Chris Amon

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Chris Amon pollice in su.jpg

ITALIA 1!!

Quote rosso1.png Mi ha tradito almeno 10.0000 volte Quote rosso2.png

~ Iside su Amon
Quote rosso1.png La puttana del circus Quote rosso2.png

~ Tutti su Chris Amon
Quote rosso1.png Sono salito su tutto: Lola, Lotus, Brabham, Cooper, Ferrari, March, Matra, Tecno, Tyrrell, Amon, BRM, Ensign, Wolf, Williams, una banana, un cactus, tua zia e non ricordo più Quote rosso2.png

~ Chris su tutto ciò dove ha appoggiato il culo
Quote rosso1.png Se non mi avesse consigliato alla Ferrari sarei ancora vivo e vegeto! Quote rosso2.png

~ Gilles Villeneuve su Chris Amon
Quote rosso1.png “Amon è talmente sfortunato che se facesse il becchino la gente smetterebbe di morire.” Quote rosso2.png

Amon-Ra antica divinità egizia decide dopo una lunga permanenza nel mondo degli dei, decide di andare sulla terra e provare l'emozione della formula uno riuscendo ad essere ricordato come la puttana del circus perché si è passato tutte le scuderie (tranne la McLaren)in soli 13 anni di attività.

[modifica] Vita

Chris Amon 1.jpg

Quote rosso1.png L'avrò chiuso il gas?? Quote rosso2.png

~ Chris dopo essere uscito di casa

Nato in un periodo sconosciuto della storia egizia, Amon vive nel lusso e sesso più sfrenato: nella sua divinità aveva infatti il compito di procreare insieme alla regina il nuovo erede salito al trono egizio. Questo continua fino a quando una religione comincia ad imporsi una nuova religione che manda al bando quelle vecchie.

Senza più una dimora e donne, Amon comincia un viaggio che lo porta in tutte le parti del mondo, cercando di far nascere una nuova religione molto simile a quella egizia, senza riuscire nell'impresa. Si nasconde dentro una caverna e si addormentò.

[modifica] Arrivo in F.1

Amon venne svegliato dal rumore di diverse macchine che stavano correndo sopra alla sua grotta, incazzato nero decide di andare in superficie e vedere chi stava disturbando il suo tranquillo sonno. Vide un sacco di gente (giusto 10000 persone, poche vero?) che guardavano uno strano sport dove le macchine non facevano altro che girare intorno a delle strane strade. Notando quante meravigliose donne veniva circondato da tante gnocche, decise di imparare l'arte di guidare quegli strani affari per conquistare un po' di donne e farsi un harem.

I suoi progetti potrebbero andare, solo che non aveva considerato una piccola maledizione lanciata nel 389 D.C da parte di un sacerdote cristiano, che voleva evitare a tutti costi, che religione pagane e blasfeme ripopolavano il mondo, maledì tutti gli dei pagani con una buona dose di mega sfortuna a testa, così era sicuro che nessuno avrebbe praticato una religione al di fuori del cristianesimo (quanto si sbagliava).

La prima parte d'apprendimento va a gonfie vele, tanto che apprende da tanti tecnici e meccanici, dei segreti per diventare un ottimo pilota e far diventare la macchina una vera meraviglia sulla strada, ma si dimenticava della sfortuna che lo stava aspettando al varco.

I suoi primo anni sono gli anni più deludenti: le squadre lo cominciano ad usare solamente per tappare i buchi o i vari infortuni che sul lavoro possono incontrare e nessun vera scuderia riesce a notarlo, nelle sue grandi qualità visto che appena parte la gara, lui si ritira.

Chris Amon 2.jpg

Chris Amon durante le riprese televisive di Happy Days

Per Miracolo vuole che la Ferrari, non riuscendo a trovare un decente pilota, decidono di prendono. Amon ha gli occhi pieni di lacrime e riceve complimenti per la sua maniera di lavorare e modificare la macchina, anche se a molti meccanici non avevano mai visto una macchina a forma di sarcofago egizio.

Sembra cominciare un epoca luminosa, ma ogni volta che Amon si trova in testa con la macchina, questo non riesce ad arrivare prima, poiché accadono strani fatti:

  • una colonia di cavalette salta in pista e gli blocca il motore, rallentandolo
  • Un'intero stormo di zanzare maligne lo pungono facendogli perdere la concetrazione
  • Un rospo gli salta sul casco, oscurandone la vista
  • Un'intera famiglia di anatre e oche passa proprio in quel momento sulla strada bloccando il traffico
  • Una strana sostanza rossa sul terreno lo fa andare fuori pista ecc...

Decide di cambiare squadra, ma quando si trova a decidere la macchina, sceglie quella più scarsa, lasciando all'inglese che porta una tuta con fantasia scozzese facendo un grandissimo errore: infatti il compagno diventa campione del mondo!!!

L'anno dopo decide di prendersi la macchina dell'ex compagno di squadra e di trasformarla in un missile. Di nuovo spera di vincere un gran premio, ma la visiera del casco si stacca e comincia a volare per tutto il circuito. Tornerà solo dopo due ore dal suo padrone piena di frutta e portafogli di tutti gli spettatori.

Si costruì una macchina a proprio nome peggiorando le cose: neanche si metteva in moto, che esplodeva in aria, facendo volare il pilota direttamente nei box.Dopo aver conosciuto un simpatico canadese che consigliò alla Ferrari, decise di tornare a dormire nel suo sarcofago per calmare la delusione profonda, che aveva preso.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • Ha temuto che il suo record fosse battuto da Otrino visto che il pilota in 13 anni ha provato la bellezza di 8 scuderie (senza vincere una cippa)
  • È più sfigato di Barichello: in tutte le gare in cui era in testa, non è riuscito mai a vincerne neanche una
  • Non ha mai appoggiato il culo su un mezzo a due ruote
  • Nell'Antico Egitto si faceva tutte le mogli (concubine comprese) del faraone
  • Sta tenendo un allevamento di pecore assassine per vendicarsi della formula uno.
  • Peccato che quelle pecore provengano da Worms.

[modifica] Voci correlate

Il grande circus della F1; scuderie, cavalli e... buffoni

Piloti Scuderie
Altri figuri Altro
PistaF1.png PistaF1-2.png
Clicca su una categoria per espanderla.

Tutte le voci sulla Formula 1

Strumenti personali
wikia