Chicago Bulls

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Sports bulls logo.jpg

Dovrebbero essere incazzati... ma invece sembrano le pecorelle di Heidi

Quote rosso1.png I Chicago Bulls sono mitici!! Quote rosso2.png

~ Nessuno sui Chicago Bulls
Quote rosso1.png Che squadra molle!! Quote rosso2.png

~ Tutti sui Chicago Bulls
Quote rosso1.png Quando ci giocavo io, eravamo imbattibili Quote rosso2.png

~ Michael Jordan sui Chicago Bulls
Quote rosso1.png Non vi preoccupate, ci pensiamo noi!! Quote rosso2.png

~ Derrick Rose e Ben Gordon su loro stessi
Quote rosso1.png Non possiamo mai tirare senza il consenso di Rose e Gordon. Quote rosso2.png

~ Tutti gli altri Bulls su loro stessi
Quote rosso1.png Come è facile battere queste pecore... In mezzo a loro ti senti come Peter, il pastorello di Heidi!! Quote rosso2.png

~ Qualsiasi squadra odierna di NBA sui Chicago Bulls
Quote rosso1.png I Chicago Bulls sono l'unica squadra che crede di vincere senza centri!! Quote rosso2.png

~ Quelli di Sportitalia sui Chicago Bulls
Quote rosso1.png Svergognano la mia bevanda gara dopo gara, non possono cambiare nome? Quote rosso2.png

~ Il proprietario della Red Bull su Chicago

I Chicago Bulls sono la squadra più incazzata e vigorosa dell'NBA (Nati Bastardamente Alti), anche se solo di nome... Perché di fatto sembrano le pecorelle di Heidi.

Red-bull.jpg

La Red Bull è la bibita nonché il doping ufficiale dei "favolosi" Chicago Bulls...

[modifica] Storia

I Chicago Bulls nascono nel Cenozoico quando degli allevatori di tori della tundra russa, presso l'odierna Jakutsk, vedendo che i loro tori erano molto avvezzi al salto e allo schiacciare le mucche, decisero di fondare una squadra di basket. Gli allevatori iniziarono a seguire le varie leghe cestistiche esistenti come la RBA (Rodent Basket Association), la CBA (Cats basket Association) o il CFB (Campionato Felini Basket) e contemporaneamente allevavano i tori con particolari sostanze prelevate dai genitali delle arvicole. In breve i tori diventarono delle super bestie pronte per elevarsi al rango di giocatori BBA ovvero giocatori della Bovine Basket Association, cioè l'associazione cestistica dei bovini. I Bulls, chiaramente, non erano ancora a Chicago ma bensì nella sperduta cittadina russa di Jakutsk. Gli allevatori credevano molto nella squadra e così gli Jakutsk Bulls, dopo estenuanti lotte con i manzi di Omsk, i gaur di Ufa, gli yak di Irkutsk e le gazzelle di Mosca, riuscirono a vincere 3 titoli BBA russi. Dopo il momento felice... ecco i momenti tristi che vedono la squalifica dei Bulls dalla BBA poiché rei di aver fatto uso di arvicolina, la sostanza prelevata dai genitali di questi roditori. In seguito alla squalifica gli allevatori furono esiliati dalla russia e si installarono a Chicago che a quel tempo era una cittadina piccola e abitata da cacciatori. Gli allevatori di Jakutsk portarono con sè i tori e raccontarono a Chicago delle loro vicende. Visto che lì, dove la civiltà era già arrivata, giocavano gli uomini a basket, i cacciatori di Chicago formarono i Chicago Bulls che avrebbero militato nell'NBA. In America fra l'altro i Bulls potevano doparsi... e grazie alla mattanza dei tori portati dalla Russia, i proprietari dei Bulls stessi inventarono la bibita dopante ufficiale dei Chicago Bulls, la Red Bull. Infatti a Chicago si iniziò a sterminare la popolazione taurina e dai loro genitali ecco che veniva prelevata la Taurina, sostanza che tuttavia non aiuta moltissimo i Bulls nelle sue gare.

Michael jordan014.jpg

Ecco come vincevano i Bulls con Michele Giordano... palla a lui e schiacciata!!

[modifica] I successi

Dopo secoli di disastrose partecipazioni NBA, ecco che nel 1984 la fortuna premia gli sfigati e così sbarca a Chicago un certo Michele Giordano dopo che alla scelta 2 i molto "intelligenti" Jail Blazers presero Bowie. Con Michele Giordano la storia dei perennemente incazzati Bulls cambia... e come!! In effetti nei primi 7 anni dalla venuta di Michele Giordano non cambiò molto, ma nel 91/92/93 i Bulls dominarono l'NBA... o meglio Giordano da solo dominava l'NBA. A testimonianza di ciò c'è il fatto che a ogni Time Out lo schema previsto dai Bulls era quello di dare palla a Michele che tanto segnava sempre. Dopo la tripletta arrivò una flessione di 2 anni, dovuta al minore numero di tiri presi da Giordano in ogni match, infatti si passò dai 90 di prima a circa 70!! La lieve diminuizione bastava a non permettere la vittoria ai Giordano Bulls. Quindi nei 3 anni successivi Giordano tornò a fare i suoi schemi fissi, come la schiacciata o il tiro senza ritmo, e così Chicago tornò alla gloria. Dopo il ritiro di Giordano finì l'era vincente di Chicago e così la squadra tornò a fare ciò per cui era nata, ovvero incazzarsi.

Derrick Rose.jpg

Ecco una tipica azione dei Chicago Bulls: la Rosa contro tutti e gli altri "Bulls" a guardare a bocca aperta...

[modifica] L'attualità

In questo momento i Chicago Bulls sembrano aver avuto un altra botta di culo, avendo preso Derrick la Rosa... la prima scelta del Draft 2008, ma nonostante ciò non sono molto temibili. Chicago è, tra l'altro, una squadra dalle caratteristiche assurde. È molto facile infatti vedere i Bulls avanti di 30 punti e perdere di 20 alla fine, ed è molto facile vedere Derrick la Rosa o Ben Cordon Blue tirare in tutte le azioni del match, anche dalla panchina. In definitiva molti amanti dell'NBA stanno pensando di estromettere dalla lega i Bulls perché non sono abbastanza cattivi e questa è una cosa fondamentale in NBA.

Toro2.jpg

Ogni anno i Bulls migrano da Chicago a Pamplona per scaricare la loro rabbia, dovuta agli insuccessi, sui poveri idioti spagnoli che li irritano

[modifica] I giocatori del passato

Tra le fila Bulls hanno militato milioni di coglioni e pecorelle ma in mezzo alla confusione sono anche sbocciati alcuni giocatori di un certo rilievo. Infatti i Chicago Jordans Bulls hanno potuto contare su Jerry Sloan, Bob Love, Scottie Pippa e soprattutto su Giordano. Per il resto ci sono tracce della presenza dei lontani parenti di Bush e di Putin.

Mandriano.jpg

Tipico tifoso dei Bulls che non sia di Chicago!!


[modifica] Sei un tifoso dei Bulls se...

  • Hai un toro in fattoria
  • Bevi la Red Bull
  • Hai chiamato o hai intenzione di chiamare tuo figlio Michael
  • Quest'anno hai visto tirare 5496705 volte Rose e 5476496 volte Gordon
  • Credi che Derrick la Rosa vi farà vincere entro pochi anni l'NBA
  • Hai un piercing sul naso, che hai fatto per assomigliare a un toro
  • Sei di Chicago e dintorni oppure sei parente di qualche giocatore
  • Non hai capito nulla del basket
  • Non hai capito nulla della vita
  • Sei di Pamplona
  • Credi che Dwayne Wade il prossimo anno venga a giocare nei Bulls
Bengordon.jpg

Ben Cordon Bleu dopo aver sbagliato malamente l'ennesimo tiro...

[modifica] Curiosità sul roster dei Bulls

  • Derrick la Rosa, deve ancora nascere ma già comanda lui a Chicago
  • Ben Cordon Bleu, tira 68 volte di media a gara... spesso con pessimi risultati
  • Cillit Deng, in virtù del suo nome pulisce il parquet al posto degli addetti
  • Kirk Hinrich, è quasi un giocatore... ma è bianco
  • Andres Nuoce alla salute, è altamente dannoso alla vista, specialmente se va a canestro
  • Yannick Noah, viene spacciato per un centro ma pesa quanto un polpaccio di Shaquille O'Neal
  • Jerry Hughes, è odiato da Labbrone James, e non solo,... meritatamente
  • Drew Gooden, è nel Guinness dei primati come uomo dalla barba più idiota
  • Tyrus Thomas, sa solo saltare e schiacciare quelle poche volte che è attivo nell'azione
  • Dado Star Sefolosha, crede di poter stoppare chiunque e così esce per falli dopo 4 minuti e mezzo
  • Lindsay Hunter, fa numero in panca
  • Aaron Gray, è così inutile che lo attaccano con l'attack alla panchina
  • Cedro Simmons, è un Ufo
  • Michele il ruffiano, pulisce i cessi dell'United Center


Strumenti personali
wikia