Costa d'Avorio

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1 Costa, l'avorio! Quote rosso2

~ Pier Paolo Pasolini su Costa d'Avorio
Costa d'Avorio

Mappa geografica della Costa D'avorio.

La Costa d'avorio è uno Stato africano. Cioè, è un qualcosa in Africa. Per farla breve, sono una decina di primitivi trogloditi che vivono nelle palafitte in mezzo al fango e alla sporcizia.

Alf

Tipico abitante della Costa d'Avorio con il suo telefono in avorio.

[modifica] Territorio

Confina a ovest con la Liberia e la Guinea, a nord con il Mali (con cui non corre buon sangue) e il Burkina Faso, a est con il Ghana e a sud con il Golfo di Guinea e le Sardine. Lo stato ha ben tre fiumi, peccato che nessuno sia navigabile e spesso siano completamente asciutti a causa dell'ignobile clima. Per farsi belli e suscitare l'invidia degli stati vicini hanno deciso di costruirsi un canale artificiale navigabile, così da poter finalmente progredire inventando la barca.

Bandiera Costa d'Avorio

Bandiera nazionale, da notare come sia quella irlandese trafugata secoli prima e semplicemente girata per negare la sua paternità anglossassone da perfetti mezzifrancesi.

[modifica] Popolazione

La popolazione indigena comprende sciacalli, Alf, iene, bufali, scimpanzé, scimmie, gazzelle, antilopi, elefanti, coccodrilli, caimani e diverse razze di rettili, lumache e serpente velenosi, calciatori pagati il triplo del PIL dello stato, tutti animali pericolosissimi che hanno sterminato quasi completamente la componente umana dello stato.

[modifica] Religioni

In Costa d'Avorio il 25% della popolazione pratica la religione random, il 15% quella di Cristiano Malgioglio e la maggior parte delle persone professa l'ottimismo come profumo della vita.

[modifica] Etnie

I pochi rimasti si dividono principalmente in 3 etnie:

  • Voltaici: è la parte della popolazione più elettrica, basta poco per scatenarli e farli entrare in guerra persino col vicino di casa anche solo perché uno pterodattilo domestico ha fatto la cacca sul confine tra le due palafitte.
  • Mandé del Nord: solitamente questa etnia vive da separata in casa nel nord della costa ivoriana, da ormai un secolo chiede l'indipendenza dalla capitale definita "Yamoussoukro ladrona!!!" e di passare al federalismo fiscale perché stanchi di pagare le tasse per tutti. Recentemente il loro leader Didier Drogbossi ha riferito che sono "pronti a imbracciare le fionde" se non ci sarà una svolta nel paese. Vestono sempre in verde in onore degli irlandesi a cui hanno rubato la bandiera.
  • Mandé del Sud: etnia pacifica del sud, gente che non vuole entrare in nessuna discussione socio-politica quindi preferisce non fare nulla sotto ogni punto di vista per evitare discordie, ma così facendo peggiora la situazione nazionale. La loro attività principale è lo stare seduti sul divano ad ascoltare il famoso cantante locale Gigi d'Avorio. La parola lavoro non esiste in questa parte della nazione e non è nemmeno inserita sul vocabolario locale.

[modifica] Personaggi famosi

  • San Didier Drogbossi: il più grande ivoriano di tutti i tempi, pusher, predicatore ateo, secessionista, presidente operaio. Di lui si narra che camminasse sulle acque, ma in realtà usava due coccodrilli ripieni di anfetamine come zattera.
  • Michael Jackson: storico dell'arte, pornografo e pure alpinista, quando aveva tempo. Di lui parla un intero schedario dell'FBI.
  • Gigi D'Avorio: cantante della Costa d'Avorio del Sud famosissimo e sempre in cima alle classifiche.

[modifica] Commercio

Lumachina

La ricercatissima lumaca dalle antenne a sciabola in una rarissima foto scattata poco prima che il suo immortalatore cada in preda a convulsioni e sopraggiunga la morte.

Ebbene sì, quegli zotici ivoriani conoscono la pratica del commercio. Ma non temete, amici spacciatori: gli ivoriani vendono solo due cose, e da qui il nome della nazione. Infatti vendono coste e vendono avorio. Vendono le coste, nel senso che arriva un Al Capone qualsiasi, compra due chilometri di spiaggia e se li porta via rimorchiandoli con l'X-303 Prometheus. Di questo passo la Costa d'avorio rimarrà senza coste entro la prossima Pentecoste. Di conseguenza, il governo ivoriano sta cercando terreni disabitati vicino all'Austrizzera. Si pensa che si stabiliranno a Sondrio. Per quanto riguarda l'avorio, vendono quello di elefanti, trichechi, foche monache, orsi polari, ma soprattutto della temibilissima lumaca dalle antenne a sciabola, specie velenosissima e dotata di aculei al posto delle antenne e di polvere urticante sul guscio, è ricercatissima dai collezionisti d'Avorio muschiato, vive solo sulle rive dei tre principali fiumi costaricavoriani.

[modifica] L'arte di costruire palafitte

In tutta la Costa d'avorio esiste una sola scuola, che conta 666 alunni. Tutti gli altri sono in guerra col Darfur. L'unica materia insegnata è palafittologia, poiché c'è sempre una gran richiesta di palafitte. Si può riassumere il corso con le seguenti regole:

  • prendi il legno all'IKEA
  • infilalo per metà in terra
  • usa lo spago per legare tanti bastoni assieme
  • chiama MacGyver se ti serve una consulenza.

[modifica] Cinema

Le più recenti palafitte hanno pure una sala cinematografica al loro interno. Ecco i film più visti:

  • La vità è bella (film di fantascienza ambientato in Costa d'Avorio)
  • Colazione da Tiffany (film di fantascienza che parla di mangiare più di una volta al giorno)
  • La morte ti fa bella (commedia fin troppo ottimista).
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo