Coma farmacologico

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Infermiera1
Croce bianca e rossa
Croce bianca e rossa

DISCLAIMER

Si prega di leggere la seguente dichiarazione prima di passare alla pagina
NONCICLOPEDIA NON È IL TUO MEDICO, MA POTREBBE DIVENTARLO

Non farsi buggerare dai consigli di ciarlatani, chiromanti e medici della mutua è un dovere civico e morale. Questo sito è l'unico pozzo di informazioni sicure dal quale attingere liberamente, l'unico tra le miriadi di cialtronate presenti nel web.
Chiunque non voglia seguire l'unica verità lo fa a suo rischio e pericolo.

Dottore trans

Il coma farmacologico, assieme a quello del coma naturale, è l'unico sistema ancor oggi conosciuto per trascorrere una vita serena. Senza provocare danni respiratori e/o cerebrali come fanno molte droghe, senza farti sembrare un deficiente come farebbe la sindrome di Down, senza ucciderti, ma neanche lasciandoti in vita, il coma farmacologico è la soluzione ideale a tutti i tuoi problemi.

[modifica] Un po' di storia

Gasparri 4

L'uomo con cui tutto è iniziato.

Il coma fu inventato nel 2002 su ordinazione della Mediaset, che cercava un metodo ancora più efficace per tenere incollati gli spettatori davanti allo schermo. Gli scienziati presero spunto dall'allora ministro delle comunicazioni, Maurizio Gasparri, e crearono una condizione che ne ricalcava l'attività cerebrale e l'aspetto esteriore.

Il coma divenne quindi una soluzione popolare e praticata da persone di ogni età, sesso, razza e religione. Per capire l'importanza di questo fenomeno è utile rendersi conto che la Chiesa cattolica ha un interesse per le persone in coma pari quasi a quello per i giovani e i bambini non ancora nati.

[modifica] Di' sì al coma farmacologico

Ci sono un sacco di ragioni per dire di al Coma farmacologico.per esempio, avete problemi spichici? Tendenze suicide? La vostra vita sociale è pari a quella di un gatto sordomuto? Andando in coma farmacologico si ottengono tutti i numerosi benefici della Morte senza però quei fastidiosi effetti collaterali come l'essere morto. Lasci scritto che vuoi fare due settimane di ferie nel tuo paesino immaginario preferito, e il gioco è fatto. vieni anche tu a trovarci al CVICF,centro vacanzieri immaginari da coma farmacologico, e sperimenta l'emozionante esperienza del nondecesso! Senza calcolare che il tutto sarà a spese dello Stato.

[modifica] Pro & contro sul coma farmacologico

[modifica] Effetti benefici

  • Nessuno noterà più tutti i vostri piccoli difetti, come calvizie, acne, dissenteria cronica, mancanza di uno o più arti o un po' di pancia: saranno troppo occupati ad essere in pena per voi.
  • Non sarete più classificati come sfigati o nerd: nel buio dello stanzino dove verrete "lasciati a riposare" nessuno vi giudicherà!
  • Lascerete tutti i problemi fuori dal centro: sicari, strozzini, il cane del vicino che vi ha pedinati solo per mordervi le chiappe, come fa ogni mattina.
  • Entrare nel favoloso mondo della nonmorte temporanea: è facile e indolore, dovrete sopportare solo un pizzichio, prodotto dalle tre siringhe piantate nel cuore senza anestesia.
  • Avrete una scusa valida per lasciare la vostra donna/il vostro uomo su due piedi: "Non possiamo più vederci, per qualche tempo sarò morto/a".
  • Non dovrete più alzarvi per arrancare fino al frigorifero di pomeriggio a luglio con l'aria condizionata rotta.
  • Non dovrete più alzarvi per andare in bagno, un pratico tubo nella vostra uretra e una dieta priva di cibi solidi vi toglieranno questa gravosa incombenza.
  • Non subirete più la puzza di camionista che trasporta maiali, che non si lava i denti da qualche mese, che emana il vostro simpatico compagno di banco/collega.
  • Niente più frasi della serie: "Ma tesoro non sei un po' ingrassato?" detta dalla nonna novantenne che vorreste aiutare a mettere anche l'altro piede nella fossa, perché uno non basta per l'eredità, si sa.
  • Il vostro padrone di casa, al quale dovete sei mesi d'affitto e possiede due cani da combattimento, non potrà strapparvi le palle, come ha promesso di fare. Se tutto va bene sarete già morti per allora!
  • Se siete emo: non dovrete più guardarvi le spalle per sopravvivere.
  • Se siete truzzi: siamo spiacenti, non possiamo fare più nulla per farvi rinsanire.
  • Se siete bimbiminkia: venite... venite! Per voi sconti ed agevolazioni!

[modifica] Effetti collaterali possibili

  • Dislessia acuta al risveglio.
  • Incapacità temporanea di formulare pensieri più complessi di: cibo, bagno, sonno.
  • Gli arti possono seccare e cadere spontaneamente, anche il pene.
  • Impotenza negli uomini, incapacità di fingere un orgasmo nelle donne.
  • Conseguente calo significativo dell'autostima.
  • Impossibilità a nutrirsi da soli.
  • Conseguente decesso da fame: nessuno avrà pietà di voi.
  • Accumulo di debiti, pizzi da pagare, bollette.
  • Gravidanze inaspettate (il centro declina ogni responsabilità).
  • Mancanza "accidentale" di un organo, uno con una buona quotazione al mercato nero.
  • Mancato risveglio
  • Possibili incubi lunghi due settimane, con conseguenti turbe spichiche.
  • Varie fobie: vertigini, paura dei gatti, aracnofobia, paura dei panini al tonno.
  • Vomito improvviso da stress: significativo impedimento sul lavoro, per esempio per i serial killer ma non se lavorate per Jackass
  • Interesse per gruppi musicali di dubbio gusto.
  • Risvegliarsi gay.
  • Anoressia immaginaria.
  • Bulimia onirica.
  • Risvegliarsi nel 3000.
  • Risvegliarsi in un sogno di terzo livello.
  • Risvegliarsi dentro Matrix.
  • Provare attrazione sessuale verso il "mastro appaninanto", ovviamente con rimbalzo.
  • Risvegliarsi con una malsana attrazione ideologica per Joey Jordison.
  • Risvegliarsi con una malsana attrazione per i Magneti.
  • Risvegliarsi e possedere un cavallo. O esserne posseduti, a seconda dei casi.

Il centro declina ogni responsabilità riguardante i vari effetti collaterali, che si possono manifestare nell'88,09% dei casi.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo