Coperto

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Logo di Wikipedia sballonzolante.gif
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, su Wikipedia è presente un articolo in proposito. Coperto
Quote rosso1.png Quant'è che costa il coperto? Quote rosso2.png

~ Cliente tirchio
Quote rosso1.png Per me un coperto, grazie. Ben cotto. Quote rosso2.png

~ Cliente tirchio e inesperto
Tavolo con Coperto.jpg

Un coperto.

Il coperto è una maledizione divina scesa sull'uomo da quando Adamo ed Eva mangiarono la mela, infatti Dio non si adirò per quello, ma perché non avevano pagato. Così il Signore cacciò i due primi uomini dall'Eden (il nome del suo ristorante) e li condannò a pagare una tariffa variabile per l'eternità:

Wikiquote.png
«Tu, Eva, partorirai con dolore! Tu, Adamo, lavorerai col sudore della tua fronte! E i vostri figli, e i figli dei vostri figli, e i figli dei figli dei vostri figli [...] pagheranno per il vostro coperto nei secoli a venire!»

[modifica] Funzioni

Come si può intuire dal nome, il coperto copre, però non è ben chiaro cosa. Ci sono due scuole di pensiero al riguardo:

  1. La testa: non può essere, perché si paga anche quando si mangia all'aperto.
  2. Il tavolo: non può essere nemmeno questo, perché in tantissimi posti si mangia senza tovaglia eppure si paga comunque.

Resta dunque il mistero.

[modifica] Cosa comprende

Mr. Crocodile Dundee con un coltellaccio.jpg

Un coltello quello? Questo è un coltello!

Di base vi sono posate, piatti e bicchieri, mentre altri elementi variano a seconda del locale e del paese in cui ci si trova. In Australia, ad esempio, al posto del coltello si usa un machete, al contrario in Italia i coltelli devono tassativamente rendere impossibile il tagliare alcunché. In Colombia nel coperto è compresa anche una banconota arrotolata, in Olanda un vibratore per le signore e una bambola gonfiabile formato mini per gli uomini, infine in Francia viene fornito anche un secchiello dove vomitare il cibo.

Talvolta nel coperto sono inclusi anche del pane o dei grissini, ma soltanto nei locali in cui le ordinazioni tardano ad arrivare, per dare ai clienti qualcosa da divorare nell'attesa spasmodica dei piatti.

[modifica] Prezzo

Da qualche parte costa un euro, da qualche parte due euro, da qualche altra parte un euro e cinquanta, da qualche altra parte ancora un euro e cinquantacinque, questo perché i gestori dei ristoranti sono generosi e vogliono dare al cliente la possibilità di liberarsi di quelle inutili monetine da cinque centesimi, che in effetti non servono a niente, sono sempre sporchissime e appesantiscono il portamonete.

Secondo una leggenda metropolitana esistono alcuni locali in cui non si paga il coperto, ma questi posti chiudono sempre pochi mesi dopo l'inaugurazione, colpiti dalla furia divina.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia