C++

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

BSOD 2.png
TI DEVO FARE UNA DOMANDA:


Ti ricorda nulla quest'articolo? A me sì!
Mi ricorda Windows Vista, che come quest'articolo è uscito sul mercato incompleto.
Ma tu cerca di essere migliore di Microsoft, metti a posto questo stub d'informatica.

Nerdissimi.PNG
Questo articolo è stato scritto da nerd!
Quindi tranquillo, non sei l'unico povero Cristo che non ha capito un'acca di quello che c'è scritto,
mettiti il cuore in pace, hai ancora una vita sociale e non puoi capire il nerdiano.
Provvederemo a farti diventare uno di loro.

Il C++ è noto come linguaggio di programmazione orientato ad oggetti ma poi ha sbagliato strada. Fu inventato da Bjarne Stroustrup nel 1983, subito dopo aver ascoltato il primo album di Madonna. Da allora ha conquistato l'indiscusso primato del linguaggio più usato nei libri che nella vita reale.


[modifica] Storia

L'evoluzione del C++ è stata più lunga della gravidanza di un elefante. Qui di seguito i suoi punti salienti:

  • Venne per primo il patriarca della dinastia, il potentissimo BCPL. I più antichi sorgenti scritti in questo linguaggio si trovano sulla stele di Rosetta, e si dice che a inventarlo sia stato Hammurabi dopo una poderosa sbronza. Era più difficile programmare in BCPL che scalare l'Everest nudi saltellando su un piede solo.
  • Suo figlio, l'ormai vetusto B, fu concepito sotto anestesia durante una notte di luna piena, quando ci si rese conto che anche i più semplici programmi in BCPL erano comunque un casino complicati e più voluminosi di Giuliano Ferrara, per cui bisognava un filino ridurli di dimensioni. Usarlo era comunque ancora più doloroso di un clistere di magma bollente.
  • Fu poi la volta del glorioso C. Non staremo qui a tediare i vostri poveri cervelli sulla sua storia, che si perde nella notte dei tempi.
  • Ed ecco finalmente il C++, suo degno erede, con giusto qualche quisquilia in più (anzi in piuppiù) come le classi, nato quando ci si accorse che scrivere programmi con dati complessi usando il C era causa di suicidi di massa. E qui la storia si confonde con la leggenda.

[modifica] Aspetti generali

Il linguaggio C++ è un linguaggio antimarxista perché si basa su classi. Ma a differenza di C#, non è capitalista perché non usa le proprietà private.

[modifica] Sessualità

Il C++ è considerato un linguaggio voyeuristico perché un oggetto amico può vedere un membro privato di un altro. C'è anche da dire che in inglese friend è invariabile, quindi non si sa se si tratti di un'amica curiosa o di un amico gay.

[modifica] Aspetti caratteriali

Il linguaggio è inoltre famoso per essere il più impredicibile, per questo è stato definito dai programmatori "il linguaggio stocastico", termine che risuona spesso negli uffici dei programmatori C++ allorché il compilatore restituisce qualche errore di facile e immediata comprensione, ad esempio:

long long long is too long for gcc

[modifica] Principi base della programmazione in C++

Ogni programmatore che si rispetti sa che lavorare con il C++ è un'impresa non facile, ma i principi che stanno alla base della programmazione in C++ sono pochi e semplici:

  • Quando il gioco si fa duro, aggiungi altre parentesi graffe.
  • Esistono due modi di fare quello che ti serve: uno è incomprensibile, l'altro è sbagliato.
  • Se sembra funzionare, non modificarlo. Se devi modificarlo, riscrivilo da zero.
  • Mai deallocare i puntatori senza permesso: è meglio un memory leak di una segmentation fault. Ma se accadono entrambi sei fottuto.

[modifica] Curiosità

In Cantonese, C++ si pronuncia si gaga. Una coincidenza? Io non credo.

Strumenti personali
wikia