Confedereshon Cup

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png E questa che cazzo è? Quote rosso2.png

~ Telespettatore medio alla vista della partita Brasile - Gibuti.
Quote rosso1.png È quasi più importante della Coppa Italia. Quote rosso2.png

~ Nessuno su Confederescion Cap.
Calcio caduta di testa.jpg

Il calcio spettacolo offerto dalla Confedereshon Cup.

La Confedereshon Cap è una competizione calcistica di dubbia utilità in cui le squadre più forti del mondo affrontano le squadre più pippe del mondo. A titolo esemplificativo elenchiamo alcuni scontri che normalmente caratterizzano questo torneo:

  • Italia - Malta 0,5-0 (con mezzo gol annullato ingiustamente all'Italia)
  • Argentina - Fær Øer (5+4+1)-7 (con qualche problema da parte dell'arbitro privo di licenza elementare nel calcolare i gol dell'Argentina)
  • Brasile - Isola d'Elba 6.435.654 - 1 (partita durata quasi sei anni a causa del pessimo funzionamento del cronometro dell'arbitro - curiosamente se la partita fosse durata i novanta minuti regolamentari avrebbe vinto l'Isola d'Elba per 1-0)
  • Turkmenistan - Spagna (log2x)-1/3y (calcolo del risultato reso complesso dal fatto che l'arbitro era Piergiorgio Odifreddi)

[modifica] A che serve?

Attualmente la maggior parte del pubblico della Confefescionkap non ha ancora capito perché esista tale competizione. Molto probabilmente non lo sanno neanche gli organizzatori. Esistono diverse leggende a riguardo:

  • secondo alcuni si tratterebbe di una competizione organizzata in un paese a caso con nazioni a caso al solo scopo di generare partite che in competizioni classiche non potrebbero mai verificarsi, come Nuova Zelanda - Milan.
  • secondo il bar sotto casa mia è una competizione a cui partecipano tutte le squadre vincitrici dei rispettivi tornei continentali di nuoto. Ogni 3 anni invece partecipano le nazioni che sono arrivate in finale alla Parigi-Dakar.
  • secondo la FIFA è solo un modo per fare soldi.

[modifica] Formato del torneo

Scritta su muro solo foggia.JPG

In ogni edizione vengono inaugurati stadi avveniristici.

Al torneo partecipano 28 o 4 squadre, a seconda che l'anno sia bisestile o meno bisestile. L'edizione 2009 ha visto eccezionalmente parteciparvi 8 squadre, di cui due palesemente inventate, come Sudafrica ed Egitto, solo per completare il numero. Le squadre si affrontano in un girone all'amatriciana sola andata con eliminazione diretta e vittoria da 5 punti.

La Confederationskap è utilizzata dalla FIFA anche per testare nuove regole e impianti avvenieristici:

  • nell'edizione 2004 organizzata nell'Isola di Pasqua si giocava senza la regola del fuorigioco;
  • nell'edizione 2005 a Cuba si giocava su sabbia;
  • nell'edizione 2008,3 in India si giocava con i portieri volanti, cioè tutti i giocatori andavano in porta a turno.
  • nell'edizione 2013, in Brasile, si è giocato senza fischiare falli. Possiamo dire che è stato un torneo di Wrestling.

[modifica] Edizioni

[modifica] 1992

La prima edizione viene organizzata per caso, in Arabia Saudita, e viene intitolata come "King Mohammed Abdul Vattelapesc III Cup". L'unica squadra partecipante era composta da turisti argentini che si stavano recando a Dubai ma che avevano forato una gomma. E fu così che la nazionale Argentina, a sorpresa, vinse.

[modifica] 1995

Per la seconda edizione, organizzata con la formula "quando abbiamo tempo la organizziamo", all'Argentina vennero affiancate la Danimarca e la Polisportiva Bar Lello. Questo imprevisto cambio di regolamento disorientò i sudamericani che cedettero il trofeo ai danesi e decisero di non partecipare più per l'offesa subìta.

[modifica] 1997

Per la terza edizione, organizzata sempre in Arabia Esaurita, il nome del torneo assunse quello attuale e, per attirare turisti, prese il nome di "Viva la FIFA confedereshon cap". Fu un torneo tesissimo, la cui formula prevedeva che il Brasile se la sarebbe dovuta vedere contro squadre del calibro dell'Arabia Saudita, degli Emirati Arabi e dell'Entella Chiavari. Nella finale i verdeoro riuscirono a sollevare la coppa dopo un sofferto 6-0 / 6-0 all'Australia. Tale sollevamento, unito al risultato, causarono a Romario un fastidioso "gomito del tennista".

[modifica] 1999

La quarta edizione fu organizzata in Messico, vinta dal Messico, e le altre squadre partecipanti erano composte da comparse di Cinecittà. La Crukkia, che fece il suo esordio trionfale, venne eliminata dopo 20 minuti dagli Yankee, "perché fondamentalmente agli americani non frega niente dei mondiali di calcio americani" ma non della Confederations Cup, a quanto sembra.

[modifica] 2001

Organizzata in Giappone e Corea del Sud, vide l'ingresso della Nazionale di Hutton & Price. Ciò spiega come potè il Giappone far fuori Brasile, Italia (che non partecipò), Federazione Unita dei Pianeti, per poi perdere in finale con la Francia... I finali tragici con promesse di riscossa, si sa, sono un classico dell'animazione nipponica.

[modifica] 2003

Interessata alla formula "Gioco 4 partite in croce con Nuova Zelanda e Bhutan e vinco un "prestigioso" trofeo internazionale", la Francia organizzò e vinse il torneo per la seconda edizione di fila. In questa edizione la finale venne funestata dalla morte di Marc Vivien Foé, terrorizzato dall'idea di dover affrontare un dibattito dopo partita con Civoli, Boniek, Galeazzi e Marco Mazzocchi.
Successivamente a questa vittoria i transalpini considerarono completo il loro albo iridato e decisero di ritirarsi per sempre dal mondo del calcio.

[modifica] 2005

Terminata la parentesi zidanista-hollyebenjiana da questa edizione in poi si torna alla formula classica di qualsiasi torneo di calcio per nazioni: Partecipa il Brasile, vince il Brasile. Organizzata in Germania per dare ai crukki la possibilità di un seconda entrata trionfale, questi vengono eliminati stavolta dal Bazookistan. A fronte di tali risultati la federcalcio tedesca prende la saggia decisione di epurare questa competizione dalla coscienza collettiva nazionale e per ripicca sposta la finale da Berlino ad Unterpuzzenburg des Kartofen. L'Argentina, ritornata dopo anni di assenza, ritrova la sgradita sorpresa d'imbattersi in altre squadre nel torneo e per questo secondo affronto il governo bombarda le Falkland, che però sono britanniche e non tedesche... Nessuno è perfetto...

[modifica] 2007

Questa edizione si tenne sull'isola di Pitcairn, che strappò all'isola di Lost l'organizzazione per soli 2 voti, quorum saltato a causa della morte degli "Altri" e dell'astensione di Locke. Per via di problemi postali nessun invito arrivò a destinazione ed al torneo non partecipò alcuna squadra. All'ultimo minuto però, giunta la notizia a Buenos Aires, la nazionale Argentina montò su un pedalò per raggiungere Adamstown e giocare la finale ARGENTINA-NESSUNO, finita 4-2 con due strabilianti doppiette di Tevez e Messi che rimontarono lo svantaggio iniziale.

[modifica] 2009

L'edizione 2009, organizzata dal Sudafrica, si è svolta in Messico e si è giocata con palloni di vetroresina e ceramica su moquette. La caratteristica principale di tale edizione è stata la presenza di un fastidioso ronzio che si sentiva nello stadio per tutta la durata delle partite: sembra infatti che gli stadi fossero colpiti dalla piaga delle zanzare giganti. L'edizione 2009 è stata vinta dal Giappone, pur non avendovi partecipato. Il capocannoniere del torneo è stato Oliver Hutton che ha segnato 48567483 gol tutti di rovesciata e/o sforbiciata, con una media di 3758,83 a partita.

Nell'edizione parallela, valevole per la finale contro il Giappone, Spagna e Brasile, dopo un combattuto primo turno, si trovarono in semifinale a giocare da sole e la Spagna, memore della sua secolare tradizione di sfiga calcistica, riuscì anche a perdere. Nella finale Brasile-U.S.A. i sudamericani andarono a riposo sotto di 2 gol salvo poi ricordarsi che quello era calcio e non baseball, che giocavano contro la Nazionale dell'Antitesi del Calcio, che loro erano il BRAAASIL! e vinsero per 9-2 facendosi annullare anche 6,5 gol e 25 canestri. Successvamente diedero forfait per la finale contro il Giappone, memori e timorosi dello squadrone che li aveva sderenati nella Confedereshon Cup-of-Tea di 8 anni prima.

Ma com'è andata all'Italia l'avventura sudafricana? Figuriamoci se i campioooni del mondo si abbassano a partecipare ad un coppicchio simile. La nazionale ha giocato un'amichevole dimostrativa contro gli Usa e basta. Le "mummie" di cui parlavano i giornalisti erano, manco a dirlo, gli egiziani, visto che il luogo comune "piramidi" era diventato divertente come inserire link a cazzo di cane.

[modifica] 2013

L'edizione svoltasi in Brasile ha visto numerose proteste da parte delle inferiori popolazioni indigene, le quali chiedevano di poter entrare allo stadio senza pagare e più pallone per tutti. Le proteste sono state appoggiate anche dal bomber italiano Mario Balotelli perché sosteneva che il torneino gli abbia accorciato le vacanze. La situazione si risolse grazie a Prandelli che accompagnò Balotelli in spiaggia e a prendersi un gelato. Il torneo si è svolto in orari comodissimi: da mezzanotte alle 3 di notte.

Tra le partite più significative si ricorda Spagna - Tahiti 10-0. Gli spagnoli reclamarono un gol annullato al 90-esimo che ha fatto scoppiare una rissa in cui i grossi tacitiani ebbero la meglio sugli spagnoli. Il gol dell'11-0 annullato è stato definito un crimine contro l'umanità dall'ONU e ora la Spagna gioca con la scritta 11 sul campo sotto il logo della federazione.

[modifica] Altri progetti


Strumenti personali
wikia