Complottatori

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Pubblicità progresso - birra terza media
Questo articolo è uno stub

Il nonsense ha bisogno di te. Il dio Random pretende sacrifici umani e che tu
modifichi la pagina. Muoviti ad accontentarlo!
P.S.: Se vuoi conoscere gli altri stub relativi al nonsense, vai qui.

Bla bla bla
Anonimo

Identikit della Polizia di Stato di un famoso complottatore, ma rivelatosi essere solo un mitomane: i complottatori non esistono (quelli famosi, poi...).

I complottatori sono coloro i quali fanno i complotti[1]; essi stessi sono tuttavia oggetto di un complotto, volto a negarne l'esistenza: se si provasse infatti a sostenere l'esistenza dei complottatori si verrebbe subito additati quali complottisti, scherniti come uno che timbra il biglietto dell'autobus a Roma, guardati con sospetto come chi gira in moto con il casco a Napoli, e per ultimo ci si sentirebbe rispondere – con sincera pena e compassione – «La parola "complottatore" non la trovi nemmeno su Wikipedia, manco sul Wikizionario!».[2][3]

[modifica] Storia

In principio il complottatore era l'ignobile stronzo che tramava segretamente alle spalle dei giusti, dei coraggiosi, degli onesti forti e belli. Praticamente un rosicone invidioso tipo l'italiano medio, ma con una spruzzatina di malvagità in più. Le cose andavano alla grande, infatti tutti avevano paura dei complottatori: Giulio Cesare temeva i complottatori, Mussolini temeva i complottatori, pure Stalin temeva i complottatori (e viceversa), e nessuno mai si sarebbe sognato di dire che i complottatori non esistevano, anzi erano ricercati come i soldi: per esserci ci sono, il problema e riuscire ad averli nelle proprie mani!

Tutto questo ha fine nel XVIII Secolo, quando i complottatori creano la massoneria e gli illuminati come specchietto per allodole di modo da poter operare più agevolmente, meno sotto i riflettori. Da quel giorno su tutti i dizionari la voce "complottatore" viene misteriosamente sostituita con la voce "complottista", o dal richiamo alla nota a fondo pagina "Vedi: fatti i cazzi tuoi".

Altro non è dato sapere. E in fin dei conti forse hanno pure ragione: un po' di privacy, e che caspita...

[modifica] Complottatori famosi

  • Giuda
  • Nerone
  • Il Generale ao', se è censurato è censurato!
  • Il Premio Nobel none! che sei complottista?
  • Sua eminenza Cardinal e insisti.. guarda che ti schediamo!

[modifica] Curiosità

  • Elio e le Storie Tese avevano vinto il Festival di Sanremo, ma i complottatori non erano d'accordo.
  • In molti non hanno per nulla chiara la differenza tra complotto e cospirazione; questa è l'ennesima prova del fatto che il grande complotto esiste la grande cospirazione esiste questo articolo non esiste.

[modifica] Note

  1. ^ Così come i "cospiratori" sono quelli che fanno le cospirazioni, i "muratori" quelli che fanno i muri, e i "pescatori" quelli che fanno le pesche.
  2. ^ Provare per credere: sul Wikizionario è almeno presente "Complotto", che invece su Wikipedia reindirizza direttamente su "Cospirazione"; questa è opera dei complottatori!
  3. ^ N.B.: Qui su Nonciclopedia la voce "complottatori" esiste solo perché è stata catalogata come nonsense... i complottatori volevano cancellarla pure da qui!!! Sono ovunque!

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
FANDOM