Caino & Abele

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi come andarono veramente le cose?
Cramp.jpg

Caino e Abele.

Quote rosso1.png Io ti ucciderò! Quote rosso2.png

~ Caino
Quote rosso1.png Io invece no! Quote rosso2.png

~ Abele

Caino & Abele sono i primi fratelli rissosi nella storia. In realtà erano gemelli, ma si sa che il primo che esce è il minore[1].

[modifica] Nascita

Mio fratello è figlio unico.jpg

Presto suo fratello sarà figlio unico...

Tanto tanto tempo fa, in un posto molto molto lontano, un serpente si infilò nella vagina di Eva. Nonostante le precauzioni che il serpente aveva preso, Eva rimase incinta.

Il primo a nascere fu Caino e sul momento rimase piuttosto contento di essere il primo fratello maggiore, senonché quel rompiballe del capo, dopo 7 giorni di rimuginamenti, decise che il fratello maggiore sarebbe stato Abele.

In un primo momento Caino non ci volle credere, poi dall'incredulità nacque l'odio: non era neanche nato che quell'idiota del fratello già gli rubava la scena.

[modifica] Crescita

Caino e Abele non andavano mai d'accordo. Abele era tranquillo e intelligente, mentre Caino era iperattivo e (giustamente) incazzato col mondo.

Date le ristrettezze in cui si trovavano loro madre e il loro patrigno Adamo (per quell'incresciosa vicenda di lap-dance nell'Eden), i due fratelli si trovarono a dover dividere la cameretta: mentre la metà di Abele era ricoperta di poster evangelici, la metà di Caino era tappezzata di donnine e falli eretti.

Dopo anni di lotte e dispetti, venne l'ora di andarsene di casa. Così scelsero due mestieri diversi (cosa servisse fare dei mestieri a quei tempi nessuno lo sa): Caino diventò addetto alle demolizioni, mentre Abele addomesticava le pulci.

[modifica] La fine

Alla fine Caino scoprì che non poteva demolire un benemerito cazzo e così chiese ad Abele se poteva avere un impiego, ma Abele non glielo diede.

Così Caino disse "Vieni che ti faccio vedere cosa sono i crampi" e Abele, curioso, accettò.

Ma Caino aveva da sempre avuto un sogno: scoprire cosa succede quando uno si butta da un burrone pensando "Sono una palla"; così chiese ad Abele se poteva farlo e quello acconsentì. Si buttò e pensò di essere una palla fino a toccar terra così Caino scoprì cosa succedeva: NIENTE!

Dio, incazzato, ordinò a Caino di lucidargli le scarpe per l'eternità, ma Caino disse "Io non c'entro niente!". Allora il Creatore punì Caino: gli impresse un marchio sulla fronte dimodoché chiunque sapesse che lui era Caino e che aveva ucciso suo fratello. Per inasprire la punizione impose, come legge universale, che chiunque avesse ferito Caino sarebbe stato ripagato della stessa moneta per sette volte.[citazione necessaria]

Per la seconda volta nella sua vita Caino ci rimase di stucco: se lo fece ripetere due volte, poi guardò Dio con aria di sfida, si girò e si abbassò i pantaloni. Dio, infuriato, gli fece cadere un fulmine sulla chiappa sinistra, dimentico di ciò che aveva appena affermato. Non appena la scarica elettrica bruciò i peli di Caino si diffuse nell'aria un odore di pollo bruciato per tutta la Terra. Caino, spaventato si voltò, e vide un imponente mucchio d'ossa carbonizzate per terra di fronte a lui.

Per cui Nietzsche aveva ragione.

Caino 1.JPG

Non si sa bene dove si sia rifugiato il Primo Omicida dopo il fattaccio

[modifica] F.A.Q.

  • Ma se c'erano solo Adamo, Eva, Caino e Abele, com'è nata l'umanità? Incesto?
  • Ma se c'erano solo Adamo, Eva e Caino, come mai si dice "Tu verrai evitato da tutti"?
  • Appreso che Abele è morto e Caino viene evitato come la morte, come hanno fatto Adamo ed Eva a generare 6.000.000.000 di individui?

[modifica] Note

  1. ^ Vi giuro che vi pago se mi spiegate il perché!

[modifica] Collegamenti scorrelati

Strumenti personali
wikia