Cardcaptor Sakura

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Suzumiya spara
Ragazzina anime scioccata
Attenzione!!!

La visione prolungata di questa pagina può causare effetti collaterali quali epilessia, voglia di pilotare robot giganteschi, di lanciare onde energetiche e di spiccare il volo lanciandosi dalla finestra.

Da Mangapedia, l'enciclopedia otaku

Card captor Sakura

Il settimo volume del manga.

Quote rosso1 Escono dalle fottute pareti!! Quote rosso2

~ Sakura su dispersione delle carte
Quote rosso1 Ahhhh.... il mio Yuki!!! Quote rosso2

~ Sakura su qualunque cosa, in qualunque momento
Quote rosso1 Suppostona all'ortica balsamica, fine della storia. Domani ti sveglierai in camera tua e crederai a quello che vorrai. Scettro rosa, resti nel paese delle meraviglie. E vedrai quanto è profonda la tana del bianconiglio. Quote rosso2

~ Kerberos a Sakura. Forse si è immedesimato troppo.

Cardcaptor Sakura (カードキャプターさくら, Kādokyaputā Sakura, Card Captor Sakura, Scala reale!!!!) è il titolo di un manga e di un anime realizzato dalle CLAMP, un gruppo di quattro mangaka giapponesi, secondo i consigli del Sergente Maggiore Hartman. Nella sua forma originale questo era il manga più violento mai realizzato, così per poterlo mandare in onda in un orario adatto ai bimbiminkia le autrici furono costrette a censurarlo in alcuni tratti salienti, altrimenti il MOIGE le avrebbe torturate mediante sparticulo. Sfortunatamente questa versione pubblicata dalle quattro giapponesi ha avuto successo, cosicché la vera storia di Sakura è conosciuta solo presso i più importanti casinò online. Ma purtroppo per le autrici le fungirl non hanno apprezzato i tagli apportati dopo la prima stesura, e così hanno sottoposto le mangaka al supplizio di Unomattina; il risultato è che ora le CLAMP scrivono trame da psicopatici, e Tsubasa Reservoir Chronicle ne è la prova.

[modifica] Storia

Stop hand
Attenzione, da qui in poi questo articolo contiene spoiler.

Ti ricordi quella volta che per sbaglio hai toccato la vagina a tua madre? Ecco, se continui a leggere te ne pentirai allo stesso modo.

Questo manga racconta la storia di Sakura Kinomoto, la più famosa, importante e fortunata giocatrice di scala quaranta al mondo. Le sue partite erano memorabili e talvolta potevano durare settimane intere, soprattutto se l'avversario si chiamava Capitan Findus oppure Ronald McDonald. Rimane nella storia anche la sua partita a solitario contro il supercomputer Magi, durata due mesi e conclusasi con la sconfitta della macchina. Il manga inizia quando la protagonista ha all'incirca dieci anni, per poi svilupparsi in diversi flashback che ci mostrano i momenti più importanti accaduti prima di questo punto, come il suo primo mazzo di carte (dono di Shinji Ikari quando aveva due anni), la sua prima sbronza (a cinque anni durante un toga party) e il suo primo rapporto lesbo con l'amica Tomoyo. Durante uno dei suoi festini a base di crack in cantina, va a sbattere, completamente strafatta, contro uno scaffale pieno di libri. Ne apre uno a caso e ci trova dentro un mazzo di carte napoletane.
Mafiaaa

Se non pagate i debiti di gioco Sakura evocherà i suoi amichetti del cuore.

Non avendo mai visto quei geroglifici (aveva sempre giocato con le carte bergamasche), decise di farsi l'ennesima canna. Tuttavia dal libro esce fuori Kerberos, un essere dall'aspetto di un orsacchiotto di peluche che pare essere nato da una patatina; costui, oltre a insegnarle cosa significano i geroglifici sulle carte napoletane, le spiega anche il segreto per vincere a rubamazzetto. Sakura però non apprende questo gioco abbastanza velocemente, così le carte (rivelatesi quindi magiche), si disperdono ai quattro venti. Sarà compito della ragazza recuperarle, altrimenti non potrà imparare il tresette e il ramino. Le carte magiche si trovano ora in possesso dei più forti giocatori del mondo, tra cui ricordiamo, oltre i già citati Capitan Findus e Ronald McDonald, anche Rita Levi Montalcini, Giovanni Rana, L'Uomo del Monte, Frodo Baggins, Gesù e Satana. Tali partite sono spesso spettacolari, per questo Tomoyo le riprende con la sua inseparabile videocamera, poi ne usa i filmati per montarci filmini fantasy di dubbio gusto. Durante una tournee fanno la conoscenza di Shaoran, un bambino truzzo dal passato difficile e terribilmente sfigato che tenta disperatamente di rinnegare la propria omosessualità innamorandosi di Sakura; la ragazza inizialmente ricambia l'affetto, ma poi, durante una commovente rissa da bar, dichiara il suo amore a Tomoyo.
Computer 14
Il testo che precede questo messaggio conteneva la trama dell'opera.
Guarda il lato positivo della faccenda: ora non devi passare venti ore su eMule o μTorrent a scaricartela.

[modifica] Personaggi

Tomoyo1

Tomoyo Daidoji al Gods of Metal.

Sakura Kinomoto - Nasce a Tomoeda (Giappone) ed è la più grande giocatrice di carte al mondo. La sua fortuna è tale che se volesse potrebbe vincere la gara di tiro con l'arco alle olimpiadi gareggiando bendata. Le sue specialità sono la scala quaranta e la briscola, di cui tra l'altro detiene il titolo di campionessa dell'universo. Dovunque vi sia un gioco d'azzardo, dalla slot-machine alla Roulette Russa, lei fa la sua comparsa. Ha partecipato (e vinto) alla 234426° puntata della Ruota della fortuna, ma tutto questo suo culo non le ha impedito di lasciarci qualche volta le mutande in allucinanti partite a strip poker. Durante una di queste qualcuno le disse che ha le tette piccole, mentre qualcun altro le trovò invece molto arrapanti. Si scatena così una micidiale rissa da bar, durante la quale una Sakura piangente come una fontana dichiara a Tomoyo di essersi innamorata di lei.

Tomoyo Daidoji - Nata anch'essa a Tomoeda, Tomoyo ha dieci anni ed è la migliore amica di Sakura; le due si conoscono sin dalle elementari. Lei è una Glam Rocker (ed è per questo che è lesbica), e si narra che sua madre la partorì durante un concerto dei Kiss. Fanatica dei Queen sin dalla tenera età, durante la serie la vediamo mettere in piedi la sua band ed esibirsi in diversi concerti; oltre a esserne la cantante ne è anche la chitarrista, e usa sempre la sua fidata Gibson Les Paul regalatale da Tizio il giorno del suo quarto compleanno. Ha vinto i Gods of Metal del 2000, del 2006 e del 2011, unica artista a esserci riuscita per tre volte. Oltre alla sua fama, conquistata non solo per i suoi concerti ma anche per merito dei numerosi filmini fantasy realizzati utilizzando la povera Sakura, si narra di una faida con il noto gruppo bielorusso "Principesse Sirene", le quali praticano rap cantando in playback. Per porre rapidamente fine alla questione Tomoyo usò un sistema brutale ma efficace: affondò una petroliera davanti alla porta della loro casa.

Syaoran1

Dov'è il tuo dio ora?

Li Shaoran - Misterioso bimbominkia nato a Cernobbio nel 1826 e trasferitosi a Tomoeda l'altro ieri; appena arrivato in Giappone è stato fermato dalla buoncostume a causa del vestito che indossava, visibile nella foto a lato. Il fatto che non fosse stato diramato l'ordine di sparare a vista ha dato luogo a roventi polemiche in parlamento, ma dopo alcune settimane è stato condannato dal giudice a versare un'ammenda di 0 euro per oltraggio alla dignità umana. Dopo aver tentato inutilmente di sottrarre a Sakura il ruolo di cattura-carte ufficiale dell'anime, torna a far bella mostra di sé innamorandosi di Yukito, un amico di Sakura; una fotografia di loro due romanticamente appartati in un tunnel fognario ha spopolato su Internet, dando immediatamente luogo a una morbosa attività da parte delle fungirl che ogni giorno si dilettavano a realizzare doujinshi yaoi tra i due. Al termine della propria vita, durata ben quaranta episodi, Shaoran ha vinto l'Oscarrafone per la Carriera nel 2003 e nel 2004. Nel 4891 è resuscitato per partecipare al reality-show T.R.C., ma perse la sfida finale contro Asuka Soryu Langley. Oggi per guadagnarsi da vivere lavora come scopino del cesso in un McDonald's a Treppio, svolgendo quest'incarico con professionalità e ricevendo molti elogi da parte dei datori di lavoro. Tuttavia sul fronte della vita privata si distinse subito per atteggiamenti molto negativi, tipo innamorarsi di Sakura oppure ascoltare la musica unz-unz.
Card Captor Naruto

Dopo questo cosplay Sakura Haruno è stata messa al rogo sulla pubblica piazza.

Kerberos - È il nickname su MSN di Ryuk, uno degli Shinigami (dei della morte) protagonisti di Death Note; essendo un gran burlone si diverte a combinare un sacco di casini, e in questo caso spaccia il Death Note per un manuale sulle carte da gioco napoletane creato da un certo Clow Reed.

Yukito Tsukishiro - Yue - Dovrebbe essere il fratello gemello di Kerberos (almeno così sostiene Kerberos), e il suo vero nome è Yue. È stato creato dal mago Clow Leed per un compito importantissimo: quello di fare il quarto a briscola insieme a Kerberos, Clow Reed e Dio; a causa della morte del signor Clow la sua esistenza diviene inutile, perciò decide di vivere come Yukito e sotto queste spoglie s'innamorerà prima di Shaoran e poi di Touya, il fratello di Sakura, dando luogo a innumerevoli fanart yaoi realizzate dalle solite fungirl. Prima di scomparire nell'oblio dovrà far sostenere a Sakura un esame per decidere se la ragazza ha imparato correttamente il tresette.

Li Meilin - Ragazzina cinese scappata da un laogai, farà di tutto per far squalificare Sakura dal Torneo Intergalattico di Tresette mediante l'uso di carte truccate. Per questo sarà usata come bersaglio dai cannoni che spararono raggi B che balenarono nel buio vicino alle porte di Tannhäuser, ma sbagliarono mira e incendiarono quelle navi da combattimento che si trovavano al largo dei bastioni di Orione. A causa di questo fallimento per qualcuno fu tempo di morire. Verrà quindi riportata sulla terra dove combatterà sul fronte russo dal 1268 al 1944, anno in cui fu fatta prigioniera e spedita dapprima in un gulag, poi in Cina per essere rieducata. Probabilmente questa sequela di sfighe è dovuta al fatto che suo padre l'ha mandata per rubare l'anima a Shaoran; purtroppo la crisi economica si fa sentire anche all'inferno, la crescita del prezzo delle anime ha costretto il capo dei demoni a ripiegare su spiriti di sesta scelta.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Shaoran è la dimostrazione che guarire dall'omosessualità è possibile.
  • Secondo fonti ben informate Yukito e Touya si sarebbero conosciuti durante un raduno di ex brigatisti.
  • Tomoyo è in grado di cantare in growl ed è stata contattata dai Motorhead.
  • La madre di Sakura non è morta, ma è tuttora segregata dall'Anonima Sequestri e suo marito si rifiuta di pagare il riscatto perché se dovessero divorziare a lei spetterebbero figli, casa, automobile e la riserva di birra che Fujitaka tiene nascosta in cantina.

[modifica] Voci correlate

[modifica] Collegamenti esterni

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo