Città perdute nelle narici

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Ditonaso.JPG

Lui sta per scoprire una città nella narice

Quote rosso1.png E questa che cazzo è!? Quote rosso2.png

~ Tipica domanda di chi ha appena scoperto una città nella sua narice.
Quote rosso1.png Se la mamma ti dice di non metterti le dita nel naso, ci sarà un perché, no? Quote rosso2.png

~ Tua madre su città perdute nelle narici.
Quote rosso1.png Viviamo tutti in un mondo dentro la narice di Giampiero Galeazzi Quote rosso2.png

~ Anonimo Veneziano su città perdute nelle narici.

Le città perdute nelle narici sono quelle piccolissime città che alcuni hanno dentro il proprio naso, e si accorgono per puro caso di averne una solo dopo anni e anni di intenso scaccolamento.

[modifica] Origini

Sacerdote ortodosso.JPG

Quest'uomo sta cercando una città nelle sue narici.

Nessuno sa esattamente in che modo nascano le città dentro le narici, tuttavia recentemente un gruppo di otorrinolaringologhi ha formulato un'ipotesi che potrebbe essere la risposta al mistero. Infatti, dopo anni di ricerche, gli scienziati sono giunti alla conclusione che queste città nascono mentre siamo ancora bambini, quando il nostro moccolo, dopo esser venuto in contatto con qualche schifezza che ci siamo messi nel naso, si è trasformato in un brodo primordiale, che ha prima creato una forma di vita, e poi alla città della suddetta.

[modifica] Metodi per sapere se c'è una città nelle tue narici

Oltre a formulare l'ipotesi, gli otorrinolaringologhi hanno elaborato un metodo infallibile per venire a sapere se ci sono città dentro le narici delle persone. Il metodo è molto semplice, basta seguire le seguenti istruzioni:

  1. Inserire un dito nella cavità nasale.
  2. Incominciare a estrarre quanto più muco possibile (possibilmente senza mangiarselo).
  3. A pulizia terminata, inserire un altro dito e incominciare a esplorare la cavità.
  4. A questo punto, se sentirete qualcosa di solido e appiccicoso sul vostro dito, allora avete trovato una città perduta nella narice.

Nel caso che il test sia negativo, siete salvi, e potete anche risparmiarvi la lettura del resto della pagina.

[modifica] Società delle creature che vivono nelle narici

Barbapapa.jpg

Ecco alcuni esempi di come potrebbero essere gli abitanti della città

Appena avete scoperto la presenza della città, non fatevi prendere dal panico, la città può essere distrutta, ma prima di compiere un genocidio di piccoli esserini, eccovi alcune informazioni su quest'ultimi (magari vi serviranno se vorreste averne pietà).
Innanzi tutto, pur essendo simili, le creature che vivono nel tuo naso saranno sicuramente diverse da quelle di Tizio, quelle di Tizio saranno diverse da quelle di Caio ecc. ecc.. Queste creature durante la loro evoluzione di solito non vanno oltre il medioevo, ma se qualcosa dovesse andare storto, e se dovessero progredire, potrebbero causare qualche problemino.
Le città di queste minuscole creature sono spesso cinte di mura (quelle su cui va a sbattere il tuo dito durante la fase 4 del test), che sono difese dai piccoli esserini, comandati da un re, comandante assoluto della città.
La religione è di solito la stessa del portatore della città, ed è per questo che la maggior parte dei cristiani portatori soffre di infiammazioni alle mucose (dovuti ai frequenti roghi di streghe).

[modifica] Come distruggere la città

Spraynasale.jpg

Lui sta eliminando una città nella sua narice

Distruggere la città nella narice è molto semplice, basta distruggere le tue mucose, un tantino fastidioso per te, ma vuoi o no liberartene?
Per questo motivo, i nostri giovani esperti hanno elaborato tre facili e "sicuri" metodi per giungere a questo scopo:

  1. Inalare un intero spray nasale.
  2. Fumare una sigaretta con il naso (solo se non si è fumatori).
  3. Bere una bottiglia di Vodka (con il naso si intende).
  4. Sniffare una bustina di oki.

Dopo uno di questi quattro metodi, i vostri problemi saranno definitivamente risolti, ma potrebbero insorgerne altri a causa dei mezzi usati, ma in fondo, il fine giustifica i mezzi no?

[modifica] Come governare una città nella narice

Nel caso che non vogliate distruggere la città, eccovi alcuni metodi per governarla al meglio. Innanzi tutto, c'è da dire che oltre a un naso più pulito, non si otterrà nulla dal mantenere questa città, ma potrebbe risultare più divertente che prendersi cura di un cane, perciò innanzi tutto dovete stabilire una comunicazione con questi esseri facendovi considerare un Dio e, di conseguenza, governare la città al posto del re facendovi adorare e garantendovi l'obbedienza cieca. Per comunicare basterà parlare tenendosi il naso tappato, il che in pubblico potrebbe risultare un tantino imbarazzante, per questo motivo è consigliato farlo in privato. Per ascoltare le preghiere di questi esserini, sarà sufficiente ascoltare tenendo naso e orecchie chiuse, e ascoltare la voce che sentirete (attenzione, da non confondere con la coscienza, ammesso e non concesso che ne abbiate una).
Dopo aver stabilito il contatto siete liberi di dar sfogo alle vostre manie di grandezza, ma state attenti a non farli avanzare di civiltà, altrimenti vi potreste trovare le narici inquinate dai gas di scarico delle creature. Questo sistema potrebbe essere un metodo alternativo per liberarsi delle città nelle narici, oppure suicidarsi.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Io avevo una città nelle narici.
  • Tu potresti averne una.
Strumenti personali
wikia