Clash of Clans

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Pacman nella realtà
PACMAN!
Questa pagina sta per essere mangiata da PACMAN.

Se non vuoi leggerla dal suo intestino fallo subito prima che PACMAN venga sciolto nell'acido!

Pacman 3

Clash of Clans è un gioco nato nel 2012 (e purtroppo ancora in piedi) che fu inizialmente inventato dalle milizie islamiste per insegnare ai bambini musulmani a fare la guerra a 5 anni. Poi l'azienda fingolese Supercell trovò per caso una copia pirata ed ebbe la brillante idea di apportarvi qualche piccola modifica e svenderla in tutto il mondo per ottenere fama. Così il gioco diventò invece una moda per nerd e bimbominkia occidentali, nonché miglior simulatore di schiavitù del pianeta, la cui unica P.E.K.K.A. è il fatto che crei una leggera dipendenza. E anche il fatto che abbia rotto un pochino il cazzo.

[modifica] Come si gioca

Abitante villaggio Clash of Clans

Ciao, sono Clippy. Come posso aiutarti?

Tutto in questo gioco ruota intorno al continuo miglioramento del municipio, da cui poi il giocatore, in veste di sindaco della situazione, costruirà difese per impedire ai suoi oppositori di votare contro di lui. Poi, quando secondo promessa elettorale sarà ricostruito il medievale Castello del Clan, ovvero la fortezza della famiglia mafiosa a cui il giocatore dovrà sottomettersi per non vedere il suo paesino villaggio raso al suolo, si potrà anche andare a nerdare e vantarsi all'interno di un gruppo di 50 persone.

Successivamente arriverà un gruppo di ebrei esaltati dipinti di verde che cercano di fottere l'oro e gli shekel dai depositi. Giustamente prima bisognerà costruirsi un cannone per difendere il proprio villaggio, poi con cinque piromani sarà obbligatorio uccidere tutte le truppe attaccanti degli zingari mafiosi rivali inondandole di benzina e accendendosi una sigaretta. Poi, con i soldini trovati nelle casse abusive dei verdi esseri (che d'ora in poi chiameremo Goblin) bisognerà stipendiare un altro Costruttore (ovvero un tipico immigrato europeo dell'est che fa lo schiavo per 500€ mensili) per costruire una Torre degli Arcieri. L'obiettivo del gioco NON è farsi un villaggio decente, ma trombare le valchirie con la Caserma Nera di livello 3. Un po' come i politici italiani ad Arcore.

Il giocatore, prima di poter mandare le sue truppe in battaglia, dovrà pomparle di una certa sostanza viscida denominata elisir, composta da una miscela di steroidi e avanzi di scorie nucleari della Corea del Nord. Può essere rosa o nero, a seconda se i lavoratori immigrati impiegati nella sua produzione provengano da est o da sud.

[modifica] Truppe

[modifica] Truppe Diurne

  • Barbaro: Un grumo di muscoli sullo schermo, che molti nabbi reputano utile. In realtà è soltanto un sosia di Hulk Hogan che cerca di impiegare il proprio tempo prendendo tutto a spadate. Peccato che la sua spada sia di plastica.
  • Arciere: La classica ragazza di città, con tutti i capelli rosa e delle faretre inutilizzate, che però ha l'arco magico con le frecce infinite.
  • Gigante: Entra in campo con una specie di terremoto e distrugge tutte le difese nemiche, anche se è lento come il carro della merda a mezzanotte. [1]
Ilkka Paananen vi sta fissando

Il creatore del gioco Ilkka Paananen intento a osservare compiaciuto le truppe e i videogiocatori affannarsi.

  • Goblin: Il pazzo verde ebreo di cui sopra. Gli piace rubare l'oro e l'elisir. Viene inviato per punire il giocatore per non aver pagato il canone o il pizzo, o per aver osato riconoscere lo stato palestinese.
  • Spaccamuro: Lo scheletro di un sadista islamico che si fa esplodere. Solo che distrugge solo e soltanto il muro perché, essendo cieco, lo scambia per una folla di miscredenti.
  • Mongolfiera: Palloncini colossali dei sadisti islamici. Un modo come un altro per bombardare gli infedeli.
  • Stregone: Un piromane assatanato che spara le sue palle di fuoco. Distruttivo!!!
  • Curatore Blue Whale Guaritore: Un angioletto volante che cura tutte le truppe sottostanti. Ma due colpi di diarrea (abbreviazione di Difesa Aerea) lo abbatteranno.
  • Drago: Una lucertola enorme che spara raffiche infuocate sotto di se. Solo che, per crearne uno in poco tempo, il giocatore dovrà schiavizzare talmente tanti operai da arrivare a commettere un altro olocausto.
  • P.E.K.K.A.: Goldrake. Solo che la tesla gli fa male. Solo questo.
  • Minatore: Un immigrato polacco che si rende utile in miniera, facendo bestemmiare fortemente il nemico. Sempre che il polacco non si sia ubriacato prima, ovviamente.
  • Cucciolo di drago: Una piccola peste, ovvero il drago con il pene più piccolino, ovvero la Rabbia del Papocchio e tanto altro.

[modifica] Truppe Negre

Sebbene il loro nome faccia pensare a truppe notturne, sono Negre solo perché si creano con l'elisir nero.

  • Sgherro: Stavolta al soldo del capovillaggio, è un guerriero raffreddato che vola così male che le difese aeree non lo prendono nemmeno in considerazione. Attacca scatarrando di sotto. [2]
  • Domatore di Cinghiali: L'unico autentico negro del gioco. Considerando che nutre il suo porco a biada e ketamina, è capace di saltare i muri rendendoli inutili. Purtroppo però, essendo obeso, l'unica cosa che riesce a sollevare senza farsi venire un'ernia è un martello.
Uomo cavalca maiale

Tipico domatore all'opera.

  • Valchiria: Finalmente una bella figa! Se solo con la sua ascia a due mani non attaccasse i pretendenti indesiderati...
  • Golem: Un sasso vivente, che attacca secondo non si sa quali distorsioni della fisica. Non è forte, ma ha il pene di pietra e questo lo rende ricercato tra le signore Golem.
  • Mastino Lavico: Uscito da un vulcano islandese in eruzione, è un grande appassionato di aviazione. Mentre fissa la Difesa Aerea incantato, senza farle alcun danno apparente, le altre difese lo sfondano. Quando muore, però, lascia i suoi escrementi a terra, contaminando il villaggio.
  • Strega: Una donna con in mano un bastone/scopa/vibratore del neolitico che agita in aria evocando dei bambini morti.
  • Bocciatore: Il tuo preside. Capisci subito come mai è la truppa più forte del gioco.

[modifica] Truppe Notturne

Le truppe notturne sono tutte caratterizzate da una abilità speciale, proprio come le disabilità mentali delle persone che giocano a codesta merda di un gioco. L'utilità? Se gli tirano un calcio al cavallo dei pantaloni non si fanno male.

  • Orlando Barbaro Furioso: Il barbaro con l'accetta più benvoluto della Terra! Si alza dal letto incazzato, fa colazione incazzato, combatte incazzato e va al letto incazzato. Motivo? Ha perso la spada, l'ha lasciata nell'altro villaggio. Oppure gli si è incastrata nella roccia.
  • Arciere Sneaky Sneaky: Meglio noto come arciere mimetizzato, si caga addosso ogni volta che vede qualcosa di vagamente pericoloso e si nasconde.
  • Gigante Pugile: Un gigante dotato di fasciature le quali hanno il solo scopo di renderlo più sportivo.
  • Sgherro Mutante: Beta Sgherro in inglese, combatte contro il nemico a duecento metri di distanza. Poi si avvicina, perché riesce a fare solo uno sputo così lungo. E viene ucciso barbaramente.
  • Cannone a rotelle: Un comunissimo cannone per handicappati. Avendo solamente uno sputo di vita viene subito distrutto, lasciando le ruotine per terra.
  • Strega Notturna: La cugina allevatrice della Strega. Genera pipistrelli (evidentemente dalle ascelle, perché spuntano dall'aria) che attaccano il nemico. Ma poi combatte anche lei, eh![citazione necessaria]
  • Mongolfiera degli Scheletri: Gli spaccamuro più sbadati vengono spediti qui. Hanno perso elmo, bombe e tutto, così si lanciano di sotto. Ultimamente il Cannone Gigante vanifica il loro lavoro.

[modifica] Edifici

[modifica] Per risorse, cioè per procurarsi risorse

  • Estrattore di elisir: Pompa gocce di quel liquame rosato e schifido che serve per dare vita ai guerrieri.
  • Miniera d'oro: Il dopolavoro del Minatore. Produzione di formaggio per cibare i propri schiavi, estrarre oro e costruire difese.
Wikiquote
«Bellissimo questo villaggio, solo che lo vorrei un po' più... più Leerdammer»
  • Estrattore di elisir nero: Una trivella di petrolio abusiva, la quale viene impacchettata e spedita alle fabbriche di birra. È così che è nato il Re Barbaro.
  • Deposito di elisir: Una boccia di vetro che serve solo e soltanto a rompersi in battaglia. Notare il pratico rubinetto per gli scassinatori.
  • Deposito d'oro: La famosa pentolaccia dell'arcobaleno, aperta sopra ma immune agli incantesimi. Mah...
  • Deposito di elisir nero: Una scultura a forma di cubo in vetro. Non si sa come faccia a stare in piedi.

[modifica] Per difendersi, cioè per proteggere le risorse

Fuochi d'artificio

I fuochi d'artificio sono comunque molto utili la sera del 4 luglio.

  • Cannone: Fuligginoso e maleodorante, la prima difesa nel gioco. È incredibile come in pieno medioevo ci sia un cannone. Ma dopotutto hanno anche le mongolfiere e il robottone di Goldrake (il P.E.K.K.A.), quindi lasciamo perdere. Ah, sì, spara le secrezioni nasali del gigante.
  • Torre degli Arcieri: Un torrione di legno e terriccio, dove gli arcieri si appostano e colpiscono in basso. Ha un raggio d'azione smisurato, ma l'efficacia è poca e un colpo di vento la fa cadere a terra.
  • Mortaio: Un bariletto implementato dai bambini palestinesi che spara dei sassolini a trentasei chilometri di distanza.
  • Bomba: Una bomba. Fa bum.
  • Difesa aerea: Deposito di barili di fuochi d'artificio. Fa effetto solo sulle truppe aeree, ma fa un casino di male, nel senso che i materiali tossici con cui i fuochi sono stati fabbricati sono più che sufficienti a tramortire tutti.
  • Trappola a scatto: Potentissima, fa volare le truppe (e le bestemmie) avversarie.
  • Torre dello Stregone: Un vero monte, tutto ricoperto di cristalli magici, dalla cui cima un piromane emana le sue famose emissioni infuocate di gas intestinali. Complimenti alla Supercell per la fantasia.
  • Volanò: Una fisarmonica riuscita male, l'incubo delle mongolfiere che vengono sospinte via. Decisamente non utile per attacchi incrociati: colpisce solo in una direzione.
  • Tesla: Ennesimo anacronismo, una torre elettrica che frigge i P.E.K.K.A. e si nasconde sottoterra prima degli attacchi. Solo che i Villici, battendo le mani lì vicino, disinnescano la trappola e scacciano via ogni dubbio: è la Tesla Occulta.
  • Mina Aerea: Una vecchia trappola nazista, che bombarda le truppe aeree e uccide tutti quanti!
  • Torre Bombardiera: Uno Spaccamuro leggermente più furbo che, invece di farsi esplodere contro un muro, getta le sue bombe di sotto, lasciando anche un deposito di bombe extra per la gioia di grandi e piccini!
  • Trappola Scheletri: Se lasciata a terra, crea scheletri che attaccano. Se fatta volare, gli scheletri si liberano per aria.
  • Arco X: Decisamente un nome intelligente, considerando che letteralmente tradotto è Crossbow, cioè balestra... spara una freccia al petosecondo e uccide lentamente. Che sadico!
    Arco X di Clash of Clans

    La potenza di sua maestà l'Arco X che cerca di distruggere questa pagina dall'interno.

  • Torre Infernale: L'Occhio di Sauron che tutto vede e tutto incenerisce.
  • Artiglieria Aquila: Anche detta fonte suprema di bestemmie, uccide a distanza e sfonda gli attaccanti come nulla prima di essa.

[modifica] Per spendere, ovvero sperperare le risorse

  • Castello del Clan: Da lì passano tutte le risorse importanti, come i soldi ricavati dalle battaglie contro il nemico, le risorse del Caravan e il denaro sporco di Maria Elena Boschi.
  • Caserma: La caserma è dove vengono plasmate le truppe del villaggio. Meglio non sapere come fanno in un minuto a creare così tanti barbari.
  • Barca: Non serve a pescare, ma soltanto a viaggiare senza meta fino al villo notturno e ad importare i lavoratori immigrati.
  • Caravan: Qui si spende inutilmente tempo a cercare di completare sfide arcane create da uno scozzese.
  • Laboratorio: Luogo in cui le truppe vengono potenziate, derubate, stuprate e talvolta uccise dai maghi sadici.
  • Fabbrica degli Incantesimi: Fabbrica di droghe e steroidi.
  • Fabbrica degli Incantesimi Negri: Stessa cosa di prima solo che i maghi sono più poveri e non hanno pagato la bolletta della luce.

[modifica] Paradosso dei Muri

I muri dovrebbero servire a proteggere il villaggio da attacchi esterni. Peccato che:

  • Gli attacchi dei maghi e degli arcieri ci passano sopra senza battere ciglio.
  • Esiste una truppa kamikaze che può distruggerli come se fossero di cartapesta.
  • Il domatore di cinghiali e anche il gran sorvegliante li saltano.
  • Tutte le truppe volanti li sorvolano, mandandoli a quel paese dall'alto.
  • I minatori li dribblano scavano tunnel sotterranei.
  • I muri sono talmente costosi che ai livelli più alti ci vogliono decine di attacchi per poterne potenziarne uno solo. E in tutto ce ne sono oltre 250!
  • Esistono non uno, ma ben DUE incantesimi per raggirarli.
  • Nessuno li potenzia se non per fare piacere a tutti i nerd.
Wikiquote
«Potenziate i muri! I muri, cazzo!»
(Nerd tipico.)

Conclusione: i Muri sono utili solo ai goblin ebrei, dove possono piangere.

[modifica] Assistenza (in breve)

Se non hai capito un cazzo, prova qui

[modifica] Voci scorrelate

[modifica] Note

  1. ^ Alla fin fine però è un ragazzo semplice: ama la campagna e gli piace farsi passare sopra dai trattori.
  2. ^ È blu, ma il suo colore naturale sarebbe violaceo, infatti dopo qualche livellata guarisce.
Strumenti personali
FANDOM