Culto di Arceus

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Arceus multicolor.gif
Arceus multicolor.gif
Sua Santità Lamosa Arceus ha benedetto questo articolo!

L'autore può quindi ritenersi al sicuro dal suo giudizio, a patto che si converta alla vera fede.


Quote rosso1.png Nel nome di Arceus, di Mew, e dello Spiritomb santo, amen Quote rosso2.png

~ Formula di apertura dei fedeli
Chiesa di Arceus.jpg

Una chiesa del culto.

Quote rosso1.png Non capisco come si faccia a venerare un lama come proprio dio Quote rosso2.png

~ Tipo che venera uno zombie come proprio dio
Quote rosso1.png Porco Arceus! Quote rosso2.png

~ Tipica bestemmia di un fedele del culto


Il Culto di Arceus o pokémonesimo, è la religione più praticata nel pokémondo, nonché dai giocatori esperti di pokémon e da qualche poser.

La celebrazione della religione avviene in apposite chiese edificate con il duro lavoro di volontari a cui erano stati promessi pokémon uber come ricompensa.[1]

Il pokémoneismo consiste nell'adesione alla dottrina sulla creazione del mondo da parte di Arceus e alla rinuncia di tutte le tentazioni da parte di Giratina.

Come incentivo alla conversione ad ogni nuovo fedele viene dato un buono di una notte da passare con una qualsiasi fedele del culto,[2] da qui il motto "Figa gratis a tutti i nuovi adepti!"

[modifica] Libro Sacro di Arceus

Libro di arceus.jpg

Una copia del Libro.

Il Libro Sacro di Arceus non è altro che la principale fonte di conoscenza dei fedeli del Culto di Arceus. Essa spiega come il mondo è stato creato dal Sommo Lama nostro Signore.

[modifica] Antico Testamento

Nell'antico testamento ritroviamo tutta la storia delle origini dell'universo, qui vi presentiamo un riassunto:

Quote rosso1.png All'inizio vi era il Caos, e dal Caos venne la grande gallina, che depose un uovo.

Dall'uovo nacque Arceus il nostro signore . Arceus vide che l'universo era vuoto, allora plasmò il caos a formare un essere che lo aiutasse a creare un nuovo mondo, e chiamò quell'essere Giratina. Dopodiché il creatore generò due esseri, uno maschio ed una femmina[3], al primo donò il controllo sul tempo, alla seconda quello dello spazio, e chiamò i due fratelli Dialga e Palkia. Il primogenito però era invidioso del potere del padre e cercò di spodestarlo, ma il nostro signore rinchiuse l'abominio in un luogo da cui esso potrà uscire solo alla fine dei tempi.[...]Arceus prese il Caos e vi plasmò le stelle ed i pianeti, tra cui il suo prediletto, la Terra[4]. Arceus prese il magma e la terra e plasmò Groudon, il quale avrebbe dato forma ai continenti,[...] poi prese l'acqua e diede forma a Kyogre, che avrebbe creato gli oceani, i due però non facevano altro che litigare per cosa dovesse avere più spazio, i continenti o gli oceani, e spesso questo degenerava in eruzioni, maremoti e show di Maria De Filippi[...]Allora il nostro signore prese l'aria e diede forma a Rayquaza, il quale aveva il compito di placare i due elementali affinché la creazione del mondo potesse continuare. Il drago fece leva sul carattere all'antica di Groudon, dicendogli di cedere alle richieste di Kyogre poiché si trattava di una signorina, così il signore della terra fece pace con la sua controparte e si arrivò alla percentuale di terre e mari attuali, circa 30 e 70 percento.[...]Arceus creò Regigigas affinché sistemasse i continenti creati da Groudon, che era entrato in letargo, così il colosso dovette trainare da solo tutti i 7 continenti sino alle loro posizioni attuali, ed è per questo che il nostro signore giustifica lo schiavismo, infatti Regigigas era un negro.[5] Arceus vide il mondo avvolto dall'oscurità, e così creò Ho-oh e Lugia affinché gli portassero la luce del sole e quella della luna [...]a quest'ultimo vennero affidati Cresselia e Darkrai, affinché distribuissero sogni e incubi ai futuri abitanti. [...]Dopodiché Arceus creò Celebi e Shaymin affinché riempissero il mondo di vegetazione. Si narra che una volta i due entrarono in competizione per chi avesse creato la pianta più bella per compiacere il loro creatore, così Celebi creò l'orchidea e Shaymin la Marijuana. Arceus fù così compiaciuto dalla creazione di quest'ultima che consenti al riccio verde il potere di trasformarsi in un cane volante ogni volta che ne assorbiva i fumi.[...]Poi il creatore diede vita a Mew il quale generò tutti i pokémon comuni e gli esseri umani.[...]Arceus vide il potere degli esseri umani e così creò Azelf, Mesprit e Uxie affinché gli insegnassero i valori della speranza, della conoscenza e come pulirsi il culo da soli. Dopo aver completato tutto ciò[6] vide che mancava ancora qualcosa affinché il mondo fosse perfetto, così creò il denaro, ma vide che la gente era triste comunque, allora creò la figa e vide che era cosa buona e giusta e che ora il mondo era completo, così sprofondò in un sonno da cui si desterà soltanto alla fine dei tempi.

Quote rosso2.png

~ Libro Sacro Di Arceus

[modifica] Nuovo Testamento

Chiesa Pokémon.jpg

Matrimonio celebrato in una cappella Arceusiana.

Ahimè, purtroppo la fine dei tempi non arrivò e Sua Santità Lamosa dovette svegliarsi prima. La colpa ovviamente fu tutta di Dialga che, avendo inventato la sveglia, destò il padre dal suo sonno, e varie peripezie sconvolsero la Terra. Qui di seguito vengono riportate le sue gesta:

Quote rosso1.png Il nostro Sommo Padre, vedendo che un meteorite minacciava una insulsa cittadina un amorevole villaggio strapieno di gatti il cui nome era Michina, con la sua grande bontà, la salvò riportando la pace su tutta la Terra. Ma ne pagò caro il prezzo, poiché perse tutte le sue lastre.

A quel punto un barbone buon uomo che passava di lì, che di nome faceva Damos, vedendo il casino che nostro Signore aveva fatto con le lastre, gliele riportò per garantirsi qualche grazia perché altrimenti nostro Signore sarebbe morto. Per ringraziare il buon uomo, egli acconsentì a rendere più fertile quel villaggio di merda molto sfortunato, cedendo all'uomo, per un certo tempo il Gioiello della Vita. Ma poi, causa vari avvenimenti, il Sommo Padre non ricevette il suo Gioiello indietro in tempo, però un certo allenatore di cui non conosciamo l'identità, aiutò nostro Signore a riconquistare ciò che era suo.

Dopodiché, Arceus tornò nella sua dimensione e riprese il suo Sonno, davvero fino alla fine dei tempi. O almeno, fino a quando Dialga o i suoi fratelli non ne tireranno fuori una delle loro! Quote rosso2.png

~ Libro Sacro di Arceus

[modifica] La cerimonia

La cerimonia inizia con la recitazione dell'Arceus Nostro:

Quote rosso1.png Arceus nostro, che sei nello Spazio Origine, siano santificate le tue lastre, venga il tuo evento, sia fatto il Flauto Cielo, come in Pokémon Diamante così in Perla, dacci oggi il nostro poffin quotidano e rimetti a noi i nostri pokédollari come noi li rimettiamo agli altri allenatori e non ci indurre nell'ennesimo Bidoof ma liberaci dal Team Rocket, amen Quote rosso2.png

~ l'Arceus nostro

Dopodiché si procede con la lettura di alcuni brani tratti dal Libro sacro di Arceus, dove vengono narrate la creazione del mondo e altre narrazioni dove vengono spiegati il valore dell'amicizia e dell'amore per i propri pokémon.

I fedeli poi iniziano la celebrazione dell'eucarestia in cui mangiano un anello di calamaro fritto, a simboleggiare l'anello che Arceus porta attorno al corpo. Infine viene recitata la preghiera del perdono ad Arceus:

Quote rosso1.png Mio Arceus, mi pento e mi dolgo con tutto il cuore dei miei lanci di Pokè Ball, perché lanciandole ho meritato i tuoi Giudizi e molto più perché ho attaccato te con un Mewtwo, infinitamente sommo degno di essere amato sopra ogni Pokemon. Propongo col tuo importante aiuto di non attaccarti mai più e di fuggire per non essere vaporizzato. Arceus, misericordia, perdonami. Quote rosso2.png

~ Preghiera del perdono

Dopo la messa vi è un banchetto con cibo e figa gratis per tutti, in memoria del dono che il loro dio fece loro prima di andarsene.

[modifica] I comandamenti

Questi sono i comandamenti che Arceus diede agli uomini prima di addormentarsi in attesa della fine del mondo:

1: Non avrai altro dio all'infuori di me, se lo farai ad ogni tuo passo nell'erba alta apparirà un bidoof, fino alla settima generazione;[7]

2: Non nominare il mio nome invano,[8] ma sentiti libero di bestemmiare i miei figli quanto vuoi, specialmente Giratina;

3: Ricorda di pregarmi almeno una volta al giorno e di andare a messa almeno una volta al mese, altrimenti ad ogni tuo passo nell'erba alta apparirà uno zigzagoon, fino alla settima generazione;

4: Ricorda di andare a trovare tua madre ogni tanto, è sempre a casa da sola;

5: Non uccidere i pokémon con cui combatti;[9]

6: Non commettere pokéfilia;

7: Non rubare i pokémon agli altri allenatori, per il resto puoi tranquillamente entrare nelle case senza bussare e arraffare tutti gli oggetti che vedi;

8: Non dire che i tuoi pokémon hanno tutti gli evs, ivi ed il resto al massimo, lo sanno tutti che o stai mentendo o sei un cheattone;

9: Non cheattare, mai;[10]

10: Qualunque cosa ti dica mio figlio, sappi che sta mentendo e lo fa solo per farti cadere nel peccato.


Fumetto pokémon e scientology.jpg

La visione del mondo da parte dei fedeli.

[modifica] La fine dei tempi

I fedeli credono che alla fine dei tempi Arceus tornerà sulla Terra per giudicare i vivi e morti e per combattere la battaglia decisiva contro le forze del male, controllate da Giratina ed il suo amico del cuore.

Nella battaglia finale gli antichi pokémon leggendari si risveglieranno, causando disastri naturali e devastando così la superficie del pianeta.

Mentre l'umanità sarà afflitta da terremoti ed eruzioni Arceus chiamerà i suoi figli affinché combattano al suo fianco.Intanto Giratina schiererà al proprio fianco gli uomini più malvagi della Terra, così Berlusconi, Saddam ed il Papa si uniranno alla guerra.

Alla fine di un lungo combattimento tenutosi sopra la città di Vergate sul Membro la fazione di Arceus avrà la meglio e riuscirà a distruggere i malvagi, avviando un era di pace e amore che durerà 9999 anni.

Dialga vs Arceus vs Palkia.png

E ora andate in pace.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Giratina si dissocia dalla visione dei fatti di suo padre, lui non tentò mai di spodestarlo, quella è solo una storia inventata da Arceus per giustificare il fatto che qualcuno doveva fare il ruolo del cattivo.
  • Il culto di Arceus non spiega l'evoluzione dei pokémon, o il ritrovamento di pokémon fossili quali Kabutops e Aerodactyl.
  • È la religione non principale più praticata dopo il Pastafarianesimo ed il culto dell'Invisibile unicorno rosa.
  • Il Libro di Arceus è stato interamente scritto dallo stesso barbone che lo salvò da Damos.
  • In più, i Vangeli del Sommo Lama sono stati scritti dai cattivi che dopo essersi redenti si sono convertiti, ovvero Giovanni, Ivan, Max, Cyrus e Ghecis.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Alla fine dei lavori non venne dato loro neppure un magikarp.
  2. ^ Che spesso si rivela essere un ditto trasformato.
  3. ^ peccato che anche Palkia è maschio.
  4. ^ Da notare che i fedeli di una religione si credono sempre al centro dell'universo.
  5. ^ Regigigas comunque è bianco.
  6. ^ E quei due poveri sfigati di Latios e Latias? E tutti quei leggendari di cui non frega un cazzo a nessuno? Va bé, tanto a nessuno importa.
  7. ^ Tua, non dei pokémon, altrimenti sarebbe troppo comoda!
  8. ^ Ne strorpiarlo in Arkias o Arkeus, si pronuncia Ar-see-us !
  9. ^ È per questo che non si vede mai un pokémon morire.
  10. ^ No, neppure per una pokéball.


[modifica] Link esterni

Attendere, caricamento in corso...


Strumenti personali
wikia