Concorde

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Ammazza pensa che spettacolo Roma-New York in 4 ore! Quote rosso2.png

~ Filosofo, ingegnere e opinionista durante il fulcro di una qualunque conversazione tecnico-scientifica sul Concorde
Quote rosso1.png Arrivare prima di partire. Quando si arriva. Quote rosso2.png

~ Famoso slogan dell'Airfrance aggiornato dopo il fatidico incidente
Quote rosso1.png Però armeno arrivi prima. Quote rosso2.png

~ Solito romano ritardato in risposta a un ragionevole opinionista che gli spiega quanto sia ridicolo pagare un biglietto del Concorde come 3 vacanze a New York, per poter dire di arrivare un po' prima

[modifica] Nascita del progetto

Concorde in fiamme.jpg

Un Concorde con i serbatoi caricati ad acqua di colonia e fagioli messicani per l'esibizione dell'airshow di Pratica di Mare.

L'Aerospatiale BAC SuperCaravelle Bristol 233 Concorde granfigliodiputt viendalmare, più semplicemente conosciuto come "Erconcorde", è un famoso velivolo commerciale supersonico entrato in servizio tra gli anni '70 e i giorni nostri, ben noto per il cazzo di casino e i boom supersonici che faceva quando passava sopra le abitazioni. Il progetto iniziale nacque da un disegno abbozzato in Cad 1.7 dal noto gruppo francese "incontinent du monde". Obiettivo iniziale del progetto era quello di poter volare oltreoceano senza usare il bagno pubblico dell'aereo per fobie d'igiene ma allo stesso tempo senza pisciarsi addosso.

[modifica] Incidente

Dopo oltre vent'anni di carriera nel ruolo di rompicoglioni dell'aria per via dei suoi sonic boom sfasciapalle, nel 2000 il volo 4590 dell'Air France ebbe un incidente durante la fase di decollo, per cui dopo poche centinaia di metri precipitò al suolo schiantandosi ed esplodendo. I morti dichiarati furono 100 passeggeri più l'equipaggio, anche se una successiva indagine svolta dal comando dei carabinieri di Bitonto su richiesta di Valerio Staffelli di Striscia la notizia portò alla luce che in realtà non ci furono morti se non l'equipaggio, e che l'aereo era partito completamente vuoto. Infatti per non fare una grassa figura di merda sull'inutilità del velivolo, grazie a questo evento venne alla luce che per 30 anni l'Air France fece decollare il Concorde sempre e solo sistematicamente vuoto, ospitando nei suoi alberghi dietro apposita tangente circa 100 persone a volo reclutate su portaportese, così da far credere ai parenti e ai media, e soprattutto al governo francese, che tali individui fossero andati in vacanza sul serio e che il Concorde avesse senso di esistere. L'incidente sembra essere avvenuto per via del fatto che, a causa del frastuono provocato dal Concorde pari a 500 Boeing con i motori a ciavatta, chiusi dentro una busta di plastica della Conad per amplificarne l'effetto, un ingegnere del frusinate che lavorava alla RER di Roma, licenziato, mise in circolo nei pressi dei sobborghi degli aeroporti francesi uno speciale telecomando che andando in interferenza con il trasponder del velivolo, permetteva ai cittadini infastiditi di diminuire i giri del motore del velivolo dalle loro abitazioni per abbassare il rumore. Quel giorno, un cittadino era tornato particolarmente tardi da lavoro e tragedia fu...

[modifica] Ritiro del velivolo

Concorde in volo.jpg

Un Concorde servizio navetta con fermata a domicilio (solo passeggeri con contratto a tempo indeterminato in possesso di camino).

A causa dell'incidente, il numero di passeggeri che continuarono a prenotare i biglietti per voli Concorde passò drasticamente da 4 persone a volo a 3, rendendo quindi assolutamente insignificante continuare a tenerlo in servizio. Prima della dismissione definitiva del progetto, l'Air France e la British Airways ottennero comunque delle offerte, che rifiutarono al fine di poter donare i vari esemplari ai musei di storia delle cazzate umane. Una primissima offerta venne posta sul banco delle trattative dalla Vetri & Finestre S.r.L. di Casilino Tuscolano di Roma, con l'intenzione di usare il velivolo a Mach 2 sulla provincia di Roma per sfasciare più vetri possibili e quindi per incrementare il volume d'affari della società, salvo poi rendersi conto in prima battuta che "no, questi vojono troppo, già c'ho er mutuo da paga'". Una seconda offerta degna di nota venne da un patriarca napoletano, che in prossimità del capodanno pensò di poter usare il Concorde come botto di capodanno, progettando un'apposita rotta a spirale sui cieli di Napoli, e prevedendo ad ogni cerchio concentrico un'accelerazione a Mach 2 all'altezza di Posillipo per scatenare un inferno di sonic boom, salvo poi ricordarsi che superato Mondragone per capire il napoletano ci vogliono 3 traduttori elettronici equipaggiati con processore Intel pentacore.

[modifica] Curiosità

  • Secondo una teoria cospirazionista, il Concorde fu in realtà il frutto di una truffa organizzata da Vanna Marchi, truffa per cui il Concorde in realtà avrebbe impiegato lo stesso tempo degli altri aerei. Semplicemente l'equipaggio narcotizzava i passeggeri, rimandando poi indietro i loro orologi.
  • Il sonic boom prodotto dal velivolo in realtà sarebbe stato il rumore della porta del cesso a bordo che, chiudendosi troppo rapidamente per via dell'alta velocità, produceva il famoso boato.
  • All'interno del velivolo non erano presenti procedure di emergenza. Le hostess, in fase di esplicazione delle stesse con gesti e figure avvisavano che Cazzo ve frega, tanto semo quasi arivati.
  • Il genere musicale heavy metal in realtà nacque come musica da poter ascoltare allo stereo mentre ti passava il Concorde sopra la capoccia.
Strumenti personali
Altre lingue
wikia