Culto dell'estetica

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Mmm... Quote rosso2.png

~ Gabriele D'Annunzio sul "Super Uomo" e culto dell'estetica
Stupore fica.jpg

Tipica adepta del culto dell'estetica.

Il culto dell'estetica è una delle religioni organizzate più diffuse nel mondo occidentale (l'unico che vale qualcosa, secondo i suoi adepti), ed è professata da circa il 95% della sua popolazione.

[modifica] Caratteristiche e organizzazione

Il culto dell'estetica è di tipo politeistico.
I suoi adepti venerano la Santissima Trinità, formata dalla Dea Apparenza, la Dea Moda e la Dea Immagine, mentre temono e ripudiano raccapriccianti creature demoniache quali l'Essenza, l'Intelligenza, la Cultura, il Senso Critico, la Bruttezza, il Vestiario non firmato e la Sfiga, che sono anche i sette peccati capitali previsti dalle Sacre Scritture.

A differenza di tutti gli altri culti religiosi, le donne hanno il predominio assoluto nella gerarchia ecclesiastica.
L'attuale Capo della Chiesa Estetica è Paris Hilton.
La gerarchia ecclesiastica si compone rispettivamente di veline, letterine, escort, puttane da strada e casalinghe annoiate (il gradino più basso della gerarchia ecclesiastica).
Il criterio di suddivisione si basa su un calcolo dato dalla quantità di esperienze sessuali avute moltiplicato per l'età in cui si è persa la verginità (anale, altrimenti sarebbe un criterio troppo poco selettivo).

I seguaci del culto dell'estetica si dividono in due categorie: i fighi e i normali.
I fighi sono coloro che osservano pedissequamente tutti i dogmi imposti dalla dottrina dell'estetica.
I normali ne seguono soltanto alcuni e spesso in maniera parziale.
Sono mal sopportati dai fighi, ma vengono tollerati perché in fondo si impegnano ad assomigliargli.

Paris Hilton.jpg

Il capo della chiesa estetica poco dopo la nomina.

Esiste anche una terza categoria di eretici, bandita e bistrattata dalla comunità esteta: gli sfigati.

Questi ultimi sono coloro che, essendosi sottratti, volutamente o meno, alla pratica attiva del culto dell'estetica, sono stati scomunicati dal capo della chiesa estetica.
Gli sfigati non hanno diritti politici né civili, non hanno diritto al lavoro, alla casa, alla proprietà e sono banditi da qualsiasi forma di vita associativa.
Chi frequenta uno sfigato lo diviene a sua volta e viene egualmente scomunicato.
Gli sfigati rappresentano una percentuale molto scarsa nell' lobotomizzato evoluto mondo occidentale, ma in costante e pericoloso aumento a causa dell'afflusso di immigrati provenienti da Paesi del Terzo Mondo, la quasi totalità dei quali non pratica il culto dell'estetica, e, non avendo accesso ai media né avendo contatti con i fighi, ha addirittura la fortuna di non sapere nemmeno della sua esistenza.

[modifica] I dieci comandamenti

  • Apparenza, Moda e Immagine sono la tua unica ragione di vita. Non avrai altro punto di riferimento al di fuori di Paris.
  • Non accostare il nome di Paris a quello di una sfigata qualunque.
  • Onora il sabato sera.
  • Onora il fashion.
  • Non uccidere un figo, ma prendi a bastonate il primo straccione che vedi.
  • Sbatti e fatti sbattere da più sconosciuti/e che puoi. Guadagni punti nella scala sociale.
  • Non rubare mai ma fatti offrire o chiedi i soldi al papi.
  • Se ti beccano, dì che eri al Gilda. Ti crederanno.
  • Non desiderare la moglie o il marito del tuo prossimo: fattela/o.
  • Non desiderare le cose del tuo prossimo: fattele offrire o comprale tu, basta che non sia roba taroccata.
Strumenti personali
wikia