Camillo Ruini

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Uomo coperto dai soldi
Attention Please!

Questo articolo viene sponsorizzato dai più grandi benefattori del mondo, fra cui Bono Vox, Charles Montgomery Burns e l'uomo coperto di soldi:
Lanciamo questo appello affinché tu rifletta sulla sofferenza umana e consideri di versare un piccolo obolo per i meno fortunati; perché tu la faccia da cattivo proprio non ce l'hai.
E ora caccia la grana, che dobbiamo rifarci il garage!

Bono
Segnale di pericolo
Attenzione!

Il personaggio descritto nell'articolo può causare sfiga perpetua, sfortuna, necrosi del testicolo e stitichezza. Si consiglia di toccarsi durante la lettura (attenzione a non esagerare se non volete fare questa fine).

Cornuto
RuiniSith1

Il Cardinal Ruini nel giorno della sua investitura a Signore dei Sith. Sullo sfondo, Città del Vaticano.

Quote rosso1 Ciao, Silvio! Sì, noi siamo d'accordo sul federalismo e sulla secessione della Padania ma i PACS proprio non me li devi fare... Quote rosso2

~ Ruini su attività di governo
Quote rosso1 Ruini, tu pensa a far messa e non spaccare il cazzo! Quote rosso2

~ Mezza Italia su Ruini
Quote rosso1 Un'alleanza tra la CEI e il Ku Klux Klan? Sì, sì, si può fare Quote rosso2

~ Ruini su elezioni politiche 2013
Quote rosso1 Qual è quella ruina che nel fianco di qua da Trento l'Adice percosse, ... Quote rosso2

~ Dante su Ruini, guarda caso nato a Sassuolo


Don Camillo, aka Eminenz aka Marshall Fathers aka Slim Shady (e Camillo Benpenso Ruini, Conte di Kabul), o ancora Cardinale Camillo Ruini, è un noto rapper della Città del Vaticano, nato nel 0 e morto, apparentemente nel 33, anche se talvolta, si dice, venga avvistato tutt'ora nei boschi del nord America e nelle fogne di New York.

[modifica] Biografia

Camillo Ruini nasce all'età di 81 anni a Cologno Monzese, nel Wyoming, ma cresciuto nel quartiere South Jamaica del Queens il 14 febbraio del 1975. All'età di 11 anni, invidioso del fatto che i suoi amici hanno l'acne giovanile, mentre lui ha il volto sconvolto dalle rughe, cerca altri modi per diventare figo ostentando la sua provenienza dal ghetto rappando come sa fare lui in frenetiche gare di freestyle e memore della sua partecipazione in tenera età al festival del Mongolino d'oro con la canzone La maria di zia Maria, si butta nel mondo dell'hip-hop/rap inventando un sottogenere tutto suo: il christian bigot rap, dai toni aspri e duri, da fare invidia a Fabri Fibra.
Fuck Ruini

Eminenz balla durante un suo concerto

Ordinato sacerdote all'età di 21 anni, dopo aver fatto la conoscenza in riformatorio con Jozif Ratzinger, il giovane Camillo, conosciuto negli ambienti punk col nome di Camillino, inizia a fare il dj presso le messe di Pasqua e Natale e a rappare in maniera professionale.
Si narra che all'esame sostenuto in seminario per essere ordinato pedofilus pretes, abbia ottenuto un punteggio di 100/100 in Stupro assatanato pedopornogay, battendo di ben due punti il suo mentore nel mondo della pedofilia: Michael Jackson, che venne espulso dal seminario per aver molestato una suora fallofobica.

[modifica] L'adolescenza travagliata

Il ragazzo, una volta abbandonato il seminario, per continue molestie sessuali, comincia a frequentare la strada. comincia ad addentrarsi nel giro dello spaccio di crack ricavandone una cospicua notorietà, tant'è che a soli diciott'anni può vantare il lusso di possedere due automobili Mercedes. All'età di diciannove anni viene arrestato ben sei volte nel giro di due settimane, per spaccio. Uscito dal carcere per la sesta volta, neanche il tempo di prendersi un caffè, viene arrestato per spaccio di Crack in una scuola elementare nel Queens insieme all'amico Ratzinger e a una statua intrisa di vita della Madonna che faceva loro da palo. Innumerevoli furono gli arresti per pedofilia, spaccio, furto, rapina e anche omicidio. È stato anche affiliato alla gang dei Bloods, ecco spiegato il suo vestiario perennemente rosso. È cresciuto in un ambiente fortemente criminalizzato dove droga, armi da fuoco e affari clandestini erano pane quotidiano. Ruini non ha mai conosciuto il padre; sua madre è stata trovata morta nel suo appartamento quando egli era ancora in tenera età, in un ambiente saturo di gas: l'inchiesta legata al suo decesso è stata chiusa quasi subito dalla polizia, anche se si sospetta che si fosse trattato di un omicidio dovuto a questioni di droga.

[modifica] Esordi

Ruini diavolo

Il Cardinal Ruini in una delle sue espressioni più bonarie e simpatiche

Produce dodici dischi con la CEI music records in cui inneggia alla lotta all'aborto, alla contrarietà ai metodi anticoncezionali (che molti hanno letto in chiave filo-erotista), alla sacralità della famiglia.

Finita l'attività canterina viene assunto come dirigente della CEI Music Records, della quale lascerà la dirigenza il 7 marzo 2007 per lasciarla a Yvette Bagnasco. La prima apparizione in pubblico avviene il 16 Ottembre del '3, presso il concerto per la scoperta di nuovi talenti jazz/metal dell'oratorio Michael Jackson di Narnia, a quei tempi ampiamente frequentato dal giovane Camillo.
Notato dal famoso produttore Cristiano Malgioglio (il quale gli farà venire poi la vocazione al sacerdozio), Camillo viene portato nella grande mela per incidere il suo primo disco, che sarà pubblicato sotto il nome d'arte di Marshall Fathers e avrà titolo Another Brick in the Lament Wall.
Riscosso il consenso della critica dalle pagine della nota rivista underground L'osservatore romano, Camillo (ora Marshall Fathers) viene travolto dal successo e si fa capostipite del christian bigot rap.

[modifica] Ascesa e declino

Camillo pubblica altri tre album con il nome Marshall Fathers, poi decide un restyling della sua immagine e cambia nome in Eminenz, pubblicando altri 8 album sotto l'etichetta CEI music records e assumendo un tono altamente dissacratorio verso comunisti, abortisti, PACSisti e anticoncezionalisti i quali insorgono e ogni domenica durante le messe invocano all'obiezione di coscienza da parte di tutti. Da parte sua Eminenz, appoggiato dalla stessa Città del Vaticano, chiede ai suddetti di non immischiarsi nelle questioni di C.H.I.E.S.A..

Il successo più grande arriva intorno al decimo disco dal titolo The real Slim Shady is me!, in cui denuncia il noto rapper americano Eminem al quale volge l'accusa di aver rubato il suo nome e il suo stile.
Dracula Nosferatu cinema espressionista

Eminenz in tutta la sua bellezza


Gli album successivi non riscuotono i favori del pubblico e presto Eminenz si troverà escluso dal panorama musicale mondiale. Persino la sua candidatura al Festival di Sanremo viene bocciata in favore della partecipazione di Mino Reitano. A seguito di questi insucessi musicali, Ruini fu costretto a ritirarsi a vendere preservativi usati (ma abilmente ricondizionati dalle sue abili manine) lungo le strade dei bassifondi di mezza Italia. In seguito al fallimento di questo suo ultimo impiego, Camillo si diede al furto di feti morti nelle universita, che abilmente trasformava in saponette immmergendoli in soluzioni sature di NaOH, che rivendeva poi alle catene alberghiere come saponette in omaggio nelle camere, dal nome " FetoRe".

[modifica] Anni vaticani

Finita la sessantennale esperienza musicale, Camillo Ruini smette i panni di Eminenz, per indossare quelli del sedicente Cardinale Ruini, braccio destro, sinistro e terza gamba di Jozif Ratzinger.
Comunque non immemore dei suoi trascorsi da rapper, il Cardinale continua a lanciare messaggi irriverenti nei confronti di PACS, aborto, ecc. ecc.

[modifica] Discografia

[modifica] Col nome di Marshall Fathers

  • Another Brick in the Lament Wall
    Ratzinger 2

    Chi osa parlare male ti mio amante pellissimo?

  • Ti raserò l'aiuola del Signore
  • Praise and let die
  • Cristo si è fermato a Eboli... a comprare la mozzarella di bufala
  • Ero io lo spirito santo...
  • Sono dunque comando
  • Quel grosso di Padre Fedele

[modifica] Col nome di Eminenz



Strumenti personali
wikia