Culonia

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Ma sta in Culonia! Quote rosso2.png

~ Risposta alla domanda "Andiamo alla sagra del procione marsupiale?"
Quote rosso1.png Io voglio vedere Roma, voglio vedere Firenze, voglio vedere gente colta...ma no: mi trovo in Culonia! Quote rosso2.png

~ Leopardi su Recanati
Quote rosso1.png Uffa! Ho parcheggiato l'auto in Culonia! Quote rosso2.png

~ Chiunque quando ripone l'auto in un parcheggio
La Culonia è una remota nazione localizzata da qualche parte, difficilmente raggiungibile e lontana da tutto e da tutti.
Culo con disegnato sopra il mappamondo.jpg

Cartina della Culonia.

È famosa perché nel suo territorio non c'è assolutamente un bel niente.

[modifica] Geografia

Conosciuta anche come Culandia, la Culonia è un'isola-stato culiforme e si trova nel "Mar di Merda", che a sua volta si trova in fondo alla Fossa delle Marianne. La capitale della Culonia è Fanculo, altre città molto visitate sono Quel Paese, Merdo City e Ano York. La Culonia è raggiungibile tramite corriera o treno delle 13 con arrivo stimato in non si sa quando. Il percorso per raggiungerlo è alquanto impervio: bisogna superare monti, rapide, discariche, e non è detto che ci si arrivi. Secondo i racconti di coloro che ci sono stati (e soprattutto che hanno avuto qualcosa da raccontare) Culonia sarebbe costituita da una sola strada o, nei racconti più avventurosi, da un incrocio. I punti nevralgici del regno sarebbero la pompa di benzina e il bar, che a volte coincidono con il medesimo servizio commerciale.

Il capo della città è l'Alcalde, un vecchio che sta seduto tutto il giorno nella sua veranda sulla sedia a dondolo e che guarda le auto passare (circa una al giorno, diretta però altrove). Alla vista di uno straniero - secondo la leggenda se ne presenterebbe uno ogni 15 anni - i cittadini lo guardano tutti con aria stupita domandandosi: ma questo tizio che cazzo ci fa qui?

[modifica] Economia

Campo legumi.JPG

Paesaggio della Culonia.

La Culonia vive delle forature di pneumatici che gli automobilisti subiscono sul percorso che va da un luogo comune a un altro. A volte in Culonia si organizzano dei corsi di formazione, delle sagre o altri eventi noiosi, ma non ci va mai nessuno perché è difficile da raggiungere. Ciò porta sempre molta tristezza negli abitanti del luogo, che cercano invano di rendere più attraente la loro città. Per tale ragione in Culonia c'è il più alto tasso di noia del paese.

Il Prodotto Interno Lordo della regione è pari a 12 scatolette di tonno. Il prodotto più famoso ed esportato è la famosa Acqua di Culonia.

[modifica] Monumenti, arte, turismo, vita notturna

Una volta arrivati in città, ce ne si può anche andare. In Culonia non c'è assolutamente nulla da fare o vedere. La gente va a dormire con le galline ed è un posto talmente triste che il suo Santo Patrono è San Walter, santo che, come noto, non ha un nome sul calendario e quindi non può essere festeggiato. Solitamente la gente esce di casa la sera solo per buttare la munnezza o per portare a spasso il cane.

[modifica] Curiosità

  • In Culonia non prende mai il telefonino e non è stato ancora inventato l'asfalto.
  • Se hai bisogno di aiuto e ti trovi in Culonia, puoi gridare quanto vuoi: nessuno ti risponderà.
  • La Culonia si contende col Molise il primato di luogo con maggior nulla del mondo
  • La Culonia, nonostante non abbia un bel niente, è il posto più visitato al mondo

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia