Curling

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Curling
Guardate che bocce! E che scopate!
Quote rosso1 Guardate che stavo scherzando Quote rosso2
~ Inventore del curling sul curling

Il Curling è quel gioco per idioti praticato alle Olimpiadi invernali da due squadre di dissociati. È considerato il gioco olimpico più inutile in assoluto.[citazione necessaria]

[modifica] Regole

Le regole del gioco sono alquanto semplici in quanto il curling assomiglia al gioco delle bocce, con la differenza che i curlers al posto delle bocce usano una pesante pentola di pietra simile ad un testo umbro.

[modifica] Il campo

Il campo, detto Struntzfield è una lastra di cacca ghiacciata delle dimensioni di 3850 metri per 1.

[modifica] La boccia

Pesa 290 Kg ed è composta da una miscela di bachelite e vomito compresso.

[modifica] Equipaggiamento

Scarpa curling
SI! Possono essere anche le scarpe di Brunetta

I giocatori devono essere debitamente equipaggiati con:

  • scarpe per il curling, dotate di cursore
  • scopa - detta anche pennellone
  • pietra cioè la boccia - vedi sopra. Pò esse liscia e moderna, oppure verde, ruvida e crestata all'uso antico. Tutte le pietre hanno il manico
  • mutande da curling (di lana, il ghiaccio e il freddo fan gelare le bae)
  • guanti
  • orologio: bisogna sbrigarsi o dopo 50 minuti sul ghiaccio sarete completamente congelati (al quarantanovesimo minuto i giocatori mollano di colpo le scope e corrono freneticamente verso le stufe da campo).

[modifica] I giocatori

Giocano due squadre composte da sette giocatori ciascuna i cui ruoli sono:

  • 2 Pirler - Addetti al trasporto della boccia
  • 2 Gwallers - addetti al sollevamento della boccia
  • 1 Launcher - addetto a lanciare la boccia verso il bersaglio (*)
  • 2 Filippini - addetti a ripulire la pista con scopa e panno in microfibra

(*) Nessuno sa quale sia il bersaglio o l'oggetto del gioco, tutti i componenti della squadra fanno comunque finta di averlo capito.

[modifica] L'arbitro

L'arbitro viene solitamente selezionato fra i pazienti ricoverati in una delle svariate cliniche per aberrazioni mentali canadesi; per le competizioni internazionali si ricorre anche ad ex galeotti lobotomizzati.

[modifica] Storia del curling. Le origini.

Vignetta evoluzione curling
La vera storia del curling

Nell'immaginario collettivo, il gioco del curling è associato all'immagine di questi contadini scozzesi medievali che, nelle Highland, fanno ripetutamente girare alcuni pietroni di granito, mentre, alle loro spalle, altri villici, indossando il kilt, spazzano ostinatamente la superficie di un lago ghiacciato con le scope di saggina.

Qualunque fosse l'autentico significato del quadro (l'autore, Pieter Brueghel il Vecchio, era allievo di Hyeronimus Bosch, che soleva dipingere fragole giganti e pentole che divoravano gli uomini), essa rese popolare l'idea di un gioco basato sul lancio di pietroni sul ghiaccio, legato agli uomini forti che non hanno paura del freddo.

(Incidentalmente, le scene di curling girate per il film Highlander sono state tutte tagliate, per il semplice motivo che gli immortali personaggi potevano morire solo per colpi di spada. Invece, nelle scene suddette, tentavano di ammazzarsi a colpi di bocce. Inutilmente. Per ore e ore).

[modifica] Il Curling alle Olimpiadi

Il Curling è sport olimpico dal 1032 (Olimpiadi invernali di Vergijassjov um Memb). Il gioco fu proibito durante il periodo nazista per volere di Hitler, incavolato perché esso rappresentava un'affermazione delle razze inferiori e decerebrate. Caduto Hitler, il curling tornò in auge soprattutto negli Stati Untuosi d'America dove veniva praticato dai rampolli delle più agiate famiglie di industriali, allo scopo di poterne ottenere rapidamente l'infermità mentale e per estrometterli dalle attività produttive e dall'asse ereditario.

Alle Olimpiadi il Curling è particolarmente apprezzato per le proprie doti lassative ed è anche uno degli sport (?) che raccolgono il maggior gradimento da parte degli anziani stufi di guardare le cavolate di RaiSet.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • La parola "curling" significa "arricciamento", con ovvio riferimento ai menti scozzesi, che nella prima versione del gioco venivano utilizzati per muovere le pietre (scomodo!) In seguito i menti scozzesi sono stati sostituiti dalle scope, infine da pennelli giganti.
  • L'inventore del curling era uno spazzino frustrato, che per impiegare il tempo durante le ore di lavoro, inventò uno pseudosport[citazione necessaria] in cui è necessario usare una scopa.


Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo