Chuck Berry

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche ElvisNon ti basta? Ci sono anche {{{2}}}


Celentano.jpg
ATTENZIONE: QUESTA PAGINA È ROCK!!!
Quote rosso1.png Accidenti, Chuck Berry è proprio rock. Sì insomma, capisci quello che voglio dire? Non dico punk, metal o house, parlo di rock; e non un rock poco rock, ma vero rock rock. Un rock che ti entra nelle vene e ti penetra nell'anima senza lasciarti andare... proprio rock insomma.
L'house, il metal e il punk sono lenti. Chuck Berry è rock.
Quote rosso2.png

Michael Jackson balla tra gli angeli.gif
ATTENZIONE!!!

L'autore dell'articolo ci tiene a far sapere che ogni riferimento all'amico dei bambini è puramente casuale.
In ogni caso, per inviare una querela puoi cliccare qui, per scoprire prima di cosa si tratta.
Comunque sei uno stronzo una persona buona


Quote rosso1.png Chi? Ma è tipo Elvis? Quote rosso2.png

~ Bimbaminkia anni '50 su Chuck Berry
Chuck Berry 1971.JPG

Chuck Berry e il ballo inventato per motivi diuretici

Quote rosso1.png No, non l'ho mai sentito... Quote rosso2.png

~ Brian Wilson e la sua scarsa memoria su Chuck Berry
Quote rosso1.png Ho imparato tutto da lui Quote rosso2.png

~ Michael Jackson sui problemi giudiziari di Chuck Berry

Chuck Berry (ghetto di San Luigi, Pordenone, 18 ottobre 1926[1]), o Carlo Bacca, è stato uno delle figure più significative ed importanti della storia della musica da quando esistono i poser, ma se in giro provi a parlare di lui ti prendono per scemo o 'underground'[2] Ha rivoluzionato completamente il modo di concepire il rock, talmente tanto che tutto ciò viene attribuito al King, no, non BB King, al King, spesso dalle bimbeminkia di sopra.

[modifica] Biografia

[modifica] Origini

Francesco Bacca, padre di Carlo, lavorava come diacono (detto anche schiavetto del prete) in una chiesetta di San Luigi. Era un grande uomo di Chiesa, ma siccome non riusciva a reprimere i propri istinti[3], decise di partire per andare a vivere in Ammerrigga, dove potrà tamponarsi una ragazza e sposarla, in cambio di qualche preghierina dopo i pasti. Successivamente diventerà un ottimo prete moderno; ditemi se questo non è il paese della libertà. Da un rapporto occasionale nasce Carlo, inglesizzato poi in Chuck (il padre non conosceva la traduzione Charles), un ragazzo brillante e diligente. Per lo meno fino a quando, a 18 anni, non compra GTA Saint Louis Edition, finendo poi per derubare tre negozi insieme a degli amici, perché quel giorno il bordello è chiuso[4]. C'è invece chi crede che la causa delle azioni sia dovuto alla rabbia per non poter utilizzare il gioco, non esistendo negli anni '40 console da gioco (eccezion fatta per l'Atari 2600)[5]
Nero con muscolatura abnorme.jpg

Chuck una volta uscito di prigione

In prigione ha però occasione di esercitarsi nel canto e nel pugilato (?), tanto che Cassius Clay, un giorno, dirà di lui:"Se avessi avuto almeno metà dei suoi muscoli e della sua tecnica, sarei diventato il numero uno, non del mondo, ma dell'Universo" (Cosa? Il canto? Ah, no, per quello nessuno ha mai detto niente).

[modifica] Inizio carriera e biricchinate

Una volta uscito di prigione, decide di comprare una chitarra, rendendosi improvvisamente conto di essere uno dei migliori chitarristi di sempre; questo lo accomuna a Jimi Hendrix, che comprò la sua prima chitarra solo due giorni prima di scrivere Voodoo Child, quindi,raccomandato (e poi ci si lamenta che nella musica non si va avanti) da Acque Fangose (nome che, per altro, non ha niente a che fare col fatto che sia nero), riesce a farsi scritturare dalla Chess Records, nome che spiegherebbe la qualità dei primi brani composti dal nostro neo artista. Per chi stesse pensando che un nero potesse negli anni '50 entrare a far parte del mondo della musica grazie alle proprie qualità, sappiate che il fangoso di prima fu a sua volta raccomandato da due musicisti, bianchissimi; il mondo è peggio di come credete.

Berry riesce, inspiegabilmente, a diventare un musicista di successo, ma con grandi tormenti: non gli va più bene di essere discriminato perché viene da un posto in culo ai lupi detto Pordenone è nero.
Uomo infangato.jpg

L'uomo a cui Chuck Berry deve il suo successo

Decide quindi di intraprendere un percorso chirurgico per il cambio della pigmentazione, peccato che dopo la prima seduta stupri una bambina e venga processato per pedofilia, evento che ha però come effetto positivo il riavvicinamento del padre. Chuck si difenderà accusando la giuria di razzismo, ed effettivamente, se gli avessero lasciato il tempo di concludere la terapia, la sentenza sarebbe potuta essere completamente diversa. Dopo anni si è pensato di iniziare delle ricerche sulla correlazione tra chirurgia plastica e pedofilia, ma un gruppo di medici, capeggiato dal chirurgo di Michael Jackson (non quello che l'ha ucciso, l'altro), si è opposto argomentando che sarebbe stato solo tempo sprecato, quando si poteva investire meglio tempo e denaro, ad esempio nella ricerca di una pratica più veloce per l'ingrandimento del seno. Contenti? Se Pamela Prati è così, adesso sapete il perché.

[modifica] Il ritorno e la British Invasion

Già negli anni '60 non se lo incula più nessuno, anche perché è in atto la en:British Invasion, in pratica un gruppo di bande di barbari come Gli Scarafaggi, nome dovuto alla loro bellezza, I Chi, un gruppo con un nome bretone tanto complesso che per comodità si è deciso di usare questo, la risposta alla domanda 'sai chi sono i nomebretonemoltolungoecomplesso?', che è ovviamente: I Chi? E infine Le Pietre Rotolanti, dei maniaci che tendono a far rotolare pietre giù dai dirupi in Trentino. Su quest ultimi il cantautore Bob Dylan compose una canzone di denuncia, Like a Rolling Stone, dopo che uno di questi gli sfondò l'auto nuova; È considerata una delle canzoni più belle di sempre, in quanto Le Pietre Rotolanti stanno sul piffero a tutti. In tutto questo marasma l'unico metodo per riottenere un po' di fama è denunciare di plagio un gruppo chiamato Ragazzi da Spiaggia, 5 surfisti che, talvolta, suonano, ma il cui vero hobby è farsi causa tra di loro, ottenendo alla fine 1 milioncino di dollari. Per i prossimi 40 anni farà solo concerti, ma con una media di 700-800 all'anno, un ritmo che manco Vasco Rossi durante le peggiori dipendenze da coca.

[modifica] Altri progetti

Un bel giorno Chuck Berry capisce che è venuta l'ora di comprarsi un ristorante tutto suo, così mette da parte un po' di soldi e realizza il proprio sogno. Nel caso improbabile che non comprendiate il perché un chitarrista debba comprarsi un locale, sappiate che pochi anni dopo dovette pagare 1 milione di dollari[6] a donne che si accorsero che nei bagni c'era una telecamera nascosta, non così bene. Chuck, però, non ha perso il vizio: durante i suoi concerti continua a spiantellare nei bagni gilf di 70 anni, che comunque per lui sono delle ragazzine.

[modifica] Ballo

Bisogna ricordare le capacità ballerine di Chuck Berry, la celebre Duck Walk, o ballo del qua qua, che consiste nel muovere verso l'esterno e interno le gambe ripetutamente. Si può comprendere che alcuni ritengano questa danza povera; Chuck ha rilasciato un'intervista poco fa (circa alle 20 e mezza, di fretta, che comincia la partita) in cui dichiara che a causa dell'età e della droga, quello era l'unico movimento che permetteva al chitarrista di non urinare sul palco e sui cavi elettrici, provocando un cortocircuito. Non per niente questo ballo fu inventato dopo il funerale del terzo batterista morto per ustioni.

[modifica] Riepilogo della fedina penale

Ecco un elenco dettagliato (ma anche no) di tutte le malefatte del padre del Rock and Roll.

Marty McFly e Chuck Berry.JPEG

Marty McFly copia Chuck Berry, i Beach Boys lo vorrebbero tra di loro

[modifica] Discografia

Ecco un elenco che comprende molti pezzi dimenticati e molti pezzi dimenticabili di Chuck Berry.

  • Johnny B. Goode: fu portata da una navicella nello spazio, ma gli alieni sono fan dei Metallica
  • Rock & Roll Music: un uomo con poca fantasia
  • Sweet Little Sixteen: qualche idea sui suoi gusti sessuali a qualcuno poteva anche venire in mente
  • Maybellene: la prima canzone rock and roll, successivamente il genere sarà più fortunato
    Santanchè gestaccio.jpg

    La reazione di un fan di Chuck Berry

  • Back in the U.S.A.: canzone scritta sul viaggio di ritorno dopo la gita nel paese natale di Pordenone
  • You can't catch me: finì in prigione pochi mesi dopo
  • My Ding-a-Ling: illegale in 18 stati americani, e in Svizzera
  • You never can tell: una canzone di minaccia verso le clienti del suo locale affinché rispettino l'omertà

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi che Chuck torni a scrivere pezzi?

  • Si calcola che la reazione dei fan di Chuck Berry dopo la frase, pronunciata dopo l'ascolto da parte di un profano di Johnny B. Goode, "Ah, ma è quella che c'è in Ritorno al futuro[7]" sia simile come entità a quella che dimostra la Senatrice della porta accanto in presenza del 'Maestro'.

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco..., lo sai quanto sono Rock le note?
  1. ^ Come, è ancora vivo?
  2. ^ Non che poi ci sia così tanta differenza.
  3. ^ Si, proprio quelli
  4. ^ Fonte: Uno Mattina
  5. ^ Fonte: RockStar Games
  6. ^ Ma no, se l'era appena preso
  7. ^ Questa è l'ipotesi più plausibile su come Chuck Berry sia riuscito a scrivere un pezzo del genere

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
Altre lingue
wikia