Corto Maltese

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Marinaio
Corto Maltese il marinaio gaio.
Quote rosso1 Non sono nessuno per giudicare, so soltanto che ho un'antipatia innata verso te Quote rosso2
~ Corto Maltese su chiunque
Quote rosso1 Sì, sì Quote rosso2
~ Bocca dorata su qualunque cosa
Quote rosso1 Il tuo oroscopo dice che farai un lungo viaggio avventuroso... sì, sì Quote rosso2
~ Bocca dorata prima che Corto vada al cesso

Corto detto il porco Maltese, protagonista dell'omonima serie di fumetti, è un marinaio e gentiluomo di sventura inventato da Hugo Prot divenuto celebre in quanto icona dell'uomo di mare omosessuale.

[modifica] Il personaggio

Picasso dipinto
La madre di Corto ritratta da Picasso durante la fase neoclassica.

Corto Maltese (poi te lo spiego il nome) è figlio di Guybrush Threepwood e di una Rom spagnola che faceva da modella a Picasso. Da ragazzo viene mandato a Malta (ora l'hai capito perché si chiama Maltese, campione) a studiare con un rabbino nazista ma presto scappa per non essere circonciso. Un bel giorno scopre che sulla mano gli manca la linea della fortuna e decide di incidersela da solo con un rasoio Wilkinson. Un bel giorno scopre che gli manca l'incavo tra le chiappe e decide di inciderselo da solo con un rasoio Wilkinson. Un bel giorno questo benedetto rasoio Wilkinson gli scappa dalle mani e si tronca il pipino (ora hai capito anche perché si chiama Corto). A Malta Corto viene attratto dalla vita di mare e diventa un attivista, pirata, terrorista mediatico, ladro, assassino, affondanavi, ammazzabambini, latitante ma preferisce farsi chiamare "gentiluomo di ventura".

I segni distintivi di Corto Maltese hanno contribuito a creare un personaggio apprezzato e conosciuto specialmente tra i giovani d'oggi. Innanzitutto il tipico costume da Braccio di Ferro che indossa in ogni occasione, anche in contesti in cui tale capo d'abbigliamento potrebbe risultare piuttosto imbarazzante e fuoriluogo per chiunque (in montagna, nel deserto, in un bagno pubblico afghano o nella cucina di Elisabetta Parodi dove è stato ripetutamente ospite). Poi, come non citare i basettoni stile Elvis, l'orecchino che gli dona il suo tipico aspetto gaio e la variegata gamma di espressioni degne di Clint Eastwood.

[modifica] Altri personaggi

Rasputin
Qualcuno dice che il personaggio non c'entra niente con quello vero, ma in realtà è proprio lui, si capisce dal pizzo.

[modifica] Rasputin

Figlio di un parrucchiere per calvi e di una matriosca e fratello minore di Ignazio La Russa. Dopo aver lavorato come maggiordomo per la famiglia Romanov, dopo essere stato avvelenato con due litri di cianuro, dopo aver ricevuto trentadue colpi di pistola, quarantacinque minuti di bastonate e dopo essere stato gettato in un canale, Rasputin decise di cambiare vita. Scelse di fare il pirata e di guidare una barchetta piena di indigeni in minigonna e con le ossa nel naso. Da sempre amico e compagno di giochi di Corto, tenta di ucciderlo svariate volte.

Fantasma
Il Monaco.

[modifica] Il monaco

Il monaco è il vero padre di Luke Skywalker. È il padrone incontrastato di un'intera isola nel Pacifico delle dimensioni di una cacca di vacca che scompare con le maree ogni due ore e presidente di un'importane compagnia piratesca specializzata nell'affondamento di navi turistiche. Si dice che la sua vera identità sia niente popò di meno che Padre Pio, per questo usa i guanti di pelle con una temperatura di 40° all'ombra.

[modifica] Bocca dorata

Bocca dorata è un'abile stregona in affari con Corto poiché deve pagarsi i continui lifting per non dimostrare i suoi duecento anni di vita.

[modifica] Jeremiah Lagerbier Steiner

È un noto alcolizzato e depresso cronico ebreo. Da ragazzò studiò davanti al portone dell'università di Praga, dentro no perché non poteva pagarsi i corsi. Sarà lui a portare Corto verso Mü la città dei funghi. Adora dormire dentro le imbarcazioni infuocate.

[modifica] Cush Cush

Grande cuoco africano con la passione per l'omicidio. La sua psicosi omicida deriva dal continuo conflitto con sua madre che desidera che torni nella tenda.

[modifica] Le storie di Corto Maltese

  • Una sballata nel mare salato
  • Il segreto di Batman
  • Canna con Tiro Lungo
  • Teste e funge (di minchia)
  • La Jimma-Bonga delle banane
  • Cucù per il presidente
  • Carne scotta data alcane
  • Muuu
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo