Coccodrillo (giornalismo)

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi quell'animale che non si sa che verso fa?
Uomo vitruviano scongiuro.gif

La classica reazione quando si scopre di essere oggetto di un coccodrillo.

Quote rosso1.png Era un campione nello sport e anche nella vita. Quote rosso2.png

~ Maurizio Mosca su qualsiasi sportivo recentemente morto
Quote rosso1.png Era un grande nel giornalismo e anche nella vita Quote rosso2.png

~ Un qualsiasi sportivo recentemente vivo su Maurizio Mosca
Quote rosso1.png La sua favola era come quella di Grace Kelly. Quote rosso2.png

~ Studio Aperto su qualsiasi valletta recentemente morta
Quote rosso1.png Ma vaffanculo! Quote rosso2.png

~ Grace Kelly su citazione precedente
Quote rosso1.png Sua Santità si è spento alle __:__ nella sua camera di Piazza San Pietro, accudito dalle amorevoli suorine. Le sue ultime parole sono state "________________________". Quote rosso2.png

~ Coccodrillo su Giovanni Paolo II pubblicato dall'ANSA due ore prima della morte del Papa


Con coccodrillo si intende una particolare forma di articolo giornalistico che consiste in un necrologio scritto per una persona ancora in vita, da sfoderare nel momento del trapasso di quest'ultima. Va da sè, dunque, che quella del coccodrillo è considerata una pratica estremamente opportuna e lusinghiera nello sfolgorante mondo del giornalismo italiano.

[modifica] Storia minima del coccodrillo

Coccodrillo con braccio umano.JPG

Il coccodrillo di Andreotti in agguato...

Inventato da Studio Aperto, il coccodrillo nacque dall'impazienza dei giornalisti[citazione necessaria] di quel cosidetto telegiornale di vedere morti i personaggi famosi e ricavarci qualche punto di share in più facendosi trovare pronti un minuto dopo che il cuore ha smesso di battere, o anche prima.
Il primo coccodrillo della storia fu quello preparato su Giulio Andreotti, allora ancora giovane 1425enne. Inutile rimarcare la sua inutilità, data l'immortalità del personaggio, ma la storia del coccodrillo era avviata.

[modifica] Coccodrillo-Tipo

[modifica] Versione giornalista sconosciuto

Giornalista di Studio Aperto:"...e grazie a Cristina Del Basso e alle sue brillanti intuizioni su come risolvere il debito pubblico, ma adesso parliamo di cose meno divertenti: si è spento, all'età di __, il nostro caro amico __________. Ciao ________! Ci mancherai!"

Andreotti dito medio.jpg

"Non mi avrai mai!"

[modifica] Versione personaggio famoso

Giornalista di Studio Aperto:"...e grazie a Simona Ventura e al suo interessantissimo intervento sulla sua nuova fiamma, il pupazzo Uan, ma adesso passiamo ad una notizia meno divertente che non avremo mai voluto dare: si è spento all'età di __ anni il noto giornalista __________, a dare la notizia __________ che lo ha _________ fino all'ultimo. Ma vediamo chi era __________" Lungo servizio con musichina strappalacrime e immagini di vari periodi che si chiude sempre con un "era un grande nel lavoro come nella vita: ciao ________! Ci mancherai!"

[modifica] Versione Silvio Berlusconi

Giornalista di Studio Aperto:"Edizione straordinaria! Un evento che cambierà la storia: si è spento sulla sua croce di legno, all'età di 24 anni, il nostro Presidente del Consiglio, Cavaliere, Gran Ciambellano della giustizia e Dittatore Perpetuo, Monsignor (inchino) Silvio Berlusconi. Vorremmo ingraziarcelo dal paradiso con questo servizio". Servizio lungo 42 ore e mezzo sulla santità di Silvio, sulla sua benevolenza e sulla atroce morte di chi non si sarebbe convertito alla sua religione. A fine servizio, il giornalista conclude "Attendiamo con ansia domenica, aspettando la sua resurrezione! Amen!"

[modifica] Coccodrilli celebri, direttamente dall'archivio segreto di Studio Aperto

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia