Claudio Magris

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Claudio Magris, chi era costui? Quote rosso2.png

~ Studente all'esame di maturità
Quote rosso1.png Claudio Magris, chi era costui? Quote rosso2.png

~ La madre di Claudio Magris
Quote rosso1.png Chiiiiiiiiiiiiii?!?!?!?!?!?!?!? Quote rosso2.png

~ Chiunque su Claudio Magris
Punto di domanda 2.gif

Il vero volto di Claudio Magris.

Claudio Magris è un esimio personaggio di fantasia, creato dal Dipartimento per le Prove d'Esame Bastardissime del MIUR per tappare un buco nella prima prova dell'esame di maturità 2013.

Ai commissari del Dipartimento, a poche ore dalla consegna dei plichi, mancava ancora un brano sensato per l'analisi del testo. Le possibilità erano:

Tra i tre vinse la lista della spesa, ma non andava bene solo perché il testo non era chiaro: non si capiva se si doveva comprare 400 o 700 grammi di provola. Trovando troppo difficile l'Orlando furioso per la cultura media degli studenti italiani, e dal momento che la freddura de La Settimana Enigmistica non faceva ridere, i commissari decisero di inventare un autore e un nome, ché tanto nessuno ne avrebbe mai verificato l'effettiva esistenza.

Il nome scelto unanimemente dalla commissione fu Michael Jackson, poi qualcuno fece notare che non suonava molto italiano, e quindi cambiarono metodo: fecero un'estrazione di bigliettini con nomi e cognomi casuali e saltò fuori Claudio Magris.

Uno dei commissari del ministero, in una recente intervista a Chi?, ha confessato di aver proposto lui l'idea. Messo alle strette, ha ammesso che lo scopo non era impedire di copiare il tema d'esame, come affermato in una precedente dichiarazione, ma di andare oltre: impedire anche di scriverlo.

[modifica] Chi è veramente Claudio Magris

Per dare una base di veridicità al personaggio, i commissari del MIUR si sono anche adoperati per creare una voce su Wikipedia su Magris, inventandosi che sarebbe stato un senatore di un non ben specificato gruppo politico, entrato in Senato nel lontano 1994, non a caso un anno troppo lontano per poter verificare, quando ancora l'elenco dei senatori veniva scritto su carta biodegradabile in tre giorni.

Pensateci: in queste ore avete letto o visto un'intervista a Magris? Qualcuno l'ha mai visto in faccia?
Sappiate che le foto che trovate in giro sono del cognato di uno dei commissari.

Strumenti personali
wikia