Centro sociale

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Condoleezapenis.jpg
Wikiquote.png
«Ma quant'è corto questo articolo di politica?!
Mi ricorda il tuo pistolino (o quello di Bush)»
(Condoleezza Rice)

Cosa aspetti? Datti da fare per allungarlo!

Er monnezza bocca aperta.jpg

Tipico frequentatore di un centro sociale

I centri sociali sono luoghi di ritrovo per chierichetti ribBelli e Teletubbies scismatici. Nascono con l'intenzione di fornire un'alternativa a "questa società di merda borghese e consumista" e infatti come tutti ben sanno chi ne fa parte viene nella maggior parte dei casi da famiglie povere e senza speranze[citazione necessaria].

[modifica] Chi ne fa parte

Classici esempi di attivisti dei centri sociali sono tutti i working class kids figli di medici, ingegneri e imprenditori, categorie notoriamente ai margini di "questa società borghese". Nei centri sociali si portano avanti campagne interessanti come la "caccia al fascio" (non importa se la persona che viene minacciata o addirittura pestata a sangue dissenta semplicemente dalle loro idee senza proclamarsi fascio, ciò che conta è che i centri sociali e chi ne fa parte siano possessori di una Verità rivelata ed esoterica che gli permette di capire cosa passa nella testa di tutti) o la raccolta fondi per i soliti "compagni" in galera, dove i soldi delle "offerte libere" vanno a finire quasi sempre in fumo e altre simpatiche cose.

[modifica] No Maf, No TAV, No Tutt

Altra importantissima attività portata avanti dai centri sociali è la lotta alla mafia e alla criminalità organizzata, e questo viene fatto grazie all'uso di droghe leggere e pesanti che naturalmente contribuiscono a eliminare Cosa Nostra. Si pensi poi agli interessantissimi cineforum dove vengono proiettati sempre i soliti film come "I 100 Passi" e "La Meglio GGGioventù" proprio per farci capire che la mafia è sbagliata e lo stato è una merda dato che "nun ce legalizza l'erba", a cui seguono coltissimi dibattiti democratici.

Tizio guarda con meravigliata gioia uno spinello.jpg

Libbertà, fratello!

I Centri sociali sono presenti infine in TUTTE le manifestazioni di piazza: contro la TAV, contro il Ponte sullo stretto (anche se si tratta di un centro sociale di Pordenone), contro la costruzione del Colosseo, contro la mafia, contro la disoccupazione, contro lo Svegliarsi la mattina presto per andare a scuola...contro tutto, insomma. Basta che si faccia casino.

[modifica] La liBBertà

Ricordiamolo, i compagni/e (o meglio ancora compagn*, specifichiamo pure donne, ricchioni, trans e amebe se no passiamo per sessisti/maschilisti) sono le persone più tolleranti al mondo, e lo dimostrano nel modo con cui guardano tutto il mondo esterno, che amano in tutte le loro forme. Si pensi poi al fatto che tutte queste persone conoscono a memoria 1984 di George Orwell e quindi sono ossessionati dal Grande Fardello, che guardano in TV tutte le sere pur esso trovandosi su canali Mediaset, perché compagn* la mediaset fa schifo però mi passa amici c'e la massa c'è si fa bordello karlmarcs capisci compagn*? senza capire che loro sono i primi tiranni che impongono la propria visione unilaterale al resto dei cerebrolesi, a tutti quelli che non rappresentano l'élite, a tutta la plebaglia insomma.

Strumenti personali
wikia