Coyote Stark

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Kenpachi Zaraki.gif
Kenpachi Zaraki approva questo articolo!

E aggiunge che non taglierà l'addome dell'autore di questo articolo, e non gli farà neanche crollare la casa sputandoci addosso! Tu, piuttosto, stai attento perché potrebbe portarti via un braccio.

Kenpachi Zaraki e Ichigo di Bleach.jpg
Coyote 2.jpg

Questo è un coyote, ma non è Starrk.

Quote rosso1.png ZZZ... ZZZ... Quote rosso2.png

~ Coyote Stark sul senso della vita
Quote rosso1.png Smentisco tutte le voci. Non lo conosco Quote rosso2.png

~ Tony Stark su Coyote Stark


Coyote Stark (che tradotto significa "Lupo Solitario e con un bel pizzetto") è l'Espada numero uno. Ciò significa che è il più forte tra quelli più forti nell'armata di Salvatore Aizen. Poi si scoprirà che in realtà è lo scarso sbruffone che le prende da tutti il più forte, ma chissene. Dopotutto Starrk ha più charme.

Come dice il suo nome, è un animalista socio onorario del WWF, appassionato di film western, scazzato, pigro, con un bel pizzetto e capelli trasandati... Sì, è la fotocopia Shunsui Kyōraku senza baffi e senza codino (oltre che senza indole di molestatore) ed è per questo che si è attirato le simpatie di tanti, e non solo animalisti.

[modifica] La vita terrena

Raymond Domenech 2.jpg

Questo invece è un coglione, e chiaramente non è Starrk.

Starrk nasce negli USA qualche tempo fa in Arizona, poco distante dal confine col Messico. Malgrado il nome possa far pensare ad una famosa parentela, non è parente di Tony Stark. Lo si evince anche dal cognome: il suo ha due erre, ma se lo scrivi con una cambia niente.

Dopo un'infanzia trascorsa a perder tempo e a sonnecchiare insieme al branco di lupi che abitava vicino casa, Coyote lasciò la famiglia per trovare la sua strada. Tuttavia non ne aveva in realtà una gran voglia: la sua attività preferita era schiacciare pisolini, e ovunque andasse diffondeva inconsciamente negli instancabili lavoratori americani l'usanza della siesta pomeridiana, a volte corroborata dalla "siettima", una sua invenzione.

Vagabondò in lungo e in largo per il selvaggio west, svolgendo brevi lavori occasionali, in particolare il barbonaggio. Fortunatamente l'empatia che sin da piccolo aveva nei confronti degli animali selvatici gli consentiva di farsi invitare da loro a cena quando era avanzata dell'antilocapra dall'ultima battuta di caccia. Se non altro non sarebbe morto di fame, e i coyote (gli animali, non lui) erano bravi a raccontar barzellette.

La svolta della sua vita avvenne quando cercò di mettere la testa a posto, trasferendosi a El Culedo rispondendo ad un annuncio di offerta di lavoro come collaudatore di materassi. Per dare un taglio al passato fancazzista cambiò persino il suo nome da Coyote Stark a "Luis Sera". Purtroppo la fortuna non fu dalla sua, poiché proprio in quel paesino, un po' di tempo dopo il cambio di residenza, qualcuno ebbe la brillante idea di scatenare un pandemonio di pandemia.

Dopo una certa avventura che frega a pochi, restò ucciso da un pene gigante.

[modifica] Come Hollow

Siccome in vita aveva fatto poco e niente, e alla fine di essa si tormentò chiedendosi chi cazzo gliel'aveva fatto fare di mettersi a lavorare sul serio, l'anima inquieta di Stark (o Starrk, come caspita volete) divenne un Hollow ipermegasuperextra-pompato, tale da non potersi neanche avvicinarsi a qualcuno per chiedergli l'ora senza ammazzarlo con la sua reiatsu.

Starrk divenne dunque, oltre che colpevole di più di n-anni di omicidi colposi, solo soletto e anche un po' depresso. Talmente depresso che decise di dividere la propria anima in due parti, in modo da avere una metà di sè stesso che gli facesse compagnia, cioè una bimbaminkia rompiballe (attenzione, Stark NON è pedofilo, come non lo è Kenpachi che come lui si circonda di innocenti e amorevoli bambine solo perché è una persona sola ma buona dentro... si spera...), con cui chiacchierare e fare qualcosa per passare il tempo. Così aveva compagnia, ma la sua reiatsu era ancora potentissima, tanto da ammazzare sempre e comunque chi gli si avvicinasse per chiedergli in prestito due euro. Impressionato da tale forza, un ormai traditore affermato Salvatore Aizen, in cerca di Espada per dominare Hueco Mundo con la più potente delle mafie, lo accolse nel suo gruppo di manigoldi.

Aizen, e anche gli altri suoi Espada, erano infatti abbastanza forti da potergli sopravvivere accanto, e costituivano per il lupo solitario l'unica compagnia possibile. Starrk e la sua metà (Lilynette Gingerback) divennero così le due parti dell'Espada numero uno (anche se il fighissimo tatuaggio fu fatto solo a Starrk, perché Lilynette era troppo piccola per farselo anche lei).

[modifica] Il suo ruolo in Bleach: Gita a Mondo Buco

Stark e Lylinette di Bleach.png

Ecco le due parti dell'Espada numero 1: Luis Sera e una bimbaminkia.

Durante l'assalto di Fragolo e soci a Mondo Buco, Starrk, fedele alle proprie inclinazioni, fa poco o niente. Lo vediamo per la prima volta a una riunione di Espada durante la quale Aizen tenta di spiegare loro le strategie del marketing ma, tra chi ha in mente solo di massacrare gli intrusi (vedi Grimmjow), chi è occupata solo a guardare l'affascinante mafioso siciliano (vedi Harribel) e chi semplicemente non vede l'ora di riprendere il proprio pisolino (il nostro Starrk), la riunione viene sciolta.

In seguito, subito dopo la morte di quello con il nome impronunciabile per mano di una tappa coi capelli a fungo, appare per la prima volta la sua metà, Lilynette Gingerback, che sveglia il povero dormiglione con un bel pugno in bocca: oh, come gli vuole bene!

Ancora più tardi, Starrk riesce a recuperare Miss Prega, sfuggita dalle grinfie del boss (non centro grazie a Ichigo), utilizzando un'insospettabile velocità che gli permette di beffare addirittura Kenpachi Zaraki! Chi l'avrebbe mai detto? Riportata la tettuta Orihime al capo, questi fa per tornare al proprio materasso, purtroppo Aizen ha deciso che è giunta l'ora della battaglia finale che sfracellerà per mesi i cervelli dei fans oscurando con combattimenti a ripetizione l'intera trama oltre che il senso della storia. Ed ovviamente, il suo picciotto numero uno non può mica mancare!

[modifica] Saga della Karakura taroccata

Per tutte le fasi iniziali dello scontro, Starkk se ne resta comodo a guardare gli altri combattere. Il solito pigrone direte voi? Sbagliato! La triade (Aizen, Sorriso Magicus e Tosen Vucumprà) e i colleghi Espada[1] in questa fase se ne restano tutti in panciolle a guardare la loro carne da cannone venire macellata nel tentativo di rompere il più possibile le palle allo schieramento avversario. Ciò porta tutte le fracciòn, ovvero i picciottini al servizio dei picciotti capo-cosca (gli Espada appunto), ad andare a quel paese.

Solo a questo punto i pezzi grossi arrivano allo scontro. Stark molla il guinzaglio alla piccola Lilynette, che, per quanto alta un metro e uno sputo e potente quanto un gattino affamato, tenta inutilmente di ingaggiare un scontro col capitano Giulio Ukitake, il quale però, non essendo pedofilo ma addirittura gay, non la fila manco di striscio. Starrk invece ha una gran botta di culo: anziché trovar pane per i suoi denti trova altro burro pronto a spalmarsi: il capitano Shunsui Baggio, pacifico, giocherellone e tranquillissimo nullafacente.

I due si trovano subito reciprocamente simpatici e si mettono subito d'accordo per far finta di combattere giusto per compiacere un po' i loro superiori: una volta essersi messi ko a vicenda (per finta) sarebbero sgattaiolati via da quel casino per una birretta e un flipper al bar.

Purtroppo le cose non vanno come sperato... I cattivi iniziano a prenderle, Aizen comincia a incazzarsi, e il povero Starkk deve mettersi a fare sul serio, e così Shunsui. Il numero 1 Starrk contro il leggendario numero 10 della nazionale: uno scontro epico in cui il picciotto, anche contro Shunsui e l'amico Giulio contemporaneamente, non concede niente, le para tutte e per poco non riesce anche a vincerli!

Siccome infatti Lilynette era stufa di non essere presa sul serio, decide di riunirsi a Stark, formando così la resurrezione di questi: un fighissimo pistolero le cui pistole sparano qualcosa di terribile e inimmaginabile... UN CERO CHE FUNZIONA! All'occorrenza può anche evocare un branco di lupi-kamikaze suoi amichetti: l'affinità con gli animali della prateria è rimasta intatta anche dopo la morte!

Rimastogli contro solo Shunsui[2], sembra proprio che sarà il solo Espada a gustarsi una birretta e una comoda sedia fuori al bar. Per di più Shunsui viene ferito mentre cercava di soccorrere il suo amico omosessuale. Tuttavia arrivano sul campo di battaglia i famosi e potenti (forse) Vizard (o Wizard, come preferite)! Due di questi, in particolare Mozart e quello coi capelli a stella ingaggiano battaglia con il pistolero animalista. Dopo cinque minuti, i due vengono brutalmente PWNATI dal Super Ghost Wolf Kamikaze Attack di Starrk, nonostante avessero una frusta musicale capace di sprigionare esplosioni nucleari (il primo) e una mazza spinata lunga cinque metri (il secondo). Ma ecco che le sorti della battaglia vengono capovolte dall'arrivo di una vecchia conoscenza del capitano casanova: la sua ex-segretaria hentaiomane, nonché Vizard, Lisa Yadomaru!

Stark, nell'osservarle la minigonna e le bellissime cosce, sgrana gli occhi, e per lui è la fine: pigro com'è, le sue palpebre non avevano mai compiuto uno sforzo simile, restando sempre semi-socchiuse. Approffittando della distrazione offerta dalla sua sexy ex-dipendente, e dal dolore agli occhi, un risorto Shunsui lo frega con uno dei poteri della sua Zanpakutō e lo sconfigge... Proprio quando il lupo solitario aveva finalmente trovato un'amico con cui chiacchierare...

Mentre casca al suolo, i due hanno il tempo di guardarsi negli occhi per dirsi l'un l'altro: che mondo di merda è questo, se due pigroni non possono nemmeno scappare dalla rissa per una birra e un flipper...

Lacrime a valanga prego...

Peter Parker (Spiderman) piange.gif

[modifica] Resurrección e abilità

Resurrecion di Coyote Stark di Bleach.jpg

La Resurrección di Stark: lui e Lilynette usano la fusion per creare un fighisimo pistolero!

Starrk è l'Espada più potente di tutti, come lo sono Ulquiorra e Yammy. Sì, la faccenda è un po' complicata... Nonostante sia il Numero Uno, l'autore gli ha fatto fare una fine indegna e poteva fargli fare molte altre cose da figo prima di farlo crepare. Per valutare la sua potenza basta ripetere che il suo Cero è forse l'unico che abbia mai fatto danni considerevoli a chicchesia in questo anime.

La sua Resurrección si chiama Los Lobos ovvero I Lupi (ma anche un famoso gruppo rock statunitense) e si attiva al comando "Non svegliarli che ieri sera hanno fatto tardi". Normalmente ha l'aspetto di una banalissima spada; per evolversi nella nuova forma c'è bisogno della piccola Lilynette, perché le due anime devono riunirsi per sprigionare il pieno potenziale. L'unione con Lilynette non effemmina minimamente il cowboy solitario, bensì lo dota di una giacca fighissima e di un paio di colt sei colpi che di colpi ne sparano quanti ne vogliono. E i colpi sono dei Cero che funzionano! Attacco speciale della Resurrección è la Cero Metralleta (cioè "Mitra Gatling di Cero") con cui può sparare infiniti Cero in una volta sola. All'occorrenza può sparare anche branchi di lupi-kamikaze che circondano il nemico, gli mordono il deretano e si fanno esplodere nella speranza di un paradiso con sette vergini lupe ad aspettarli.

Altre abilità sono la siesta inarrestabile, la capacità di mangiare più fagioli di Bud Spencer e di non riuscire a farsi Tia Harribel nonostante il bell'aspetto, altra cosa in comune con Shunsui. Altra abilità, utilissima nelle serate disco con gli amici, è la capacità di eseguire qualsiasi canzone dei Los Lobos (tra cui La Bamba) perfettamente. Ma poiché Starrk odia la musica e il chiasso, quest'abilità non viene mai usata.

[modifica] Curiosità

  • Odia la corrida e quelli che maltrattano gli animali.
  • Il nome della sua amichetta-parte di sé, Lilynette Gingerback, significa letteralmente "Linetta Culo-a-Ginger".
  • Le sue colt sono le uniche che hanno un volume di fuoco pari a quello del mitra di Terminator.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Ma anche i capitani dalla parte opposta
  2. ^ Ukitake era stato eliminato da un bimbo cerebroleso appena arrivato


Strumenti personali
wikia