Cristianesimo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1 Aderisci anche tu alla religione dell'amore. Altrimenti verrai arso vivo. Alleluia alleluia!! Quote rosso2
~ Tipica introduzione durante un incontro inter-religioso
Quote rosso1 Il cristianesimo esplose nella cultura imperiale come una bomba atomica, partì da Gerusalemme e si estese fino alla East Coast in un attimo. Si convertivano tutti, ma dico proprio tutti. Inventammo noi il mercato, praticamente se leggevi la Bibbia alla fine degli anni '70 o nei primi anni '80 d.C. c'era un 85% di possibilità che provenisse da noi. Quote rosso2
~ San Pietro su Cristianesimo
Quote rosso1 Cristianesimo. La storia di uno zombie ebreo venuto dal cielo nascendo da una vergine e che è padre di sé stesso e che, se mangi il suo corpo e gli comunichi telepaticamente che lo accetti come tuo unico signore, può farti vivere in eterno e liberarti da una forza maligna presente dentro di te per colpa di una donna nata da una costola che è stata convinta da un serpente parlante a mangiare una mela da un albero magico. Quote rosso2
~ Ateo su cristianesimo

Il Cristianesimo è un'idea geniale venuta a qualcuno che ha deciso di scrivere le parole di Cristo e diffonderle come il verbo. Il problema è che questa idea geniale è venuta ad almeno altre quindici persone, per cui ad oggi esistono almeno una ventina di cristianesimi diversi.

[modifica] Origini

Le sue origini si perdono nel pozzo nero del tempo. Il suo testo base non c'è, perché si basa sul verbo di Gesù, ma come si sa scripta manent, verba volant, quindi nessuno sa quale sia la dottrina giusta da seguire e ognuno inventa la propria. È per questo che nei primi secoli di diffusione sono nate decine di correnti, giudicate poi eretiche dalla corrente più forte, estinte con violenza da quest'ultima per non turbare la serenità della diffusione del "Vero Verbo".

Schema gesù
Schema per definire ontologicamente la natura di Gesù.

Le maggiori differenze tra le correnti riguardano:

In realtà la maggior parte di queste cose non interessavano davvero nessuno, se non quei quattro prelati barbosi che le proponevano. Nonostante ciò, per secoli decine di persone si uccidevano tra loro per questi motivi.

- Cavaliere 1: “Noooo, la Madonna non aveva peculiarità divine! Prendi questo, maledetto infedele!”
- Cavaliere 2: “Dannato eretico, come osi offendere la Madonna con le tue eresie sostenendo la non-verginità della Madonna?!”

[modifica] Suddivisione

Il Cristianesimo si divide in Chiese e Sette che si fanno serrata concorrenza, l'un l'altra, sul pingue Mercato delle Anime. Tutte promettono la vita eterna dopo la morte, ma si ha l'impressione che si tratti di autentiche truffe commerciali, tali da richiedere periodicamente l'intervento dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Le sette cristiane sono tante, almeno due ma non più di 419.

Bibbia Spoiler

Le correnti attualmente esistenti sono:

Inoltre esistono altri culti riconducibili al cristianesimo, quali:

Infine culti che possono considerarsi ormai estinti sono:

[modifica] Struttura

Il cristianesimo, in quasi tutte le sue forme, si caratterizza per l'uso indiscriminato della Croce (anche come arma), per una predilezione alimentare per i pesci e per la Particola (o Ostia, in provincia di Roma), ossia cialde sottili e insapori, che fanno rimpiangere la ben più sostanziosa piadina.

Per i cristiani credenti (esistono anche cristiani non credenti) il Messia è già arrivato e l'hanno anche fatto fuori: tutti attendono la sua resurrezione e la fine dei tempi, convinti che i buoni e i devoti saranno finalmente ammessi nell'Isola dei Famosi.

Martiri, santi e beati, quasi tutti accomunati da una fine violenta, costellano la storia del Cristianesimo, tanto che viene spontaneo chiedersi se non vi sia, in esso, una punta di sadomasochismo. Alcune confessioni, quelle protestanti, hanno però ripudiato tali sacrifici, sostenendo che era gente qualunque, ma solo un po' sfortunata. E che in ogni caso se l'erano andata a cercare.

[modifica] Essere cristiani

La forma burocratica per diventare cristiani è il battesimo. Questo consiste nell'aspergere di acqua la fronte della persona mentre uno stregone mormora delle parole magiche. Essere cristiani è credere che una specie di zombie onnipotente ed ebreo, che è anche figlio di una vergine e padre di sé stesso, ti possa far vivere in eterno se solo tu accettassi di obbedire ai suoi ordini e di comunicargli telepaticamente (o attraverso fax) di averlo accettato come tuo padrone. In questo modo lui potrà rimuovere una presenza malvagia annidata in tutto l'animo umano per colpa di una donna-costola (Eva) che, convinta da un serpente parlante, mangiò un frutto proibito da un albero magico. La presenza malvagia è anche dovuta al fatto che, secondo una leggenda, duemila anni fa degli uomini uccisero un altro uomo, che diventerà poi lo zombie. Di questo il cristiano è colpevole dalla nascita, non si sa bene perché; per ripulire l'anima è utile sottoporsi a dei riti durante il quale uno stregone distribuisce del pane e beve del vino (che poi, nello stomaco del cristiano, si trasformeranno nella carne e nel sangue dello zombie).

Convincente, no?

[modifica] Articoli correlati

[modifica] Altri progetti



Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo