Cops - Squadra Speciale

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Cops - Squadra Speciale locandina.jpg

La fighettosa locandina di Cops - Squadra Speciale fatta con paint.

Quote rosso1.png Ma cos'è 'sta roba? Hanno ricominciato a trasmettere i primi episodi di Cobra 11? Quote rosso2.png

~ Tipica reazione di chi incappa inavvertitamente in Cops - Squadra Speciale.
Quote rosso1.png Che due palle. Quote rosso2.png

~ Altra reazione di chi sta tentando di guardare Cops - Squadra Speciale.
Quote rosso1.png Minchia che poppe. Quote rosso2.png

~ Ulteriore reazione dello spettatore non appena vede le poppe della Labonne.

Cops - Squadra Speciale (Die Motorrad Cops, ovvero I Poliziotti Motociclisti) è una delle tante serie televisivo-poliziescha made in Tedeschia; questa si differenza dalle altre per essere una brutta copia di Squadra Speciale Cobra 11, ma invece della auto ci sono delle moto e le esplosioni sono finte e realizzate il minimo indispensabile.


[modifica] Concezione

Per cercare di eguagliare l'inspiegabile successo di Squadra Speciale Cobra 11 un certo Sigi Rothemund decide di mettere in scena un'improbabile serie dove invece che avere due poliziotti del tutto improbabili a bordo di una BMW che fanno esplodere anche gli alberi, ci sono tre niubbi, un'uomo, una donna e un trans, a bordo di moto made in Germany e Succursaly. Il concept sembra convincere l'allora ErstellungundVerteilungTV-SerieFührer Gerhard Schröder, che senza neanche pensarci decide di finanziare la realizzazione di tre stagioni di questo nuovo prodotto. Il problema è che il produttore Sigi è un mezzo incapace, ogni episodio non è niente di più che una scopiazzatura di altre serie tv sia tedesche che straniere e per cercare di sopperire alla totale mancanza di idee il produttore decide di inframezzare le scene mettendo in bella vista le poppe della protagonista femminile, la quale ne farà sfoggio già al primo episodio. Effettivamente l'idea sembra funzionare, ma non basta di certo per sopperire ai difetti abbastanza vistosi di continuity dovuti, presumibilmente alla scarsezza di materiale girato: infatti la cellulosa veniva interamente sprecata per riprendere la prosperosa attrice, lasciando la troupe senza il materiale su cui girare.

Yvonne De Bark.jpeg

Sunny durante una retata.

Ogni episodio aveva la medesima stramba struttura:

  • avveniva un crimine;
  • arrivavano i tre centauri;
  • iniziavano le indagini;
  • veniva fatto qualche inseguimento;
  • il criminale veniva arrestato;
  • titoli di coda.

Nel corso della puntata si susseguono, poi, tutta una serie di piccole scene d’azione insipide, mentre, nello spazio lasciato libero tra un inseguimento e l’altro, si fanno strada a fatica sia la risoluzione della debolissima trama gialla messa in scena, sia, purtroppo, il tratteggio assai carente della psicologia dei vari protagonisti della serie, che sembrano delle allegre statuine di marmo che non aspettano altro che qualcuno gli dia una mazzata per romperle del tutto.

Le prime due stagioni di questo telefilm contano rispettivamente 9 e 8 episodi, la terza invece solo 6, infatti l'ErstellungundVerteilungTV-SerieFührer Gerhard Schröder, dopo aver visionato i primi episodi, andò su tutte le furie e interruppe immediatamente la produzione di questo "attentato alla settima arte". Il produttore Sigi Rothemund venne spogliato della sua carica e inviato sul fronte russo, mentre gli episodi girati vennero inviati all'inceneritore, salvo poi risparmiarli all'ultimo minuto: infatti in quel momento il capitano della corazzata italiana Rai 2 aveva fatto domanda per acquistare qualche nuova serie da propinare al popolo italico. Così le tre stagioni di Cops - Squadra Speciale vennero vendute in blocco come stagione unica (tanto quelli di Rai 2 non capiscono il concetto di "stagione" nei serial tv), guadagnando per altro una cospicua somma del cosiddetto "canone", tutti soldi che avrebbero benissimo potuto essere usati per acquisti decisamente più oculati, come pagare il confino a Giletti.

[modifica] Protagonisti

Cops - Squadra Speciale.jpg

La triade al completo.

Ci sono solo tre protagonisti nella serie, più un paio di comprimari che non meritano menzione, essi sono:

Tom Geiger, interpretato da Paolo Mattia.

Veicolo utilizzato: BMW R1200C, sarebbe stato un affronto verso le gerarchie del quarto Reich non dotare il capo di un veicolo made in Der Crucchien, tra l'altro di un bel color "beige tristezza tedesca" che fa pendant col pilota.

Tom "contatore" Geiger o Gayser è in realtà l'ispettore Frank Stolte di Squadra Speciale Cobra 11: egli stufo di avere come compagno quel turco ottomano di Semir Gerkhan, decide di cambiare nome ed entrare nel corpo poliziotti motomuniti di Berlino Ovest e di mettere insieme una squadra investigativa tutta sua, ottenendo nel contempo un potere decisionale superiore a quello del capo della polizia tedesca. Ha l'abitudine di atteggiarsi come Schwarzenegger in Terminator quando va in giro in moto, indossando però una ridicola giacca a vento grigia e dei pantaloni da prima comunione, il ché lo porta a non essere mai preso sul serio dalle persone che sta interrogando.


Sunny Labonne, interpretata da Ivana della Barca.

Veicolo utilizzato: Cagiva 600 Canyon, versione scabeccia della Gran Canyon 900, questo veicolo era l'unico che riusciva ad unire l'aspetto vagamente grintoso alla praticità di essere pilotata da una donna neopatentata, il colore "verde acqua di stagno putrido" dice il resto.

Sunny Labonne, detta anche Sunny Labonazza è una simpatica poliziotta tutta d'un pezzo (di figa), durante ogni episodio non perde mai occasione di mostrare le sue tette al resto dell'umanità, in una prima stesura doveva essere una poliziotta nudista che affrontava il pericolo priva di ogni indumento, ma in seguito non se ne fece niente, anche perché sarebbe stato oggettivamente un po' troppo per chiunque.


Kai Sturm, interpretato da Gianpietro Norinberga (cugino del ben più noto Phil).

Veicolo utilizzato: Ducati 1000 Supersport, Sturm venne dotato di questo modello per mancare di rispetto a Valentino Rossi, il quale giustamente si vendicò dei crucchi vincendo con l'Honda; il colore rosso era una velata minaccia a Michael Schumacher che in quel periodo militava nell'italica Ferrari.

Kai Sturm, il cui nome completo è Kaiser Von Sturmtruppen è il finto giovane del gruppo, andrà sempre in giro con una ridicola tutina sportiva verde a righe bianche, suscitando nei suoi nemici delle malsane risate, che di fatto li renderà facilmente arrestabili. Kai ci prova spudoratamente con Sunny, la quale non se lo caga perché è lesbica e vorrebbe farsi quella donnaccia di Geiger, il quale a sua volta vorrebbe inchiappettarsi Kai, andando a creare un'atroce circolo vizioso.

[modifica] Curiosità

  • Questa serie viene trasmessa su Rai 2 solamente la domenica o durante l'estate, esattamente quando non c'è nessuno che possa vederla.
  • La maligna Wikipedia non ha un articolo su questa serie, ed è una delle poche cose di cui può essere orgogliosa.
  • Per la Lebonne ogni scusa è buona per togliersi tutti i vestiti e rimanere in intimo.

[modifica] Voci correlate

Caricamento segnale dal Satellite in corso
Strumenti personali
wikia