Nonciloveline2: picche, amori, consigli like TopGirl ecc...

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

  • Airyadisc, 25 ott 2009


    "Buona sera ragazzi, vi siete sintonizzati con la Nonciloveline, la linea diretta per coloro che hanno problemi di cuore. Sì, proprio così, potremo darvi consigli su come destreggiarvi negli intrichi del cuore e nei casi più disperati possiamo consigliarvi i metodi più dolorosi per suicidarvi"

    Ok ragassuoli la Loveline riparte da qui, potrete darvi consigli sulle questioni di cuore come amori, picche, tradimenti etc...

    Mi raccomando niente spam:

    Celentano ha scritto:
    Chi spamma, non fa all'ammore


    Da qui un saluto dalla voce calda di Sua figaggine Aviarya, la vostra deejay esperta in pene d'amore.

    Vecchio thread.

      Editor in caricamento
    • Riporto l'ultimo intervento:

      Hellequinsdisc, 12 apr 2016


      Sua Schifezza Cheddar ha scritto:
      Ok, sei riuscito a conoscere una ad una partita di calcetto, e ti lamenti?

      Io ed un mio caro amico organizzammo un bel po' di partite miste qualche anno fa. Fu molto divertente. Asd

        Editor in caricamento
    • Arrivo subito al sodo: mi piace una mia compagna di classe. Problema: come glielo dico? Wp? Lettera manoscritta? A voce direttamente guardandola negli occhi?

      NB: Ho 18 anni, ma non ho mai affrontato sul serio una situazione del genere: sono un nabbo, ovviamente pure vergine.

      Ps: Le piace molto Scottecs: sarebbe una buona idea propinarle questo?

        Editor in caricamento
    • Io sono l'ultimo dei cretini, ma l'approccio diretto e personale ma non troppo è sempre il migliore.

      Poi le smancerie possono o meno funzionare a seconda di quant'è rinco il soggetto, ma in genere sono solo accessorie e potenzialmente sempre pericolose, perché mentre tu te la lavori ai fianchi per settimane un altro se la sta già trombando.

        Editor in caricamento
    • Giusto! Niente lavoro di fianchetto per settimane. Ma un minimo di preparazione della preda ci deve essere. Sono compagni di classe: fa un po' il brillante con lei per qualche giorno a scuola, la invita a casa a studiare insieme...cazzarola, se va da una e le dice a bruciapelo "Ti amo" io le possibilità di trombaggio le vedo alquanto scarse. A meno che lei sia cotta di lui. Ma se così fosse spendere qualche giorno per "lavorarsela" non potrà comunque che far ulteriormente aumentare le sue quotazioni.

      Belin, che palle queste femmine. Ma perché non siamo nati tutti finocchi?

        Editor in caricamento
    • Oh, calma, io mica ho detto di puntare al jackpot al primo tentativo, ma solo di non tergiversare quando dalla conoscenza occasionale si vuole passare a una frequentazione un po' più personale, e non sto neanche parlando di uscite a due esclusive o altro. I passi da fare sono tanti, ci mancherebbe, però chi colpisce di più l'immaginario femminile: il tizio sicuro di sé che la invita quando è il momento di farlo, oppure quello che sta mesi a fare favori, dedicare canzoni, scrivere poesie e altre cose da forever beta? Intendo nel mondo reale.

        Editor in caricamento
    • Scusa Wed, nella foga di voler aiutare l'amico Anse ho male interpretato il senso dell'espressione "approccio diretto e personale ma non troppo". Chiedo venia. Sottoscrivo ogni singola parola del tuo ultimo intervento.

      Forza Anse: facciamo tutti il tifo per te!

        Editor in caricamento
    • Lo immaginavo: se le scrivo o dico qualcosa è bene che ciò sia un "tu mi piaci" o un tuo mi piaci molto" rispetto a un "io ti amo" fin da subito, che è potrebbe essere pesante e difficile da digerire.

      Meglio iniziare con un invito a cena ("Ti va di prendere una pizza?") o con la frase di cui sopra?

        Editor in caricamento
    • Fermatevi, criminali!

      @Anse Non fare niente. Parlaci di lei. Già il fatto che gli piaccia Scottecs lascia ben sperare.

        Editor in caricamento
    • Prima prova ad uscirci e basta, senza dirle direttamente che ti piace. Poi non so se dovresti prendere consigli da me... uhm...

        Editor in caricamento
    • L'amico Anse non si è più fatto vivo. Vuoi vedere che, alla faccia di tutti i nostri consigli, espedienti, sotterfugi, raggiri, le ha detto: "Ti amo" e lei ha risposto: "Anche io" ed ora stanno allegramente trombando? Fosse così sarei contento: temo solo che la gnocca lo distragga dal sito. Le donne, sempre loro: sono la causa principale di tutte le defezioni maschili. Ma non potete trombare mezz'ora e poi loggarvi?

        Editor in caricamento
    • Mezz'ora, a quell'età... sei un sudicio ottimista.

        Editor in caricamento
    • Eh, fosse vero...

      Il fatto è che non so in realtà che fare: sono al punto di partenza.

        Editor in caricamento
    • Eh, e parlaci di 'sta sgallettata! Così possiamo calibrare la soluzione in base alle caratteristiche del problema. Soso Che tipo è?

        Editor in caricamento
    • È divertente, sa stare agli scherzi (mi pare), è intelligente, le piace Scottecs

        Editor in caricamento
    • Dammi retta Anse, se le piace Sword Art Online è la tipa sbagliata. -UL

        Editor in caricamento
    • E i risvoltini li porta?

        Editor in caricamento
    • Mi raccomando, non ci diventare amico o te la giochi.

        Editor in caricamento
    • Treffo ha scritto: Mi raccomando, non ci diventare amico o te la giochi.

      Le cose si stanno troppo complicando.

      Ps: Cos'è SAO? Comunque non credo ne sia appassionata.

      Pps: Le piace Harry Potter.

        Editor in caricamento
    • Anse1997 ha scritto:

      Le cose si stanno troppo complicando.

      Ps: Cos'è SAO? Comunque non credo ne sia appassionata.

      Sword Art Online è un anime che (non so perché) sta sulle palle all'anonimo che si firma UL. Mai visto, ma ne ho sentito parlare. Fine OT

        Editor in caricamento
    • Iamm, Anse! Sei innamorato di una donna e tutto quello che sai dirmi di lei è che le piace Harry Potter? Aiutati che ti dobbiamo aiutare!

        Editor in caricamento
    • Questo è tutto ciò che vi posso dire. La conosco dall'inizio di quest'anno scolastico.

        Editor in caricamento
    • Allora aspetterei e osserverei. Magari tra una settimana scopri che le piace Gigi Finizio e, se fosse troppo tardi, la cosa potrebbe diventare un grosso problema...

        Editor in caricamento
    • Interessante...

        Editor in caricamento
    • Molto interessante ANSE.

        Editor in caricamento
    • Volevi rimarcarlo, a rischio di sembrare inquietante, o...? Omg2

        Editor in caricamento
    • Mi sa che sperimenterò con un "Mi piacerebbe se noi approfondissimo la nostra conoscenza". Ancor meglio se riuscissi a dare una forma meno formale (scusate la ripetizione).

        Editor in caricamento
    • Sì ma lei... cioè... ti sembra che abbia qualche forma di interesse per te o no?

        Editor in caricamento
    • Porcaccia boia!Mi mandate in confusione il ragazzo. Lasciate fare a uno che di patata se ne intende (tranne Auto, che avendo la patata ha essa stessa già inciso nel DNA tutti i metodi, le tecniche etc. etc.). Anse, cazzarola: non è quello che dici ma come e quando lo dici. Puoi anche dire: "Sei meravigliosa, ti amo, vuoi sposarmi?" ma nel contesto giusto!!!!!!!!!

      Dio cane: ma se una arriva e ti dice "Approfondiamo la nostra conoscenza?" Tu come reagiresti? Rimarresti interdetto, no? Anche Lei!! Pure di più: potrebbe addirittura pensare ad una richiesta implicita di sesso e reagire evitandoti. Devi prima creare il contesto! Non sai un cazzo di lei, non la conosci. Devi passare dalla fase "Questo chi minchia è?" alla fase "WoW, che simpatico!". Mi sono spiegato?????

      Come fare? Semplice, devi creare complicità! Come la crei? Corteggiandola! Come si fa? Ti avvicini e le dici: "Porca boia, la versione di latino era davvero difficile. Tu sei bravissima. Ma come hai fatto? Mi aiuti? Ma la professoressa le è andato di traverso il gatto ieri sera?"

      Verifica come reagisce. Poi cerca di capire se ha già qualcuno: "Sei gentile ad aiutarmi. Ma non vorrei che poi il tuo tipo si ingelosisce!"

      Guarda come risponde. Vedi se tenta di sgusciare via oppure se è interessata.

      Se ride, ti guarda, ti tocca un braccio....ti dice "Non sono fidanzata"......puoi dirle in tono scherzoso circa quello che vuoi. "Cazzo, sei forte! Mi piaci!" o roba simile......

      Auto, gentilmente correggi i miei errori. Qualcuno modifichi la mia terminologia da uomo di 40 anni in qualcosa di adatto alla new generation.

        Editor in caricamento
    • Ai miei tempi davamo una randellata sul cranio della femmina e la trascinavamo dentro la caverna per i capelli. Mi spiace, ma non posso essere d'aiuto.

        Editor in caricamento
    • Anse ti suggerisco di fare tutto quello che ha detto Blu, così rimorchi la prof.

      Se invece ti ostini a volerti fare le ragazzine allora il miglior consiglio è quello di treffo: NON FARE L'AMICO. Per come la vedo io se vuoi avere una buona percentuale di successo devi avere ben chiaro in testa l'obiettivo: o "fidanzata" o niente, non esistono vie di mezzo.

      Per l'approccio vero e proprio suggerisco di non fare nulla di eclatante che ti si possa ritorcere contro (alle superiori è fondamentale mantenere la dignità o non sopravvivi), e magari qualcosa di ironico/autoironico.

        Editor in caricamento
    • Anse, 'scolta la zia: sonda il nemico e poi decidi se muoverti e come muoverti.

        Editor in caricamento
    • Ma certo! Qualcosa di autoironico! Ottima tecnica potrebbe essere questa: prendi il nerd secchione della tua classe, trova un pretesto e gonfialo di botte davanti a tutti. Non devi proprio fargli male, ma umiliarlo davanti alla classe per suscitare l'ilarità dei compagni. Mentre lo meni, osserva le reazioni della tua bella: continua a darci dentro finché anche lei ride; quando ad un certo punto dirà "Oh, poverino!", tu esclami (dopo un ultimo calcio nel culo bene assestato) "Ringrazia XXX, per oggi basta così. Anzi, sgancia un cinquantone, che devo portarla a mangiare una pizza. Mi pare il minimo che tu possa fare: ti ha salvato la vita". Farai un figurone!

      Lei, infatti, sarà lieta di uscire a cena con un ragazzo forte, brillante, simpatico ma al tempo stesso magnanimo e di cuore.

      P.S. Al posto di XXX, inserire il nome della donna amata.

        Editor in caricamento
    • Facepalm2

        Editor in caricamento
    • Qualcuno qui ha guardato troppo Skins. Anse lascia perdere, a istinto direi che sei brutto e scheletrico.

        Editor in caricamento
    • Ciao Lancia! E tu a figa come stai messo? Asd

        Editor in caricamento
    • @Auto, ma perché ti facepalmi? Io feci qualcosa del genere all'età di Anse e funzionò benissimo. Insieme a due cari ragazzi (i gemelli Santunnione, che saluto con affetto anche se non li vedo da vent'anni) prendemmo un primino (nabbo di I superiore) nerd, reo a mio giudizio di non aver ceduto il posto sul pullman alla ragazza che mi piaceva con la dovuta sollecitudine, e gli insegnammo l'educazione buttandolo nel cassonetto dell'immondizia.

      Purtroppo il cassonetto era vuoto (troppo solerti a volte, questi operatori ecologici) ma la scenetta mi consentì comunque di conoscere la ragazza in questione, con la quale poi mi scusai per essermi comportato a quel modo accecato dall'ingiustizia che Lei aveva subito. Quindi forza Anse, dacci dentro.

      @Lanciacoriandoli: Lieto di conoscerti, ma non mi demoralizzare il ragazzo.

        Editor in caricamento
    • Erano tempi diversi, Blue, forse si poteva fare gli stronzi più liberamente; Anse ora rischierebbe non solo di essere picchiato nel tentativo di fare il figo (bisogna vedere com'è di costituzione), ma pure di essere messo alla berlina su social network, magari con tanto di video. Metodo tanto valido quanto quello descritto da Mastro Zurpone.

        Editor in caricamento
    • Blue, Anse è il tuo amico nerd. Forse non si è capito. soso Bentornato, Lancia!

        Editor in caricamento
    • Ok..

        Editor in caricamento
    • Zurpo io domani vado a Bologna a un concerto di una band semisconosciuta, ed ho un appuntamento con una bella ragazza autoctona. Non sarà la storia della mia vita, ma qualche favore da parte sua me l'aspetto.

        Editor in caricamento
    • In bocca al lupo allora. Anzi, in bocca a lei.

        Editor in caricamento
    • Salve gente! Approfitto anche io di questo splendido forum per porre una domanda magari niubbesca ma comunque di non univoca soluzione, a mio giudizio. Premetto: vorrei ampliare il mio parco femmine includendo donne che non abitino necessariamente ad almeno 200 km da casa mia, in modo da poter avere gnocca sottomano all'occorrenza in qualsiasi momento. Ciò detto, tenuto conto che non sono mai stato un abbordatore da strada (per non disturbare) e quindi sono niubbo nel campo specifico, vorrei sapere da Voi, egregi utenti e gnocche utentesse, cosa pensate in relazione al seguente quesito: "Quando una donna per strada vi chiede da accendere, vuole solo da accendere oppure gradirebbe che voi vi faceste avanti con qualche avances per tastare il terreno?". Lo chiedo perché io avevo sempre pensato che volessero solo da accendere (pur sorprendendomi della quantità di donne che escono di casa con le sigarette ma senza acciarino): tuttavia mi sono accorto che diventato ciccione le richieste si erano annullate; ritornato ultimamente ad uno stato semi-umano le richieste di accensione sono tornate a moltiplicarsi. Voi che pensate in merito?

        Editor in caricamento
    • ma tu fumi?

      Perché se non fumi e ti chiedono da accendere, allora forse c'è qualche possibilità. Se fumi mettitela via: ti chiedono da accendere per davvero.

      Parola di fumatore. Asd

        Editor in caricamento
    • Asd Zurpone sei zurpitico!

      Ne penso che l'abbordaggio di quel tipo è praticamente impossibile da attuarsi e ti propongo una soluzione: comprati un cane e piscialo a un'ora in cui il parco femmine svolge lo stesso oneroso compito.

        Editor in caricamento
    • E io che stavo cominciando a fumare per rimorchiare... ma va!

        Editor in caricamento
    • Lascia perdere: bene che ti vada ci ricavi un enfisema.

        Editor in caricamento
    • Uffa queste donne! Non si riesce mai a capire un cazzo: adesso viene fuori che se ti chiedono da accendere stanno davvero chiedendo da accendere e non si tratta di uno dei loro soliti stratagemmi per dare un pretesto per far capire che gradirebbero che uno faccia ciò che loro desiderano uno faccia ma che se poi lo fa allora non va bene perché nel frattempo hanno cambiato idea.

      Ad ogni modo anche a me è sempre sembrata una battaglia persa l'abbordaggio di strada. Il guaio è che con il freddo il parco figa del parco corsa si è azzerato. Stamattina ero da solo a correre nel nordico gelo autunnale piemontese. Hanno persino chiuso l'acqua della fontanella per paura che ghiacci la conduttura. Mi tocca attendere la primavera, ho capito.

      Vi disturberò a breve nuovamente per consigli su di una figona padovana che lavora in un hotel di cui mi sono invaghito settimana scorsa. Già sento di amarla: altissima, purissima, fighissima.

        Editor in caricamento
    • Ma 2002 sarebbe l'anno in cui sei nato? Perché allora dovresti lasciar stare sia le sigarette che questo forum. O forse sei un vecchio utente in incognito? E comunque la domanda da farti è: quando tu chiedi da accendere a una ragazza le stai solo chiedendo da accendere o le stai anche subdolamente comunicando che in caso di mancanza di accendino ti prenderai il suo culo?

        Editor in caricamento
    • Non sono nato nel 2002 e non sono un vecchio utente in incognito. Sono un vecchio utente iscritto nel 2008 con questo medesimo nickname: 2002 è l'anno in cui per la prima volta mi sono connesso ad internet. Normalmente io non chiedo da accendere, atteso che mi porto sigarette e accendino insieme. Mi sorprendo che gli altri-altre non ci pensino: direi che si tratta di un abbinamento logico. Le rarissime volte in cui mi è successo di restare senza acciarino, in ogni caso, ho sempre avuto la tendenza a chiederlo a donne piacenti che a vista mi ispiravano simpatia e fiducia. Mai ad orride ciospe. Immagino quindi che funzioni lo stesso principio anche all'inverso, di modo che forse provarci con una che ti chiede da accendere ha più possibilità di successo che chiederlo ad una che se la guardi si gira dall'altra parte (stronza!).

      Ma non ne sono sicuro: per questo mi sono rivolto a voialtri espertoni.

        Editor in caricamento
    • Autoputrefaziosamente ha scritto: Volevi rimarcarlo, a rischio di sembrare inquietante, o...? Omg2

      Eh?

        Editor in caricamento
    • Lanciacoriandoli ha scritto: Ma 2002 sarebbe l'anno in cui sei nato? Perché allora dovresti lasciar stare sia le sigarette che questo forum. O forse sei un vecchio utente in incognito? E comunque la domanda da farti è: quando tu chiedi da accendere a una ragazza le stai solo chiedendo da accendere o le stai anche subdolamente comunicando che in caso di mancanza di accendino ti prenderai il suo culo?

      Eh?

        Editor in caricamento
    • Gli interventi di CavaX sono sempre illuminanti.

        Editor in caricamento
    • Grazie Treffo. Anche se secondo me era sarcasmo.

        Editor in caricamento
    • Ok, non so cosa ho fatto.

      Per tagliare la testa al toro, inviai 1/2 settimane fa il seguente messaggio:

      «Ciao Genoveffa,

      scusa se te lo dico così, ma non saprei in che altro modo dirtelo: tu mi piaci.

      Non so come la prenderai, o se la cosa ti possa interessare o meno.

      E... niente, buonanotte»

      Risultato: niente

      Oggi, uscendo da scuola, le chiedo direttamente "Ti ho mandato un messaggio: l'hai per caso letto?" e lei, mentre si avvia di fretta: "No"

      Mi pare di capire che sia molto imbarazzata dalla situazione, o che la voglia comunque ignorare.

      Che faccio? Forse niente, avendo combinato già abbastanza danni?

        Editor in caricamento
    • Ah, ma così? Senza che sia stato niente prima? Uhm, effettivamente dirle "mi piaci" dal vivo sarebbe stato più conveniente, così avresti visto la sua reazione istantaneamente e non ti saresti rivoltato tra i dubbi per tutti questi giorni. Ma te lo dice uno che non l'ha mai fatto, quindi non darmi troppa considerazione. Comunque non direi che tu abbia fatto danni, hai semplicemente ottenuto uno dei due risultati possibili alla tua dichiarazione. Non sono sicuro di cosa consigliarti, vedi un po' come si comporta in questi giorni, magari poi provi a parlarle di nuovo (senza mandare messaggi).

      P.S.: aspettiamo la parola di qualcuno più esperto di me in queste questioni. Asd

      P.P.S.: niente è detto: la speranza è l'ultima a morire. Sisi

        Editor in caricamento
    • Melmo, non ti avevo detto di sondare il terreno? No, eh? Il messaggio l'ha letto e non sa che risponderti;

      • È un tipo timido? Magari si vergogna... prova un approccio meno diretto
      • Non è un tipo timido? Ciao, sesso ciao. È stato bello immaginarti forte con la mia mano
        Editor in caricamento
    • Non è un tipo tanto timido, ma per questo tipo di cose non saprei, e una frase del genere non gliela direi mai.

      "sondare il terreno", "prova un approccio meno diretto",... è letteralmente una parola. Agirei pure così, ma non ho la minima idea di come fare nel concreto.

      Edit:

      Ciao, sesso ciao. È stato bello immaginarti forte con la mia mano

      Un momento, cosa vuoi dire precisamente? Sarebbe ciò che le dovrei dire o ciò che ipoteticamente lei vorrebbe dire a me?

        Editor in caricamento
    • Potresti pure provare a dirglielo, magari si mette a ridere e fai colpo. Tuttavia non penso che Auto intendesse questo. Asd

        Editor in caricamento
    • Non confondete il ragazzo, che già è alle prese coi suoi turbamenti interiori, poraccio. Patpat

      Anse, a questo punto affronta la situazione di petto: chiedile un appuntamento anche solo per pochi minuti per esplicitarle i tuoi sentimenti. Vinci la tua timidezza e non temere di fare figuracce: sono tutte cose che stanno solo nella tua testa. Ti dirà di sì o ti dirà di no, ma almeno questa situazione eviterà di trascinarsi inutilmente e penosamente.

      Magari potresti sfoderarle davanti il tuo membro migliore repertorio di battute nonciclopediane: male che vada si farà qualche risata e potrebbe tenerti in considerazione come piacevole trastullo tra una storia seria e l'altra Asd (ma forse la volevi tu una storia seria Gratta).

        Editor in caricamento
    • Vinci la tua timidezza

      Lo ripeto: è una parola.

      Non so voi, ma io aspetterei ancora qualche giorno (forse sino a dopo le vacanze) prima di fare altre mosse, per vedere se si evolve la situazione.

        Editor in caricamento
    • Mi tocca citarti i proverbi:
      Il mattino ha l'oro in bocca
      Chi dorme non piglia pesci
      Chi s'alza presto riempie il cesto
      Chi ha tempo non aspetti tempo
      Cosa fatta capo ha.

      Ma non dimenticare:
      Tutte le strade portano a Roma
      Non mettere il carro davanti ai buoi
      Il denaro non ha odore
      Di notte tutti i gatti sono bigi
      Quando si ha sete non c'è niente di meglio che un buon bicchiere d'acqua.

      Per vincere la timidezza butta giù un bicchierino di grappa.

        Editor in caricamento
    • Segui i consigli che ti avevo postato in PD. Persisti, soprattutto, nel fare allenamento con lo slaccio del reggiseno con una mano sola. Comprendo che allo stato il consiglio potrebbe sembrare forse prematuro: quando ti ci troverai alle prese, comunque, ci farai un figurone!

      Con riguardo al caso concreto: la sua reazione mi pare non entusiasta. Bisognerebbe in questi casi giocare di fianchetto. Prova a muovere l'alfiere in b5 (apertura Ruy Lopez) o meglio ancora in c4 (gioco piano all'italiana) e vediamo che succede.

      Se lei compie un grossolano errore tattico forse puoi ancora rientrare in partita.

        Editor in caricamento
    • Ah maledetta modernità. Una volta se scrivevi una lettera a una donna costei cadeva ai tuoi piedi, oggi con gli sms è tutto così impersonale.

      Trovo un errore averle scritto per messaggio, ma il fatto che lei faccia la vaga non è un buon segno. Non solo non vuole risponderti, ma fa anche finta che non sia successo.

      A questo punto hai 3 vie:

      1-Lasci perdere;

      2-Cerca di frequentare il suo gruppo di amici, più le stai intorno (senza concentrarti su di lei) più possibilità avrai;

      3-Fai amicizia con una sua amica e fatti aiutare;

      [Puzza]4-Fai amicizia con una sua amica e fatti la sua amica![/Puzza]

        Editor in caricamento
    • La posta del cuore. Figo. No, volevo dire, Anse, prova ad essere gentile con lei tipo:

      -Cade il suo astuccio, ti precipiti ad aiutarla (quantomeno vedrà che sei un essere umano Asd

      -La aiuti in qualsiasi modo/Le dai dei consigli utili.

      -Non mostrarti mai impanicato davanti a lei. Fa un brutto effeto, credimi Sisi. Casomai pensa agli uccellini fuori dalla finestra.

      Ma ricordati di non schiacciarla e lasciarle il suo spazio. Le donne, dai 5 anni in su apprezzano.

      Questi sono i miei consigli, poi puoi farci quello che vuoi.

        Editor in caricamento
    • Dille che ti provoca una grossa erezione, vedrai quanto apprezzerà. Sisi

        Editor in caricamento
    • Così la spaventi, se è una tipa a posto! Hihi 2

        Editor in caricamento
    • Anse1997 ha scritto: Non è un tipo tanto timido, ma per questo tipo di cose non saprei, e una frase del genere non gliela direi mai.

      "sondare il terreno", "prova un approccio meno diretto",... è letteralmente una parola. Agirei pure così, ma non ho la minima idea di come fare nel concreto.

      Edit:

      Ciao, sesso ciao. È stato bello immaginarti forte con la mia mano

      Un momento, cosa vuoi dire precisamente? Sarebbe ciò che le dovrei dire o ciò che ipoteticamente lei vorrebbe dire a me?

      No, è ciò che tu puoi dire al sesso. T'avevo detto di sondare il terreno ma tu ti sei dovuto lanciare a peso morto, come uno scemo di paracadutista della Folgore. Ce l'hai gente sacrificabile? Mandala in territorio nemico a capire come tira l'aria. Tu oramai sei compromesso, puoi solo restare dietro le trincee ad aspettare un segnale. Riguardo i consigli di Kitt, seguili e finirai friendzonato in eterno. Ma chi ve le spaccia tutte 'ste ricchionerie?

        Editor in caricamento
    • Brava, Auto, diglielo. Con quello che gli ho suggerito io invece la friendzone non la rischia. Soso

        Editor in caricamento
    • @Auto: paracadutista della Folgore "che si lancia senza paracadute" descrive forse con maggior compiutezza l'operato dell'amico Anse.

      Io ad ogni modo concordo con RL qui sopra: piuttosto che subire l'umiliazione di sentirmi dire:"Sei un caro amico", meglio comportarsi in modo da farsi dire: "Sei un maiale, un porcellone". Almeno il proprio ego non rimane ferito.

      In qualche raro caso si potrebbe anche ribaltare la situazione e la dolce Lei potrebbe esclamare: "Wow, che porcellone! E io che pensavo fossi un mezzo coglione.....sono tutta bagnata etc. etc." Ma temo funzioni solo nei film porno.

      Meglio di tutto è palesare nei confronti della donna che ci respinge algida e sprezzante indifferenza.

        Editor in caricamento
    • Omg Ma ogni cucador o Casanova (a seconda della lingua che uno parla) sa che le ragazze vanno coccolate! Che io sia diventato troppo romantic?

        Editor in caricamento
    • Non parlo a nome mio, ma a nome della mia generazione di giovani milanesi: incontrala da sola, bloccala al muro e cacciale un limone.

      Asd O almeno questo è quello che mi ripetono, ma ti assicuro che non funziona sempre.

      P.S.: Carino 'sto forum, scopro ogni volta nuovi anfratti.

        Editor in caricamento
    • Un utente di FANDOM
        Editor in caricamento
Dai un Kudos a questo messaggio
Hai dato un Kudos a questo messaggio!
Vedi chi ha dato un Kudos a questo messaggio
Strumenti personali
FANDOM