Cell

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Mostro della laguna
AAAAAAAAAARGH!!!

Il personaggio descritto in questo articolo è in realtà un MOSTRO ORRENDO!!!
PRESTO!!! SCAPPA A GAMBE LEVATE MENTRE IL NOSTRO PRODE RAT-MAN TENTA DI FERMARLO!

Ratman4
Cell che fa paura

Cell saluta i bambini dell'asilo.

Cell (in inglese cellula) è la più semplice forma di vita eucariotica.

[modifica] La vita

Cell (786 - 767) nascerà tra vent'anni ma morirà domani, ucciso da un undicenne. Sostanzialmente è un paradosso temporale, quindi cercherò di essere il più chiaro possibile per venire incontro alle ridotte capacità mentali del lettore.

[modifica] Le origini

Il mostro verde nasce vent'anni nel futuro dopo una gestazione che è iniziata quattro anni prima, ma che viene interrotta, causandone la morte pre-natale. Ciononostante è ancora vivo nel futuro e dopo aver ucciso tutti gli esseri viventi del pianeta divorandoli, trova una supposta gialla con le zampe e decide di entrarvi, tornando infante. La supposta era in realtà una macchina del tempo che lo ha portato a quattro anni prima, e dopo quattro anni, cioè adesso, si è evoluto dalla forma di blatta gigante alla forma di blatta bipede.

Colto da una gran fame, il buon gustaio fa una scorpacciata di esseri umani. Dopo tanto vagabondare, incontra Piccolo e riesce a risucchiargli i braccio, riducendolo a un fagiolo acerbo. A questo punto, sentendosi sicuro di vincere, la cavalletta mangia-uomini racconta la storia della sua vita, causando nel namecciano talmente tanta noia da indurlo a strapparsi il braccio, che gli ricresce. Come se non bastasse arrivano anche il nano pelato, l'omaccione pelato e il trans del futuro. La caccola bipede sparaflescia i nostri eroi e scompare dalla circolazione.

[modifica] L'evoluzione

Cell, per diventare perfetto, deve imparare a trasformare la siringa in un aspirapolvere e spazzolarsi un androide molesto di nome C-17. Cecandolo su Google News scopre che sta avendo un'epica lotta contro Piccolo, che sarebbe durata all'infinito se il mostro non avesse fatto fuori ambo le parti. Dopo aver annegato il fratello namecciano e fagocitato l'androide scemo, Cell ottiene un nuovo corpo più elegante e alla moda dotato di: due corna a forma di foglia, una pelata nera, addominali arancioni a righe, niente più ali e labbroni da nero stereotipato. Almeno non ha più il becco.

Ora l'essere quasi decente deve assorbire anche C-18 per essere perfetto. Ci sono solo un paio di ostacoli tra lui e la bionda: Tensing, Vegeta e Trunks. Il primo gli urla contro talmente forte da sotterrarlo nei meandri della terra, creando una voragine immensa. L'attacco non ha alcun effetto e Goku arriva a ripulire il campo di battaglia dai corpi dei defunti feriti.

Cell ciccione

Cell nel suo periodo di depressione, mentre i suoi amici Goku e Gohan cercano di tirarlo su.

Quando vede Cell, Goku si spaventa e scompare nel nulla per un po'. Il mostro verde e brutto non ci capisce niente e va comunque a cercare C-18, peccato che incontri quel principe dei saiyan pieno dall'ego mostruoso e suo figlio finocchio a tagliargli la strada. Il mostro orrendo è sicuro di sé, ma mai quanto Vegeta, pardon, Super Vegeta che decide di testare la consistenza del corpo di Cell sbattendolo contro i suoi pugni e le isole circostanti, finendo con lo sporcarsi le mani di sterco. Vegeta, che ha l'occasione di sconfiggere il suo primo avversario davvero forte, decide di risparmiarlo perché gli fa decisamente schifo.

Cell cade in un'inesorabile depressione e comincia a mangiare, non persone ma dolci, ingrassando fino a raggiungere la dimensione dell'alluce di Luciano Pavarotti. Vegeta, forse perché gli fa pena o forse perché vuole un avversario forte da cui prenderle, gli dà il permesso di mangiarsi C-18. Il mostro obeso, rallegrato, torna magro a comando[1] e senza niente che lo possa fermare... ah, no c'è ancora Trunks.
Il principe del principe dei saiyan vuole impedire a Cell di completarsi perché sa che sarebbe troppo forte per essere fermato, anche se non lo ha mai visto completo. Vegeta, a sua volta, ferma Trunks dal fermare Cell perché in Dragon Ball non si è mai visto che il cattivo venga sconfitto prima di raggiungere la sua forma più potente. Sulla base di questo ragionamento, il ragazzo dai capelli rosa lascia via libera a Cell.

Cell ha raggiunto la forma perfetta, dopo tanto casino: ha il volto di un essere umano, i lacci gialli di un casco intorno alla testa e non ha più la coda, ma le ali sono tornate e sono nere, aumentando la sua cazzutaggine del 3%.

Wikiquote
«Forza, velocità, intelligenza! Cose che nelle altre forme mi potevo scordare! Io sono perfetto e voi non siete un cazzo!»
(Cell che in cambio della forma perfetta ha perso la modestia.)

La cellula perfetta comincia a dimostrare la sua forza colpendo Crilin, al quale rompe tutte le ossa con un solo calcio: il poveretto non muore solo perché Trunks ha portato i fagioli Senzu, senza i quali i nostri sarebbero morti almeno cento volte.

Vegeta ha ottenuto ciò che voleva: un mare di botte. Trunks corre in soccorso di suo padre solo dopo che quest'ultimo è svenuto perché è stronzo per non ferire il suo ego e ordina a Crilin di portalo via mentre lui tiene impegnato Cell. L'essere perfetto decide di provare i suoi pugni perfetti sulla faccia di Trunks e si stupisce del fatto che la testa del suo gaio avversario non salti via. Quando Trunks non è impegnato a prendere botte, ordina a Crilin di portare via Vegeta mentre lui tiene impegnato Cell. Il mostro perfetto dichiara che il riscaldamento è finito e può fare un pochino sul serio. Trunks, sentendosi fottuto, ordina a Crilin di portare via Vegeta mentre lui si fa picchiare da Cell. Finalmente Crilin obbedisce e porta via Vegeta. Quando Trunks capisce di essere un incapace perfetto, lo dichiara apertamente e si prepara a farsi seviziare dalla creatura unicellulare. A questo punto Cell inizia a pensare e arriva a una conclusione.

[modifica] Il Cell Game

Cell ghigno malvagio

"Tranquillo, non ti farò troppo male."

I nostri eroi non hanno pensato di attaccare il solito nemico di turno tutti insieme, ma Cell ci ha pensato, così ha deciso di organizzare un torneo dove i partecipanti dovranno attaccarlo uno per volta.

Trunks : Quote rosso1 Un torneo? Come sarebbe a dire? Perché un torneo? Quote rosso2
Cell : Quote rosso1 Perché lo faccio? Non lo so, sono fatti miei. Quote rosso2

Le regole sono le seguenti:

  • I combattenti possono iscriversi semplicemente salendo sul ring, ma uno alla volta.
  • Cell può fare quello che gli pare e può uccidere i partecipanti, ma se saranno questi a ucciderlo saranno squalificati.
  • Se cadi dal ring, hai perso.
  • Se Cell cade dal ring, la rifacciamo.
  • Se nessuno riuscirà a batterlo, Cell distruggerà la Terra.
  • Se qualcuno riuscirà a batterlo, Cell distruggerà la Terra.

Dall'annuncio televisivo a Studio Aperto passano dieci giorni, durante i quali i nostri eroi dividono il tempo tra allenamento inutile e cazzeggio totale, in evidente ansia per l'inizio del torneo[citazione necessaria]. Intanto l'esercito reale della Repubblica delle Banane attacca Cell con fuochi d'artificio e petardi cinesi a bordo di mezzi di cartone e Cell si sbarazza di tutti con una manata. Dopo questa inutile puntata, l'essere perfetto resta perfettamente immobile, giorno e notte. Per non morire di noia va nello spazio aperto e distrugge un asteroide salvando così la Terra dalla distruzione[No, ma che ca..?].

Il primo avversario a farsi avanti è Mr.Satan, che manda a morire i suoi allievi: un marpione effeminato e un elefante ritardato. Ovviamente Cell non alza un dito e i due muoiono al solo sguardo del mostro. A questo punto il wrestler si fa avanti e si esibisce rompendo 14 tegole su 15, pretendendo di riuscire là dove un esercito ha fallito. L'organismo unicellulare prova a staccargli la testa con un colpo, ma visto che il personaggio serve anche dopo, viene lanciato via.

Cell deluso

Cell prima del combattimento con Gohan...

Il primo vero avversario è Goku. I due sfoderano molte tecniche viste e straviste come il peto armonico o la moltiplicazione del corpo o il Makanso... Makokappo... Makankosappo, sì l'attacco di Piccolo. Queste le fa tutte Cell, visto che ha le cellule di un po' tutti i personaggi.

Dopo che Cell rischia di cadere dal ring come un lottatore di sumo ubriaco,[2] decide di cambiare le regole distruggendo il ring, tanto il torneo è suo, fa come gli pare. Goku e Cell se le danno di santa ragione per quattro puntate piuttosto ripetitive. Il giovane trentenne lancia una super-mega onda energetica che cancella la metà superiore di Cell, mostrando il citoplasma. Le gambe del mostro si rialzano e il resto del corpo ricresce grazie a un nucleo rigenerativo situato nel cervello che, evidentemente, non è in testa.

Cell contro Gohan

...durante...

Quando lo scimmione biondo ha usato tutte le sue mosse, che per una forza misteriosa non può eseguire più volte di fila, decide di usare la tecnica alternativa alla sfera Genkidama: mandare suo figlio a morire. Gohan non ha il tempo di rispondere che già si trova sul terreno di battaglia. Goku, nella sua infinita saggezza, regala un senzu al nemico, per assicurarsi la vittoria[3]. In realtà il teppista undicenne se la cava abbastanza bene, la fronte comincia a sanguinargli solo dopo i primi dieci colpi e non due, come Vegeta.

Gohan : Quote rosso1 Vedi, ogni volta che mi arrabbio, scateno una potenza tale da poterti prendere a pugni e seviziare a morte con lo stesso attrezzo. A me non piace combattere, quindi ti chiedo di smetterla con... Quote rosso2
Cell : Quote rosso1 La sfida è accettata! Quote rosso2
Gohan : Quote rosso1 Ma io non voglio combattere! Quote rosso2
Cell : Quote rosso1 Vieni avanti, cretino! Quote rosso2
Così prima gli insulta la madre, poi gli dice che ha degli amici ricchioni, poi che non riesce a toccarsi il naso con la punta della lingua, poi che è tinto e infine che non studia mai abbastanza, il tutto mentre lo prende a legnate sul groppone. Gohan è impassibile e non sbrocca. A questo punto l'essere perfetto apre la siringa e caga fuori degli esserini perfetti uguali a lui, solo blu invece che verdi: i Cell jr. I sette nani attaccano gli amici di Gohan ma lui se ne frega[4]. A un certo punto interviene C-16 che abbraccia Cell alle spalle prova a farsi esplodere.
C-16 : Quote rosso1 Perché non esplodo? Qui esplodono tutti tranne me! Quote rosso2
Crilin : Quote rosso1 Credo che Bulma abbia tolto la bomba. Quote rosso2
C-16 : Quote rosso1 Ma perché?! Quote rosso2
Crilin : Quote rosso1 Le bombe sono pericolose! Quote rosso2
C-16 : Quote rosso1 ... Quote rosso2

Cell rompe il silenzio imbarazzante rompendo direttamente l'androide. La testa di C-16 finisce casualmente davanti a Gohan, che non è affatto schifato dal vedere che si muove ancora e parla. L'androide puramente meccanico dimostra di avere a cuore la natura e le bellezze della Terra molto più dei nostri eroi. Cell avanza verso il piccolo saiyan ma per sbaglio spiaccica la testa di C-16: solo a questo punto Gohan si incazza per la perdita di un caro sconosciuto.

Cell senza qualche pezzo

... e dopo.

Il piccolo eroe mostra tutta la potenza degna di un super saiyan 2 e questo solo perché il limite è stato superato per la prima volta. Fa saltare in aria tutti i mostriciattoli. Cell piange la morte di Mammolo, il suo preferito, e non si sente più così sicuro di sé. Dopo aver preso la sua dose doppia di botte, tocca al mostro incazzarsi ma non ottiene lo stesso risultato, trasformandosi in un lardone bavoso.

Gohan non finisce subito l'opera e questo perché la nuova trasformazione lo ha fatto diventare stronzo. Dopo l'ennesimo pugno in pancia, Cell vomita in diretta C-18[5], mostrando il funzionamento della digestione cellulare. Il mostro perfetto ritorna allo stato di zucchina coi labbroni. Non avendo più il controllo del suo corpo, il grasso che aveva accumulato dieci giorni prima si ripresenta e lo fa gonfiare talmente tanto da rischiare di esplodere.

Goku, per redimersi dall'essere stato inutile, se non d'intralcio, saluta suo figlio come se gli importasse qualcosa di lui e porta Cell sul pianeta di Re Kaioh, giusto per fargli vedere dal vivo il mostro di turno con cui stanno combattendo. Il pallone gonfiato esplode, uccidendo il dio delle blatte che, giusto nella serie precedente, era considerato il più alto grado di divinità.

[modifica] La fine del torneo

Sembra finita, ma Cell non tarda a ripresentarsi e a uccidere Trunks, che tanto gli sta sul cazzo. L'essere perfetto è ora più perfetterrimo che mai e i nostri eroi possono solo sperare in Gohan che, in uno scontro di Kamehameha, disintegra senza ritegno l'antagonista. Una volta finita, tutti tornano a casa, Mr. Satan balbetta qualcosa sulla focaccia maremmana e tutti credono che sia stato lui a sconfiggere il mostro, disonorandone la scomparsa.

[modifica] La vita all'inferno

E così, Cell è morto. Poco male, è uno che sa farsi rispettare, tanto che ora lo chiamano Signor Cell. Peccato che si sia portato nella tomba anche Goku, il quale, insieme a un namecciano senza antenne, fa di nuovo fuori tutti quanti. Da qui in poi la cazzutaggine e il livello di potenza di Cell si riducono a meno di zero e gli cresce il naso.

[modifica] L'essere

Cell nasce dall'unione delle cellule di Goku, Vegeta, Piccolo e Freezer immesse nella larva di una cavalletta che nel giro di una ventina d'anni cresce a dismisura, arrivando alle dimensioni di un coccodrillo ciccione. Dopo altri quattro anni, fa la muta e diventa una cicala adulta, con tanto di ali e coda a siringa per liquefare e bere le persone, suo alimento preferito. Ora l'essere rivoltante deve aspirare, con la stessa coda che ha mietuto migliaia di vittime, due androidi più forti di un super saiyan, per diventare più umano fisicamente e più disumano mentalmente. Il suo ciclo vitale finisce solo con la sconfitta e non può dormire. Può riprodursi per mitosi; i Cell jr sono versioni più piccole di se stesso per provare il piacere di essere padre.

[modifica] Comportamento

Wikiquote
«A causa delle sue cellule Saiyan, il suo comportamento è ostile nei confronti dei compagni e del personale studentesco. Le sue cellule namecciane gli permettono di fare attenzione alla lezione, ma la sua natura fredda di demone del freddo lo spinge a uccidere chiunque lo contraddica. Sono stati sacrificati quattro professori per fargli imparare le addizioni, che poi non capisce perché è ritardato e non si applica. È sempre presente, anche troppo, ma se in una verifica prende un voto inferiore al 10, inizia a distruggere l'aula e urlare "Non è possibile! Io sono perfetto!!". Non raggiunge nemmeno la sufficienza: 4.»
(L'insegnante sul comportamento di Cell alle elementari, medie e superiori)

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

  • C'è chi dice che abbia anche le cellule di Tensing e Crilin per alcune tecniche che usa, ma la moltiplicazione del corpo e il Kienzan li sanno fare tutti, anche Naruto.
  • Cell asserisce che potrebbe usare la sfera Genkidama, ma non la usa nemmeno quando Gohan lo sta seviziando.
  • Cell ringrazia C-17, C-18, Vegeta e Crilin per avergli permesso di ottenere la forma perfetta.

[modifica] Note

  1. ^ In un mondo in cui la gente vola e diventa bionda incazzandosi, dimagrire a comando è il minimo.
  2. ^ Stare immobile dieci giorni gli ha atrofizzato i muscoli.
  3. ^ Di Cell
  4. ^ E meno male che è lui quello buono
  5. ^ Se era entrata da dietro, da qualche parte doveva pur uscire.
Dragonball
Strumenti personali
wikia