Carretto del gelataio

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Scoccata di dita sul pisellino di un bimbo nudo disegnato.gif
ARTICOLO PENOSO

Attenzione: può causare avvizzimento improvviso, essiccazione e conseguente caduta dello stesso. Rimediare al più presto
firma: Logo Bittorrent.pngPulisher, Inquisitore, Nabbysitter e DetormentizzatoreBigJack 23:33, set 14, 2016 (CEST)

Bart nudo contro una vetrina.jpg
Santi Licheri.jpg
Quest'articolo è sotto processo!
Le sue sorti sono in mano al giudice Santi Licheri, che sta decidendo se cancellarlo o meno. Il tuo voto può fare la differenza (ma non illuderti più di tanto...). Leggi la politica di cancellazione di Nonciclopedia.
Termine votazioni: 01 ottobre 2016
Furgoncino gelataio.jpg

Quando l'A-Team ha smesso di sparare ai piccioni, il furgoncino è stato acquistato da un gelataio di Gela per trasformarlo nel suo mezzo di lavoro.

Il carretto del gelataio è all'apparenza un innocuo carretto gestito da un individuo che vende gelati.

[modifica] Cos'è realmente

In realtà l'omino del carretto dei gelati è una spia. Lo si capisce:

  1. Quando accosta all'orecchio la paletta del cioccolato per comunicare con il suo capo (anch'egli una spia camuffata sotto le spoglie di un venditore di evidenziatori da spiaggia);
  2. Dal fatto che ogni tanto al carretto si avvicina un uomo in giacca e cravatta che, strizzando l'occhio, dice: "Il solito, Jim", al che il "gelataio" risponde "Oh, certo, il solito".
  3. Dall'altoparlante che canta: le spie alle elementari imparano cosa deve dire un buon gelataio per non farsi scoprire.
  4. Dal fatto che, stranamente, si parcheggia sempre vicino alla sede della NASA o sotto la casa di un illustre scienziato che scompare misteriosamente nel giro di due giorni.

[modifica] Dentro

Nel carretto dei gelati:

  • In fondo al pistacchio è nascosta la pistola della spia;
  • In fondo alla stracciatella un fucile canne mozze;
  • In fondo alla zuppa inglese un mitragliatore AK47;
  • In fondo all'amarena 15 kg di tritolo;
  • In fondo al limone una pistola a raggi X;
  • In fondo al cioccolato stanno delle piccole bombe usa e getta pronte per l'uso[1];
  • In fondo alla nocciola parti residue di manette;
  • In fondo alla fragola un coltello svizzero macro uso con 192837465 comandi;
  • Nella granita al caffè un giubbotto antiproiettile;
  • Nella granita alla menta un foglio che autorizza il porto d'armi;
  • In fondo alla pila dei coni è pronto alla partenza uno Space Shuttle;
  • Nel cono ci sono delle mine microscopiche che in bocca hanno l'effetto del Listerine;
  • E per finire sotto al gianduia tiene i preservativi[2].

[modifica] Un po' di storia

Nel 1234, il carretto, che aveva ormai un milione di anni, scomparve, per riapparire nel 1231, un po' invecchiato, ma in buona salute. Nessuno si era accorto delle armi camuffate dentro, finché un bimbo che ora ha due anni chiese un gelato e gli scoppiò la testa. I genitori del bimbo andarono in prigione e... basta.

[modifica] Ieri

Già Cicerone nel suo celebre De Rerum Spionibus fa riferimento all'"ominus gelatorum cum carrettum fasullum" .

In seguito si trovano delle tracce anche in Dante Alighieri:

Wikiquote.png
«Ahi lasso il carretto

passava e codesto omo

"GELATI!" gridava nell'aere»
(Dante Alighieri, sul carretto del gelataio)

[modifica] Oggi

Poi c'è anche il film di Bud Spencer e Terence Hill quindi poche storie, quello che dico è vero. Inoltre, il famosissimo film "Il gelataio spia", sviluppato circa tra 20 secoli, che parla di come i Maya hanno scoperto che nel 2001 il mondo sarebbe finito. Ed infatti è stato così: il mondo è finito. Però, se ci tieni, domani mattina possiamo anche ricominciare. Il mondo finirà di nuovo trent'anni fa.

Inoltre il celebre verso di Cicerone è stato ripreso nella canzone I giardini di marzo di Lucio Battisti che così recita:

Wikiquote.png
«Il carretto passava e quell'uomo gridava "Bastardi! M'han fregato i cornetti e nel frigo c'han messo i petardi"»
(Lucio Battisti sul carretto del gelataio)

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ Si chiamano anche scoregge
  2. ^ Ah, forse era meglio se stavo zitto.
Strumenti personali
wikia