Crash Twinsanity

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Attenzione!
Zelda 1 con flash.gif

Questo videogioco può provocarti crisi epilettiche, secchezza dei bulbi oculari, invecchiamento precoce ed improvvisi attacchi di sete di sangue.
Il Ministero della Salute impone l'immediato spegnimento della tua console.

Crash twnisanity.jpg

Crash con Ignazio La Russa.



Crash Twinsanity è l'ennesimo videogioco della serie di Crash Bandicoot.
Tutti lo conoscono, tutti ci hanno giocato almeno una volta e lo adorano, ma nessuno ha mai avuto intenzione di comprarlo.

[modifica] Trama

La storia riprende da dove l'avevamo lasciata in Crash Bandicoot: The Wrath of Cortex, con il malvagio scienziato che, ormai diventato completamente pazzo, fugge dal manicomio di Arkham e si fa tutto il tragitto da lì all'Isola Wumpa rinchiuso in un cubo di ghiaccio. Dopo tre anni, il Dr. Neo Cortex arriva a destinazione e si traveste da Coco seminando il panico nell'Isola. E qui inizia il primo livello del gioco, in cui bisogna comandare uno sconosciuto di nome Crash, che insegue Cortex per tutta l'Isola, nel tentativo di riportarlo al manicomio.
All' improvviso, il nostro personaggio sbatterà la faccia contro i capelli di Cloud e perderà conoscenza, per cui non gli rimarrà che affidarsi alle fantasie erotiche del malvagio scienziato.

[modifica] I personaggi

Crash Bandicoot

Crash Bandicoot è un'orrenda mutazione genetica, frutto di una relazione tra l'Allegro chirurgo e il Piccolo chimico. Sin da piccolo viene colpito dal virus Nami-47 e il suo pelo diventa arancione. Per quanto già nei primi episodi non fosse molto normale, in questo gioco la sua stupidità raggiunge livelli eccelsi e si sviluppano in lui i primi segni di amicizia nei confronti di Cortex e Uka Uka. Il suo stomaco è talmente vuoto da potere contenere ben 100 frutti Wumpa, che il suo organismo è in grado di convertire in vite extra, per un massimo di 99.

Quote rosso1.png :o Quote rosso2.png

Dr. Neo Cortex abbraccia Crash Cattivo.JPG

Cortex soddisfatto di non essere il nemico numero uno, per una volta.

Dottor Neo Cortex

Il Dr. Neo Cortex era l' arci-nemico di Crash sin dal primo gioco. Dopo il fallimento del suo ultimo piano, che lo vede svolazzare con il sedere all'aria, lo scienziato perde la sanità mentale che a stento tratteneva negli episodi precedenti, e inizia ad avere strane allucinazioni come la visione di due enormi pappagalli parlanti che viaggiano attraverso una cerniera e di un criceto bipede con i jeans. Come tutti gli aiutanti di Crash anche lui vuole farlo morire con i suoi consigli. Sconfiggendolo nel primo scontro, Crash ottiene il potere di teletrasportarsi a cinque centimetri di distanza.

Quote rosso1.png UAAAAH! Quote rosso2.png

Nina Cortex

Nina Cortex fa il suo esordio in questo gioco come nipote del Dr. Neo Cortex, finché quest' ultimo non inizia a sollevare dei dubbi sul fatto che possa essere anche sua figlia. Da qui i fan della saga prendono spunto per le loro assurde tesi, incasinando ancora di più la storia.

Quote rosso1.png ... Quote rosso2.png

Coco Bandicoot

Coco Bandicoot è la sorella di Crash. Mentre negli altri episodi viene descritta come il piccolo genio della famiglia, in questo gioco perde la capacità di intendere e di volere in cambio di due belle bocce, rendendosi utile quanto un peto in un ascensore bloccato.

Quote rosso1.png Perché voi valete! Quote rosso2.png

Crash twinsanity gioco.jpg

Bisteccone, mentre spaventa gli altri commentatori.

Uka Uka

Uka Uka è lo spietato datore di lavoro del Dr. Cortex e dei suoi amichetti, ed è solito incavolarsi come una bestia per poi sfogarsi su di loro, con un frasario da fare invidia a Vittorio Sgarbi. Sconfiggendolo Crash ottiene il potere di diventare invisibile quando nessuno lo guarda.

Quote rosso1.png PORCO BRIO! Quote rosso2.png

N. Gin

N. Gin, detto anche Nancy Gin, è un' altra vittima del virus Nami-47 insieme a Simona Ventura, Rikku, Hamtaro e molti altri personaggi famosi. A differenza di questi però, N. Gin contrae il virus in modo negativo, tanto che nell'episodio seguente ha i capelli blu ed è gay. In questo episodio il nanetto trova la forza di ribellarsi al Dr. Cortex, diventando il capitano di una sua personalissima ciurma di pirati. Ciononostante nel prossimo episodio se ne tornerà dal padrone, strisciando. Sconfiggendolo Crash ottiene il potere di invocare un essere che distrugge tutti i nemici in un colpo solo, ma che viene cacciato via a calci nel deretano.

Quote rosso1.png Il mio tesssoro... Quote rosso2.png

Tikimon

Tikimon è una mera imitazione dei Digimon, e quindi degli stessi Pokémon. Si tratta di un gigantesco mostro di pietra, resistente ad ogni attacco del personaggio, ma che si sconfigge semplicemente lanciandogli Cortex in bocca per tre volte di seguito. Sconfiggendolo Crash ottiene il potere di entrare nella mente delle Veline, ovvero nel buio più totale.

Quote rosso1.png UGH! BLEAH! COFF-COFF!... Quote rosso2.png

Ants

Gli Ants (formiche in italiano) sono esseri crudeli la cui unica colpa è di essere troppo grossi e brutti. Stanche di essere sempre calpestate dagli uomini, decidono di uscire dalle viscere della Terra per vendicarsi e creano una macchina in grado di portare nel loro mondo il meglio del nostro pianeta, lasciandovi solo il peggio. Praticamente loro si prendono la Gioconda e le piramidi, mentre noi ci teniamo Berlusconi e Napoli. Sconfiggendole Crash ottiene il potere della super velocità, utilissimo per superare le parti più difficili del gioco. L'unico difetto è che questo è il boss finale.

[modifica] Gameplay

Questo gioco è stato realizzato da Vivendi Universal, in collaborazione con la Babbudojo Corporation di Oxford. Lo scopo del gioco è essenzialmente quello di rompere costantemente le scatole a Cortex in tutti i modi possibili per ottenere più punti, calcolati in base all'incolumità dei due personaggi, del paesaggio e a quanto egli è stato umiliato.
Per la gioia dei fan e l'immancabile scontento di tutti gli altri, in alcune sezioni del gioco si possono usare anche Cortex e la sua orrenda figlia/nipote/madre/moglie/nonna/cugina/suocera Nina.

La colonna sonora è opera del gruppo Spiralmouth i quali, dopo aver perso gli strumenti, si ritrovarono costretti ad arrangiare le melodie con dei versi tipo Uah e Pa-pa-pa-pa-ra nella speranza che i suoni del gioco siano abbastanza forti da coprire le musiche.

Il gioco dispone anche di una pericolosa arma di distruzione di massa, meglio nota come free roaming, che distrugge le Warp Room dei vecchi episodi e costringe i personaggi a farsi l'intero tragitto a piedi, magari passando per la Puglia.

Casse
Ripper Roo contro Crash.jpg

Potrebbe sembrare bizzarro, ma questo non è niente in confronto a quello che vi aspetta.

In Crash Twinsanity esistono quindici tipi di casse diversi:

  • Cassa di legno: comuni casse di legno contenenti camorristi.
  • Cassa Aku Aku/Uka Uka: rompendo questa cassa, Crash riceverà aiuto dalla maschera dello stregone Aku Aku, noioso nei dialoghi, ma utile come protezione. Purtroppo sembra si sia rotto di beccarsi le Nitro e le TNT al posto suo.
  • Cassa a sorpresa ?: casse contenenti Piero Angela.
  • Cassa a sorpresa !: casse che urlano. Si attivano da sole quando vengono liberati i dobermann.
  • Detonatore: casse da tenere in considerazione in presenza di Morgan.
  • Cassa Nitro: casse contenenti latte di mandorle. Potrebbero esplodere anche solo sfiorandole con il pensiero.
  • Cassa TNT: se Crash salta su una cassa di TNT, appare un messaggio con scritto: "Lasciate ogni speranza, voi che entrate". Se viene colpita con una giravolta... beh, bravo pirla!
  • Casse metalliche: casse che possono cadere in testa a Crash da un momento all'altro, come gli zombie di Resident Evil.
  • Casse freccia: aiutano a raggiungere i punti più alti. Il problema è tornare giù.
  • Casse freccia metalliche: simili a quelle di prima ma non rimbalzano, essendo di ferro. Questo le rende piuttosto inutili.
  • Casse elastiche: si può raccogliere il loro contenuto solo pagando il pizzo.
  • Casse rinforzate: Casse comuni rinforzate contenenti oggetti utilissimi, ma che non possono essere aperte solo con spanciate o la testa di Cortex.
  • Cassa Crash/Cortex/Nina/Coco/Britney Spears/Batman/Bugs Bunny: casse con il volto del personaggio con cui si sta giocando. Servono per non far scordare al giocatore che faccia abbia. Il problema sta nel fatto che quello è proprio il suo obiettivo principale.
  • Cassa C: checkpoint. Se il giocatore perde una vita, aprendo questa scatola riprenderà dal punto più lontano possibile da essa.
  • Cassa Mondo: introdotte in questa versione, una volta aperte consentono di salvare il gioco in un livello più difficile, scelto a casaccio tra quelli già completati da un pezzo.
  • Cassa Munizioni: appare solo nei livelli in cui si usa Cortex. Aumenta la probabilità che il personaggio si spari a un piede per errore.

[modifica] I luoghi

  • Isola della Follia: primo livello del gioco. Qui troviamo la tribù dei Kitikaka, situati in un angolo sperduto, e la tribù dei Chodakakà, situati nel corridoio in fondo a destra.
  • Limbo: posto macabro popolato da esseri che vanno in giro ballando il Limbo Calipso. Le porte della città sono custodite da uno strano tizio che balla invece il Limbo Rock.
  • Antartico: per arrivare sin qui il giocatore dev'essere sicuramente un recensore. In ogni caso, qui fa un freddo cane e vi sono dei pinguini non meno disturbati dei protagonisti che si fiondano al suolo spinti da un missile legato alla schiena.
  • Fortezza delle Formiche: la dimora del nemico. Tanto per cambiare, qui si svolge lo scontro finale.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Per pubblicizzare il gioco si è fatta una campagna pubblicitaria con protagonisti Steve-O e Chris Pontius dello show Wildboyz (e Mtv's Jackass), dove i due simulano le mosse che Crash e Cortex eseguono nel gioco: onde energetiche, attacchi Limite e sopratutto Rasengan.
  • Uka Uka è doppiato da Seymour in persona.
  • Coco Bandicoot ha fatto un trio con Paola e Chiara.
  • Crunch dichiara di preferire il triangolo.
  • Una delle puzzole del primo livello è depressa perché è Cristiano Malgioglio.
  • É in arrivo Nami-48, una nuova versione del virus in grado di accontentarsi di qualsiasi parte del corpo. Si fa presente che la prima versione colpiva solo gli individui femmine con capelli biondi, occhi azzurri, fisico sensuale, giovani e vergini, e che questo diventava meno ambizioso ad ogni versione.

[modifica] Altri progetti


Strumenti personali
wikia