Carlo Capponi

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Lucarelli.gif
PAURA, EH?
Questa pagina è una strana brutta storia...
I discorsi di Carlo Lucarelli sono assolutamente senza senso,
non tentate di capirli se non volete finire come lui!
Homer.jpg
Ebbene sì. L'autore di questo articolo dichiara ufficialmente:
Quote rosso1.png Non ce l'ho fatta! Quote rosso2.png

Quote rosso1.png È impossibile trovare qualcosa da dire su Carlo Capponi che sia più demenziale della realtà stessa. Parlarne normalmente genera così tante idiozie da mettere in crisi le fondamenta stesse di Nonciclopedia. Quote rosso2.png

L'autore si scusa e rimane disponibile per chiunque volesse punirlo con il supplizio dello sparticulo.
Carlocapponi1.JPG

ATTENZIONE: Fissarlo troppo può provocare dissenteria, convulsioni e auto-combustione spontanea.

Carlo capponi invertito.JPG

ATTENZIONE: Fissarlo troppo può provocare dissenteria, convulsioni e auto-combustione spontanea.


Quote rosso1.png Shimonaaaaaaaaaa… Quote rosso2.png

~ Carlo Capponi su Simona Ventura
Quote rosso1.png Aoh, ieri me sò comprato du' 'bbanane. Allora una te la sei magnata! Quote rosso2.png

~ Carlo Capponi e il mozzo del trans-atlantico Puttanic
Quote rosso1.png Io sono Leggenda. Quote rosso2.png

~ Ultima Banana Ciquita sopravvissuta a Carlo Capponi
Quote rosso1.png Perché nell’87, a seguito di un trauma sentimentale, ho incominciato a mangiar banane, signor giudice…ero diventato 114 chili.. Quote rosso2.png

~ Carlo Capponi verso Il giudice Santi Licheri
Quote rosso1.png Te si mangiate la banana? Quote rosso2.png

~ Leone di Lernia su Carlo Capponi
Quote rosso1.png Tirami su la banana col bacio! Quote rosso2.png

~ Gianni Drudi su Carlo Capponi
Banana.gif

Ancora non sa cosa la aspetta.

[modifica] Biografia

Carlo capponi.jpg

Carlo Capponi soddisfatto per aver trucidato una famiglia di Banane

Carlo Capponi, nasce come lichene spontaneo dalle feci di un orango di nome Babatunde, nei pressi della Maremma Camerunense, circa 60 anni fa. Nei primi anni della sua infanzia, si specializza nell’arte del far nulla, (che continuerà a fare per i prossimi 60 anni). Dopo aver sostenuto 10 esami di Riproduzione Asessuata Avanzata prende una Laurea ad Honorem all’università “Funghi e Spore”, situata nei pressi di un’infiltrazione d’acqua nel muro in una scuola nel Bolognese. Quando compie il suo 300esimo compleanno (in anni Licheni) decide di distaccarsi dal suo nido natale e tenta (invano) di assumere sembianze umane. Essendo di origini prettamente vegetali, apparentemente non si preoccupa di decidere un sesso da sviluppare. Tutt’ora il suo sesso è un’incognita per molti scienziati. Muore per un malore a Zocca (Mo) il 17 aprile 2011.

[modifica] La Banana Mania

Carlo, alla tenera età di 6 anni, provò un particolare piacere nell'introdurre banane in ogni orifizio. Col passare degli anni coltiva questa sua passione fino alla pazzia. Le banane sono la sua vita, frutti di forma fallica buoni da mangiare e facili da usare. Come segno d'amore verso questo frutto, il frutto della passione, si fa tatuare sui genitali : "Ma ndo vai se la Banana non cell'hai..nel cu*o ?". Grazie al suo hobbie diventa presto sponsor di una ditta produttrice di falli in gomma a forma di frutti e vegetali. Con i soldi guadagnati come porno-soubrette si compra una casa nella famosa Repubblica delle Banane, il suo sogno si realizza. Come confesserà a Forum, questa sua passione morbosa per quel frutto lo ha portato a ingrassare fino a 114 kg solo mangiando banane. Tutt'ora è condannato a morte dal gruppo di estrema destra "Yellow Power", difensore della razza Banana, incazzato nero col povero Carlo.

[modifica] Carriera

Banana Suicida.jpg

Banana a cui è stata trucidata la famiglia da Carlo.

Vedendolo nutrirsi di lumache e radici, un preside di una scuola si impietosisce e lo assume come bidello pagandolo in nero per 50 anni con un salario paragonabile a quello di un operaio di una Manifattura Cambogiana. Spinto da bisogni economici sbarca in televisione interpretando il ruolo del cerebroleso (ruolo che gli si addice particolarmente), in programmi d’altissimo calibro condotti da Davide Mengacci e Rita Dalla Chiesa. Nel 2003 diviene vittima di bulli nella scuola in cui fa il bidello, i quali lo immergono completamente in un barile di candeggina, in un tentativo di omicidio. Non essendo un essere umano, ovviamente, il gesto non comporterà conseguenze evidenti sulla sua salute, se non quella dello scolorimento dei suoi bei capelli neri in giallo diarrea. Scappa nel 2004 in Senegal, poiché indagato dalla Guardia di Finanza per Traffico illecito di Banane, dove ritroverà il suo gemello perduto da decenni, una scimmia Bonobo malata di scabbia.



[modifica] L’Isola dei Famosi

Orango-in-canoa.jpg

Carlo ripreso dai cameraman dell'Isola dei Famosi

Non stupisce affatto la scelta di far partecipare Carlo Capponi all'Isola dei Famosi, in quanto si ritrova insieme a personaggi del suo stesso calibro culturale e intellettuale. Si intende alla perfezione con un pachiderma africano ammaestrato di nome Shombasa, per gli amici la contessa De Blanc, per la quale perde la testa. Stringe, inoltre, una grande amicizia con il/la parlamentare Vladimir Luxuria, per via del sesso indefinito. Addirittura il/la parlamentare lo convince a lavarsi. Per Carlo, il bagno, è un'esperienza tutta nuova, che lo cambia profondamente. Infatti, immergendosi, l'acqua dell'Oceano gli penetra nel cranio, facendo affogare all'istante l'unica sinapsi presente e funzionante. Dopo il suo lavaggio in mare, Greenpeace ha indetto circa 20 cause contro Carlo. Infatti egli ha causato involontariamente un disastro ecologico a livello globale, facendo estinguere specie quali:


[modifica] Discorso da Mengacci

- Mengacci: “Mi dica come si chiama gentilmente”
- Carlo Capponi: “Capponi Carlo..”
- Mengacci: “Eh..”
- Carlo Capponi: “Io di natura sono molto ironico e scherzoso, quindi ti dirò perdonami..”
- Mengacci: “È uno sforzo.. no?”
- Carlo Capponi: “Io gli sforzi li faccio solo in bagno”

[modifica] Collegamenti

Strumenti personali
wikia