Chi l'ha visto?

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi Chi non l'ha visto?
Testa che esplode dal film Scanners.gif
ATTENZIONE:
Il soggetto descritto suscita ODIO PROFONDO
La vostra testa potrebbe esplodere per la rabbia
Federica Sciarelli.jpg

Federica Sciacarelli comunica in diretta alla signora Concetta che la figlia scomparsa è stata ritrovata cadavere, soffocata, stuprata e sotterrata dal cognato che la sta ospitando in casa.

Quote rosso1.png Chi l'ha visto? Quote rosso2.png

~ Presentatore su Chi l'ha visto?
Quote rosso1.png Nessuno Quote rosso2.png

~ Tutti su Chi l'ha visto?
Quote rosso1.png Lo sciacallaggio mediatico è brutto, spacciamolo per servizio sociale! Quote rosso2.png

~ Nascita di Chi l'ha visto?

"Chi l'ha visto?" è una serie televisiva prodotta dalla RAI nel 1976 e attualmente, nonostante tutto, ancora in onda.

[modifica] Trama

Nadia macrì.jpg

Una bella foto degli esordi di Federica Sciarelli.

Sebbene i primi episodi della prima serie abbiano avuto un certo mordente, grazie tutto sommato a una struttura solida e a storie molto evocative, con il proseguire della trama ci si è trovati di fronte a forti limitazioni in termine di sceneggiatura. La serie ha perso punti ed è diventata in breve tempo molto ripetitiva.

Ad ogni stagione il personaggio principale, un presentatore televisivo ficcanaso e con l'hobby della giustizia personale, si interessa morbosamente alla scomparsa di cani e porci, soprattutto a quella di bambine al di sotto dei dieci anni. Ogni puntata inizia con la scomparsa dei poveri malcapitati e con l'evoluzione delle indagini da parte del personaggio principale in un intreccio degno de La signora in giallo. La particolarità della serie però è che dopo innumerevoli colpi di scena i casi non vengono mai risolti, se non in sporadici episodi di ritrovamento degli scomparsi orrendamente mutilati e incaprettati.

Il non arrivare mai a una conclusione è il punto forte della serie, un po' come i discorsi del Marzullo, anche se questo ha portato alla totale frustrazione dei telespettatori.

[modifica] Critiche

Alcune critiche sono state mosse alla serie:

  1. La trama delle puntate tende a essere ripetitiva e poco originale e l'azione come risse e stupri non viene mai approfondita a dovere.
  2. Raramente le puntate finiscono: infatti la conduttrice usa sempre la scusa lifting per dire che la puntata mostrata è vecchia e non sostituisce il proseguo della storia raccontata la scorsa volta (che dopo 21 ore di cronaca non era finita).
  3. La serie incoraggerebbe un certo tipo di persone a perpetrare rapimenti e violenze di gruppo ai danni di vittime inermi per spirito di emulazione.
  4. Il protagonista principale è interpretato sempre da attori deviati mentalmente, che provano una specie di piacere sessuale nella ricerca dei dispersi e nel successivo fallimento.

[modifica] Risposta

Io no!

[modifica] Curiosità

Strumenti personali
wikia