Consiglio dei Ministri

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Matteo Renzi con Firenze alle spalle.jpg
Attenzione: il seguente articolo tratta argomenti di

Politica

Ti invitiamo alla cautela, le battute ivi contenute potrebbero offenderti nell'animo umano e causarti la voglia di ricontare le schede elettorali, inneggiare allo sciopero fiscale, assassinare preti, bruciare chiese o manifestare contro i tuoi parenti sventolando bandiere rosse.
Berlusconi-mitra.jpg


Il Consiglio dei Ministri è un'arma di distruzione di massa capace di distruggere un intero settore dello Stato con un solo provvedimento. I ministri esistevano già nel millemila a.C., ma in Italia sono arrivati solo nel 1946. I primi danni causati dai Ministeri cominciarono subito a farsi sentire, come ad esempio la Dichiarazione Ufficiale di trasformazione dell'Italia in Repubblica delle Banane. Si conosce poco la situazione in altri Stati, ma è sicuro che abbiano causato danni anche lì, pertanto si parlerà solo dell'Italia. Quest'ultima frase è merito di un provvedimento del Ministero del Patriottismo.

[modifica] Storia del Consiglio dei Ministri italiano

[modifica] Antichità

I Ministeri vennero in mente a tutti. Nell'antichità chiunque si muniva di Ministri pronti a lecchinare servire lo Stato. È infatti risaputo che Giulio Cesare utilizzava vari Ministeri, tra cui:

Bruto.jpg

Bruto mentre esercita la carica di Ministro delle Pugnalate.

  • Ministero dell'Ozio, utilizzato durante gli anni di pace.
  • Ministero della Lucidazione della Spada, utilissimo durante gli anni di guerra.
  • Ministero delle Pugnalate, il cui Ministro Bruto doveva occuparsi del conteggio delle coltellate date a Giulio, così da far passare il numero esatto alla storia.
  • Ministero della Distruzione Totale, utilizzato soltanto in Gallia.

[modifica] Secoli a venire

Durante il Medioevo, i Ministri in Italia si estinsero. I barbari preferivano risolvere le questioni amministrative a modo loro, tenendo bene in mente la Carta dei Diritti Umanitari dell'ONU. Peccato che ancora non esistesse. Finiti i secoli bui dell'umanità, i Ministri erano ancora estinti. Le città italiane erano quasi tutte autonome e le questioni si risolvevano con Colpi di Stato Città o giocando a Monopoli (di Stato). Il WWF si preoccuperà di riportare al mondo i Ministri solo nel 1946, sfruttando l'occasione del Referendum Repubblica/Monarchia e condannando per sempre l'Italia.

[modifica] Utilità e compiti

La maggior parte dei Ministeri dovrebbe essere utile, in teoria. Infatti lo è: in questi anni la principale utilità sarà quella di devastare l'Italia.

Un'altra utilità è quella di creare altri posti a sedere per i poveri politici stanchi e far uscire altri soldi dallo Stato per i loro stipendi.

I Ministri sono mossi da un forte patriottismo e dall'amore per il nostro Paese, o più semplicemente dai soldi. Loro vogliono solo i nostri beni.

[modifica] Presidente

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche Presidente del Consiglio dei MinistriNon ti basta? Ci sono anche {{{2}}}

Il Consiglio è guidato dalla figura del Presidente, detto anche Primo Ministro, o Premier, o Gran Ciambellano dell'Ordine d'Oriente. Ha il compito di nominare i ministri e di inventare scuse quando questi si dimostrano degli inetti.

[modifica] Cerimoniale

Tutti i ministri devono essere chiamati "Signor Ministro", tranne i ministri di sesso femminile (o che comunque preferirebbero esserlo) che devono essere chiamati "Signora Ministra"; è severamente vietato storpiare la pronuncia o la scrittura nel riferirsi ad un ministro di sesso femminile (es. Signora Minestra), e in caso ciò accada interviene il fantasma formaggino (anzi no, la fantasma formaggina) che a tacco tratto redarguisce il cafunciello errante.

Alcune ministre di sesso femminile preferirebbero essere chiamate Ministro a prescindere dal loro sesso (argomentando di nascosto che nessun geometra maschio ha mai fatto causa per violenza sessuale per via della "a" finale, e che la ministra - per altro - suona invero molto ridicolo), tuttavia hanno enorme paura della fantasma formaggia formaggina e quindi stanno zitte, in ossequio ai valori di libertà, uguaglianza e cecità che contraddistinguono il femminismo più ortodosso (e pure un poco scemo). (Note: vedi Fantasmo, Geometro, Atleto, Astronauto, Musicisto, Poeto, Psicanalisto, Dentisto, Oculisto, et cetero.....)

[modifica] Ministeri

[modifica] Ministero del (Modern) Welfare

Collofdiuti: Modern Welfare 5, noto anche come Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, si occupa dell'incremento del precariato e della disoccupazione, nonché delle cosiddette morti bianche. Servendosi delle inutili dichiarazioni del Ministro, promette più caschetti di sicurezza per tutti e posti fissi, fissati, fessi, fusi, fritti. I diritti dei lavoratori sinistroidi non sono materia di competenza di questo ministero, che se ne sfrega altamente le balle, continuando a servire la Gran Loggia (o Loggiotto, o Lingotto) di Torino.

[modifica] Ministero degli Esteri

Il Ministro degli Esteri dovrebbe occuparsi, come dice il nome, degli Esteri (con particolare attenzione ai fosfodigliceridi), ma dato che in genere le sue conoscenze di chimica organica sono scarse, gli viene affidato l'incarico di gestire le relazioni dello Stato Italiano con gli altri governi. Il che significa gestire la lista degli amici di Facebook del presidente.

[modifica] Ministero dell'Interno

Quote rosso1.png Qui potremmo buttare giù il muro e fare un enorme salone per festini! Quote rosso2.png

~ Ministro degli Interni al lavoro al Viminale

Il Ministero dell'Interno si occupa di sopprimere i rumeni, gli albanesi e i negri che vengono in Italia per rubare il lavoro, incendiare le donne e stuprare i villaggi. Inoltre coordina le forze di polizia per difendere lo Stato da minacciose organizzazioni criminali come le Brigate Rosse e il fan club di Laura Pausini.

[modifica] Ministero della Giustizia

Crollo L'Aquila.jpg

Un Palazzo di Giustizia dopo l'ultimo provvedimento del Ministero omonimo.

Il Ministero della Giustizia si occupa di cambiare leggi per permettere a qualcuno di cavarsela. È inoltre in grado di prendere in giro gli Italiani con Lodi e Complimenti alle quattro cariche più alte dello Stato, ripetendo che "La Legge è uguale per tutti"[citazione necessaria].

[modifica] Ministero della Difesa

Più che difendere, attacca. Il suo compito è quello di mandare i soldati dell'Esercito Italiano in vacanza in altri paesi, sotto l'egida dell'ONU anche se nessuno sa cosa sia l'egida.

[modifica] Ministero dell'Economia

Si occupa del prosciugamento delle casse dello Stato. Può anche distribuire inutili pezzi di plastica agli anziani, che sono così in grado di prendere 40€ al mese in più dopo aver speso 50€ di viaggi in macchina e valori bollati a causa della burocrazia. Dev'essere un abile prestigiatore per far sparire i soldi senza che nessuno se ne accorga. È dunque adibito allo spreco ed alla vandalizzazione del contenuto delle casse dello Stato, che è poi costretto a rimpinguare strizzando il popolo, per poi giustificarsi con assurde dichiarazioni sull'Europa basate sul terribile spauracchio della crisi.

[modifica] Ministero delle Politiche Agricole e Forestali

Questo Ministero serve a disboscare gli Appennini ed a distruggere i raccolti a causa della grandine.

[modifica] Ministero dell'Ambiente

Il Ministero dell'Ambiente è in grado di devastare i paesaggi dell'Italia in collaborazione con quello delle Politiche Agricole. I suoi poteri sembrano irrisori, ma quando vi farete un bagno ad Ostia capirete la loro immensità da quello che troverete in acqua.

[modifica] Ministero delle Infrastutture e dei Trasporti

Chiunque vada a capo di questo Ministero acquisisce il potere di bloccare il tempo. I lavori fermi del Passante di Mestre sono la prova dei fenomenali poteri dei Ministri dei Trasporti, ma essi vanno ben oltre ai lavori di costruzione di strade e ponti: possono bloccare il tempo sulle autostrade, causando il famigerato "bollino nero". Questo Ministero è odiato dagli italiani che rimangono bloccati negli ingorghi delle Autostrade.

[modifica] Ministero della Sanità

Si occupa di emettere qualche raccomandazione su un alimentazione sana - che nessuno legge -, qualcosa per gli ospedali e basta. Il resto lo fanno le Regioni, permettendo al Ministro di avere circa 300 Giorni liberi all'anno ed altrettanti 65 di ferie. Inoltre si occupa della diffusione del panico su varie malattie stupide e più innocue del raffreddore, facendo così arricchire le aziende farmaceutiche grazie ai creduloni. Oltre a ciò, rilascia stupide dichiarazioni di scuse riguardo la malasanità, facendo sembrare che non sia colpa sua.

[modifica] Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Torno subito.jpg

Prima di andare definitivamente in vacanza e poi in disuso, era adibito alla devastazione dei beni culturali presenti nel nostro Paese. Per fare ciò, dilapidava i fondi a sua disposizione in assurde elargizioni a custodi di musei, di siti archeoligici, di bar dei siti archeologici, di bagni dei bar siti archeologici, di retrobottega dei bar dei siti archeologici, agli UFO e al nulla cosmico, noto bene culturale italiano.

[modifica] Ministero del Circo dell'Istruzione

Il Ministero dell'Istruzione è un rinomato Circo. In esso si sono esibiti i migliori Clown della storia. I migliori anni del Circo Ministeriale sono sicuramente gli anni '90/2009. In quel periodo, la Clown Moratti tentò di lanciare il tormentone del Portfolio, ma il 99,9999% degli insegnanti lo ignorò, così la Moratti oggi tenta di vendicarsi attraverso la Gelmini. Per vendicare la Moratti, la Gelmini tentò di convincere le persone che è meglio un solo insegnante per classe, così da penalizzare coloro che non vollero accettare il tormentone del Portfolio. Tuttavia la gente non accettò comunque, ed il circo cadde in declino. Rimane comunque la denominazione "Circo Ministeriale dell'Istruzione Pubblica".

[modifica] Ministero per i Rapporti con il Parlamento

Incapace di parlare, il Governo si fa aiutare da questo Ministero per comunicare col Parlamento.

[modifica] Ministero per le Pari Opportunità

Sorry closed.gif

È ormai fallito. Strettamente collegato al Ministero dell'Interno, esso si occupava di creare sciocche ed inutili "iniziative" per l'integrazione degli sporchi stranieri di merda che rubano, stuprano ed uccidono, fomentando l'odio razziale del popolo.

[modifica] Ministero per le Politiche Comunitarie

Dovrebbe occuparsi del coordinamento fra Unione Europea e Governo Italiano. Si può definire "Ministero per Mettere i Miei Amici al Potere".

[modifica] Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione

Un altro handicap del Governo (poverino...) lo costringe a farsi aiutare da questo Ministero nel tentativo di innovarsi e per amministrare la Pubblica Amministrazione. Probabilmente ci sarà bisogno di un Amministratore dell'Amministrazione della Pubblica Amministrazione e si creerà un altro Ministero.

[modifica] Ministero per l'Attuazione del Programma di Governo

Il Ministero più utile di tutti[buona questa!].

[modifica] Ministero del Turismo

Questa volta sono le Regioni ad avere un Handicap. Non potendo moderare da sole il proprio turismo, si fanno aiutare dall'ennesimo Ministero.

[modifica] Ministro della Semplificazione

Quote rosso1.png A-be-ce-dà-rio Quote rosso2.png

~ Ministro della Semplificazione in azione

Serve per tradurre le dichiarazioni di Umberto Bossi, Giulio Andreotti o altri decrepiti. A richiesta aiuta Di Pietro nella grammatica. C'è chi dice che abbia già semplificato oltre 2767684186778437584377368 leggi, ma è ovvio che è una cifra irrisoria in confronto al lavoro fatto da questo Ministero.

[modifica] Ministri senza Portafoglio

Sono una categoria di Ministri che non hanno il portafoglio: alcuni mettono direttamente tutto in banca, ad altri gliel'hanno rubato i ROM romeni di Roma ladrona.


[modifica] Note

(Provvederemo a creare un Ministero delle Note per sviluppare questo paragrafo.)

[modifica] Voci Correlate


Strumenti personali
wikia