sesso orale (su consiglio di Marilyn Manson).
Comincia anche a drogarsi e un giorno,mentre era in cerca di roba, incontra l'Uomo Marijuana (detto Zetsu), uno dei membri fondatori del fun club di Alba Parietti. La strada della perversione (unito al desiderio di fumarsi quella marijuana gigante di Zetsu) lo porta a iscriversi al fun club, venendo affiancato a Sasori, un collezionista di Barbie avvelenate travestito da scarafaggio gigante.

Il suo hobby principale, dopo la masturbazione/sesso orale, è quella di giocare col pongo e, senza uno scopo preciso, farlo esplodere. Le sue tendenze sessuali lo portano per lo più a creare uccelli giganti.

Un giorno il presidente del Fun Club di Alba Parietti, un certo Pain, ordina a lui e al suo compagno Sasori di catturare il campione del mondo di castelli di sabbia: Gaara di Lignano Sabbiadoro, noto schizofrenico ma allo stesso tempo sindaco di Lignano.
Gaara, infatti, ha incastrato nell'antro anale un tasso gigante (probabilmente principale causa della sua schizofrenia) che Pene vuole per sè per conquistare il mondo.

Deidara nei combattimenti ha la tendenza a perdere braccia e anche in questo combattimento puntualmente succede ma riesce lo stesso a catturare il sindaco di Lignano per portarlo nella Bat-Caverna dove ci sono Pene e l'Uomo-Marijuana ad aspettarlo.

Senonché i ninja del Villaggio dell'Insalata scoprono il nascondiglio dove si nascondevano e neanche la fuga sul suo uccello gigante salvano Deidara da una solenne pestata e da una nuova amputazione del braccio.
Fortunatamente per lui, però, riesce a salvarsi facendo esplodere un pupazzo di pongo con la sua faccia e i ninja dell'Insalata ci cascano come dei fessi.

[modifica] La morte

In seguito alla violenta inculata ai danni di Orociok da parte di Sasuke, Deidara si mise in viaggio per trovare quest'ultimo e polverizzarlo con Tobia il suo nuovo compagno (Sasori è stato fatto fuori da una vecchia e da Sakura, una ragazzina costantemente incazzata perché non le sono cresciute la tette). Era da tempo infatti che Deidara desiderava chiedere ad Orociok di fargli da modello nudo per la sua nuova scultura di pongo. Ma Sasuke si rivela uno stronzo troppo grosso per il nostro amico. Dopo essersi infatti tramutato in un gargoyle, questi deride il povero Deidara annullando in maniera incomprensibile ogni suo attacco. Al nostro prode bombarolo non resta dunque che sacrificarsi divorando un bel po' di plastilina, causando un'immane esplosione e distruggendo in un secondo Puffilandia e il Paese dell'Insalata, non riuscendo tuttavia a sconfiggere Sasuke, che se la defilerà scappando all'interno di un enorme Serpente magico.

[modifica] La resurrezione

Deidara subisce poi un destino molto comune per gli antagonisti minori di Naruto. Kishimoto, essendo ad un passo dalla fine del manga, decide di avere bisogno di più tempo per poter narrare tutto quello che aveva bisogno di dire e inizia a resuscitare una valangata e mezza di personaggi, tra i quali appunto Deidara, per farli combattere sotto i vessilli del malvagio Maddai Uchiha.

Malvagio-malvagio, ma stratega geniale come un'orata pescata con la dinamite, Maddai destina il redivivo e immortale bombarolo ad una missione di scouting. Perché, ricordiamolo, non è tipo una stracazzo di bomba atomica, che ora è pure in grado di rigenerarsi dal nulla, con cui potresti vincere la guerra sbadigliando! No, molto meglio mandarlo a farsi inchiappettare da una squadra di genieri in grado di disinnescarlo. Deidara passa gli ultimi capitoli del manga nella pancia del manichino meccanico di Kankuro, con una lama pervasa di elettricità infilata profondamente nel retto.

Voci di corridoio dicono che sorrida spesso.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Deidara in posa sexy.jpg

La versione femminile di Deidara. L'unica differenza con quella normale sono le tette.

  • È stato collaboratore di Osama bin Laden
  • Ogni volta che Deidara sorride compiaciuto qualcuno crepa nei cinque minuti succesivi. E Deidara sorride compiaciuto parecchie volte.
  • Deidara possiede un ulteriore potere paranormale: ogni poco perde un braccio; fortunatamente conosce un abile sarto che fa il chirurgo per hobby. Questo comporta però un danno: le braccia di Deidara sembrano un tronco marcio infestato da parassiti.
  • Deidara odia Orochimaru, principalmente perché i due sono in competizione su chi sia il più femminile.
  • Deidara è il bersaglio su cui si concentra di più la spietata attenzione delle fungirl, e ogni volta che viene ritratto su un disegno non è mai e dico mai per una cosa seria. Il 90% delle volte si tratta invece di uno yaoi con Pinocchio o faccia-a-spirale Tobi.
  • Non si capisce come Deidara riesca a fare degli oggettini esplosivi così precisi e complessi, dato che li costruisce con la lingua e la bocca che si trovano sulla sua mano.
  • Altrettanto è oscuro il motivo della bellezza e precisione di tali oggetti, che devono espodere dopo 5 secondi dalla loro creazione.
  • Ha una bocca in corrispondenza del cuore. Se ce l'ha, perché a quanto si sente in giro il cuore gliel'hanno fottuto insieme alla moto nuova. Povero il nostro terrorista biondo!!

[modifica] Collegamenti esterni


Konoha.png
Strumenti personali
Altre lingue
wikia