Dark Orbit

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nerdissimi.PNG
Questo articolo è stato scritto da nerd!
Quindi tranquillo, non sei l'unico povero Cristo che non ha capito un'acca di quello che c'è scritto,
mettiti il cuore in pace, hai ancora una vita sociale e non puoi capire il nerdiano.
Provvederemo a farti diventare uno di loro.
Birdo.jpg

Uno dei temibili alieni da sconfiggere.

Quote rosso1.png Diecimila monete virtuali per comprare laser virtuali ma prendendolo dietro per davvero Quote rosso2.png

~ Il concetto di giochi interattivi su sé stesso.
Quote rosso1.png Più di un pacchetto, un pacco! Quote rosso2.png

~ La bigpoint sul Pacchetto Inculiamotuttinoi
Quote rosso1.png Mi sono ipotecato la casa per comprarmi la Goliath e renderla Full Elitè Quote rosso2.png

~ Un nabbo prima di scoprire che il suo conto in banca è finito

Il gioco[citazione necessaria] Dark Orbit si basa su una teoria scientificamente verificata che afferma essere estremamente facile fregare soldi agli idioti. L'obbiettivo del gioco non è ben definito, e pertanto non si è sicuri neanche della sua esistenza. Come non si è sicuri che il gioco sia un "gioco" e non una supposta, dato che svolge entrambe le funzioni.

[modifica] Storia

Dark Orbit nasce nei lontani giorni del 2006 da un bisogno impellente di denaro, soddisfandolo in breve. Nel 2007 gli USA volevano brevettarlo come strumento di distruzione cerebrale di massa. Tuttavia la Bigpoint non ha approvato: sarebbe fallito il suo piano di conquista del pianeta. Dal giugno dello stesso anno i creatori sono indiziati per truffa aggravata ai danni dei Coglioni Giocatori, spaccio di droga agli alieni, atti osceni in galassia pubblica, estorsione di portafogli, omicidio volontario di neuroni e divieto di sosta.

[modifica] Obiettivi

  • Regalare soldi alla Bigpoint
  • Sprecare soldi
  • Perdere tempo (e ci riesce benissimo!)
  • Eliminare le navicelle delle altre ditte. Nell'ordine: Mars (Sinistra), Earth (Centro), Venus (Destra).
  • Cagare nei portali
  • Stuprare le navicelle colorate
  • Fumarsi i missili
  • farsi seguire da cani guida per ciechi chiamati UAV
  • impazzire e farsi problemi quando tiscoppia un full elite

[modifica] Gerarchia e astronavi

Carote pikpik.png

Uno degli obiettivi principali del gioco è riuscire a mangiare queste salutari carotine aliene. Che delizia!

Il gioco[citazione necessaria] dispone di un vastissima collezione di astronavi, che provvedono a distinguere le povere persone normali che provano il gioco per due giorni dai giocatori accaniti che spendono 300 euro al giorno. I primi sono provvisti di una microscopica Phoenix scassata, i secondi hanno già acquistato per soli otto sacchi di denaro una grandiosa Goliath provvista di tutto il necessario per cadere nella dipendenza. Questi ottengono titoli insensati come FULL ELITE di cui nemmeno loro comprendono il significato e l'utilità.

Le navi del gioco sono le seguenti:

  • Phoenix: un'ape 50 modificata con un reattore a fusione di pomodori, la nave che avrete all'inizio con cui potrete solo fare alieni Streuner . Dovrete trasportare gli escrementi galattici (materie prime) almeno quindici volte al minuto. Almeno è gratis.
  • Yamato: un'astronave giapponese, è potente il doppio della Phoenix, ma il doppio di zero è sempre zero.
  • DefCom: una Yamato migliorata in tutto, ma è addirittura più lenta di Windows Vista.
  • Liberator: una nave che vi verrà consegnata subito dopo la Phoenix, che perderete grazie al primo Full Elite che vi distruggerà in 0,003445 secondi.
  • Leonov: la astronave dei figli di papà, la prima nave Elite (si compra con la valuta reale, Ndr) che otterrete nel gioco.
  • Piranha: una sardina metallica, punto.
  • Nostromo: Nave dalla forma molto curiosa e originale[citazione necessaria] è una nave così potente da scoppiare non in un colpo da un Full Elite, ma in ben due colpi, nel 2011 fu tagliata dal commercio perché ritenuta utile come la banconota da 0 euro, fu poi reintrodotta con un costo doppio.
  • Vengeance: la nave più veloce del gioco, si compra con soldi veri ed è così veloce da sfuggire alla Goliath. Quasi mai.
  • Bigboy: una nave che si acquista con la valuta virtuale del gioco, ha tantissimi scudi, tantissimi laser, costa tantissimo ed è esageratamente lenta, lenta, lentaaaaaaa.
  • Goliath: la nave più potente del gioco. È così potente da distruggere il tuo computer.
  • Spearhead: la nave più veloce, il reattore nucleare che ne aumenta la velocità la rende facilmente esplosiva
  • Aegis: caffettiera volante, con questa navicella potete anche aggiungere al pc la possibilità di fare il caffè
  • Citadel: Masso colorato molto lento e che vi crea bestemmie facili perché per scoppiarlo ci vogliono 1000 euro da dare alla BigPoint per comprare tutte le munizioni

[modifica] Alieni

Dark orbit astronave.jpg

Un'astronave con la tipica forma a supposta, sadico umorismo dei programmatori.

Questo gioco[citazione necessaria] brulica di alieni che non hanno nessuno scopo nella vita se non essere uccisi. In realtà questi alieni chiedono asilo nei vari settori del gioco, ma i giocatori, non capendo la loro lingua, li perseguitano credendoli malvagi invasori. Gli alieni più potenti (anche degli stessi giocatori che li attaccano) amano vedere morire il loro simile senza opporre alcuna resistenza credendo che colui che ha distrutto il suo amico potrebbe avere buone intenzioni con lui, mentre quelli più deboli attaccano senza motivo e vengono distrutti ugualmente.

Gli alieni del gioco sono i seguenti:

  • Streuner: gli alieni che troverete all'inizio, così cordiali da chiedervi l'amicizia su Facebook, ma voi persone senza cuore li distruggerete raccogliendo le materie prime che escono dal loro ano.
  • Lordakia: pallina da tennis spaziale, è la nave che vi rimarrà in mente perché romperà sempre le scatole in ogni momento. Sempre.
  • Mordon: lattina di Coca-cola aliena, è caratterizzata da una lentezza così elevata da persuadere i nabbi di turno che, naturalmente, gli sparano senza sapere che la loro nave verrà distrutta dopo pochi secondi.
  • Saimon: gabbiano spaziale, è l'evoluzione del Lordakia, così potente da crepare anche con il Tantum Verde.
  • Devolarium: cetriolo spaziale, vi distrugge col suo alito che sa di Vigorsol del '68.
  • Sibelon: scaldabagno spaziale, così potente che può distruggervi in 2 colpi. Di fortuna.
  • Sibelonit: trifoglio rotante, è l'evoluzione diretta del Saimon, ma molto più potente. Ha perfino un motore.
  • Lordakium: palla da tennis aliena, è capace di uccidervi sparando calamari giganti alieni, con un pizzico di sale.
  • Kristallin: granita spaziale, è la nave più antipatica in assoluto del gioco, la troverete sempre in mezzo ai piedi. Sarà la vostra suocera.
  • Kristallon: granita spaziale gigante, è la nave che vi sarà utile per fare denaro e esperienza, l'unico modo per andare avanti in questo gioco; oltre al conto in banca.
  • StreuneR: la straripante creatività degli impiegati della BigPoint ha portato all'inserimento di una versione evoluta dello Streuner, che si può trovare solo nelle mappe alte.
  • Cubikon: un grattacielo spaziale, se lo distruggete in tanti otterrete premi in base a quanti danni gli avete fatto. Fa uscire protegit da tutti i pori, gli alieni più veloci del gioco.
  • Protegit: navicella rompiscatole dalla forma di una tesserina,si sospetta sia un battere del cubicon
  • Kucurbium: Fungo-medusa spaziale. Si trova solo nelle mappe invasione.
  • DeMaNeR: nave aliena, una goliath-truzzo tamarrata alla Need For Speed Underground 2, vi spara dei fusilli che fanno male, ho ancora un livido sul braccio io.
  • Saboteur: strana navicella spaziale venuta dalla francia,moooolto flemmatica,spara missili rallentanti per farti andare alla sua stessa velocità
  • Navi pirata: ci sono una sfilza di navi pirata tutte uguali dove cambia solo colore e dimensione, si trovano nel portale Pirata e hanno nomi molto originali: Viagrant, Century Falcon, Da Gigi: la galassia della cipolla etc.

Aggiornamento: adesso, grazie all'ultima patch del gioco, i Kristallon sono diventati più difficili da distruggere. Bene, prendete la vostra carta di credito e ricaricate il vostro conto in uridium, forza gente!

[modifica] Portali o Galaxy Gates

L' ultima trovata della Bigpoint per prosciugare il conto in banca dei giocatori , il giocatore medio si vende 2 reni e 3 palle per aprire un galaxy gates dove viene sommerso da millemila alieni, che impiega 2 settimane per sconfiggere. Per ricevere un miliardesimo di quello che ha speso.

[modifica] Battaglia Jackpot

Durante il gioco può capitare di ricevere bonus di alcuni centesimi, che servono per partecipare alla Battaglia Jackpot: un evento mondiale in cui tutti i giocatori si sfidano per guadagnare i 2 centesimi. Una battaglia accanita che dura ben sei ore; alla fine ci sarà un solo vincitore! È ancora più sconvolgente il fatto che ogni partecipante per giocare in questa partita debba disporre di una carta di credito sulla quale ricevere i soldi. È questa la speranza della Bigpoint: il bimbominkia medio non dispone di ciò ma si iscrive come Paolino Paperino con un numero di carta casuale, vincendo la battaglia.

Aggiornamento: adesso grazie alle leggi italiane i giocatori italiani non possono più partecipare ai giochi online con premi in denaro. Quindi, se avevate l'intenzione di giocare per prendervi soldi veri, avete fatto troppo tardi. Datevi all'ippica.

Strumenti personali
wikia