Burnout Paradise

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Burnout-paradise-12-l.jpg

Questa è la felice auto che salta verso la morte, vedete come è bella...

Quote rosso1.png Take me down to the paradise city where the grass is green and the girls are pretty Quote rosso2.png

~ Axl Rose su Burnout Paradise.
Quote rosso1.png Take me down to the paradise city where the girls are fat and they've got big titties Quote rosso2.png

~ Slash su Burnout Paradise.
Quote rosso1.png Una volta ho visto una macchina guidata da un gorilla Quote rosso2.png

~ DJ Atomika che racconta la sua ultima ubriachezza.
Lattine.jpg

Questo è quello che succede dopo 10 secondi di gioco.

Burnout Paradise è un gioco di automobili accappottanti per Playstation 875/615 e per Xbox 180.

[modifica] Origini

Un felice giorno Qualcuno si alzò dal letto, tormentato dal fatto d'aver dormito poco per colpa di un incidente sotto casa sua, e decise di creare una serie di videogiochi chiamata Burnout (tradotto in italiano "bruciare all'esterno" per ovvi motivi), dove le auto, oltre ad avere 100 maneggi di cavalli sotto il cofano, cinghie che non si rompono mai, olio, ruote e freni sempre funzionanti al 100%, si accartocciano e si cappottano appena toccano un'altra auto in retromarcia a 5 km/h, oppure se accidentalmente prendono il bordo di un marciapiede durante una curva finendo irrimediabilmente contro muri e cancellate che non si distruggono!

Naturalmente il nostro creatore era un tipo molto umano, di conseguenza non volle inserire neanche manichini per il crash-test all'interno delle auto come piloti, ma le dotò di qualche strano navigatore biologico posto sotto il sedile del conducente, che permette all'auto di guidarsi da sola!

[modifica] Tipi di auto

Ci sono 6 diversi tipi di auto.

  • Velocità Nonostante facciano Burnout a catena, queste auto sono le più noiose e difficili da guidare perché vanno cosi veloci che non riesci a vedere niente e finisci per schiantarti contro il traffico o gli spigoli delle scorciatoie.
  • Stunt le auto che riescono a fare rocamboleschi avvitamenti e salti da una montagna all'altra. Più le acrobazie sono impossibili, e più aumenterà il turbo.
  • Aggressività quest'ultima categoria è una delle più divertenti perché guadagni velocità facendo male agli altri.
  • Senza Turbo le auto che sono imparentate con la casata dei Granturismo, ovvero non vogliono dire proprio un cazzo.
  • Macchine del traffico Sono le più pericolose del gioco. Nonostante sembrino piccole e innocenti, hanno il vizio di venirti addosso quando vogliono evitarti, di apparire agli incroci quando corri a velocità stratosferiche o di farti volare via appena le sfiori. Stai alla larga da loro!!!
  • Moto le più strane se fai un incidente, il motociclista si volatilizza facendoti perdere la goduria di vederlo spiaccicato sul'asfalto e tra l'altro sono tantissime, 4 in totale

Le auto di Burnout Paradise simulano fedelmente il comportamento delle loro controparti reali: le auto americane, per esempio, hanno i motori che suonano come aspirapolveri e non sono quasi mai capaci di sterzare e quando lo fanno vanno in testa-coda.

[modifica] Gioco

Dopo la lunghissima spiegazione di DJ Atomika (una rompiballe cronica che sbeffeggia i niubbi per tutto il gioco perché non sono in grado di disattivarla nelle opzioni) siamo proiettati nel fantastico, folle, disabitato mondo di Paradise city. Inizialmente DJ Atomika ci accompagnerà dallo sfascia-carrozze (in poche parole a Paradise city è uguale a un salone di auto) che gentilmente ci regalerà un catorcio che appena fai partire il motore (dopo 30 secondi che premi il tasto R2.) salta in aria, la prima auto del gioco è una macchina stunt poiché è la meno difficile da guidare. Per sbloccare nuove auto basta distruggere le auto degli avversari - a volte qualche sfigato giunge in città per farsi distruggere da te - con i caotici Takedown che ti fanno aumentare il turbo (in parole povere basta far schiantare i nemici contro altri veicoli o infrastrutture) o completando eventi.

[modifica] Come sopravvivere a Paradise city (dove l' erba è verde e le ragazze sono carine)

Come potrà mai fare un casual gamer a non scatasfasciare l'auto entro il minuto resta ancora ignoto, per fortuna lungo il nostro cammino troveremo varie stazioni di servizio che ci prolungheranno l'agonia della guida ad alta velocità. Ci sono 3 tipi di stazioni di servizio dove rifornire l'auto.

  • Autofficina luogo dove riparare la macchina (comparabile alla nostra Ikea).
  • Stazione di servizio luogo dove aumentare il turbo (Agip).
  • Colorificio luogo dove la nostra macchina cambierà colore, di solito i colori scelti per l'auto sono verde pistacchio con pallini rosa a puà o marrone cacca.

Esattamente come nella realtà, è sufficiente attraversare fisicamente tali negozi senza fermarsi per ottenerne i servizi, ovviamente gratuiti.

[modifica] Sfide

La cosa bella di questa versione di Burnout è che per iniziare un evento basta premere i tasti R2 ed L2 (RT e LT per la Xbox) in prossimità di un semaforo, questo crea un forte disturbo per chi non è in grado derapare senza premere entrambi i tasti. Per lui comincerà la sfida, e se non sa che per uscirne basta fermare la macchina, sarà anche costretto a finirla. Ci sono 5 sfide che si possono dividere in 2 gruppi.

[modifica] Sfide utili

  • Prova stunt devi fare molti punti con i salti entro un tempo limite. È la modalità più odiosa e complicata, perché ti richiede punteggi elevati da realizzare, non puoi ripetere le stesse acrobazie, devi prendere un mucchio di moltiplicatori per fare punti, ti dà solo un minuto di tempo il tutto senza schiantarti. Molti giocatori hanno buttato via il gioco perché non riuscivano a completare queste sfide.
  • Gara arriva primo. L'unico problema è che se ti schianti, mentre le telecamere riprendono la tua macchina che si sfracella gli avversari sono già arrivati al traguardo e devi tornare alla partenza dopo che hai attraversato l'intera città.
  • Furia stradale sfogati contro gli altri giocatori. La modalità più divertente e facile, dato che devi solo distruggere.
  • Strada rovente gara a tempo che si può fare solo con una macchina prefissata, se viene vinta avrai un altro catorcio da aggiungere alla tua collezione di rottami, in cui cambia solo la skin ed è praticamente identica se non per due pallini distribuiti in modo diverso.
  • Uomo nel mirino sbrigati ad arrivare in un luogo del gioco prima che le macchine della mafia locale ti annientino.

[modifica] Sfide inutili (regole della strada inutili)

  • Spettacolo fai un incidente e rotola per qualche oretta facendo terremoti artificiali e scratafasciandoti addosso a ogni cosa che si muove.
  • Tempo batti il tempo in una strada.

La differenza tra sfide utili e inutili è che le utili ti permettono di una progressione rapida attraverso il gioco, mentre le inutili ti permettono di sbloccare solo due macchine se le completi tutte (cosa che verosimilmente non vorrai fare).

[modifica] Modalità Online

Nella modalità Online puoi anche fare Takedown agli altri giocatori e avere rivalità con loro, e se possiedi una telecamera quando vinci una gara o quando vieni Takedownato, la telecamerina scatterà una foto che invierà agli altri giocatori. Questa funzionalità ha un'ottimo potenziale offensivo/difensivo, perché le foto andranno a oscurare la visuale dei tuoi avversari, che guardando la tua faccia o il tuo sedere andranno a schiantarsi contro l'edificio più vicino.

[modifica] Trucchi

  • Entra nel WildCazz baseball stadium durante una gara e vai a sbattere sulla parete est, cosi otterrai una nuova macchina, uguale alla vecchia, ma un pò più schiacciata.
  • Durante una gara se sei primo premi i tasti R1 ed L1 arriverai primo senza ulteriori fatiche.
  • Togliere il freno a mano prima di partire.

[modifica] Curiosità

Salma Hayek .JPG

Ecco come i giocatori di Bornout Paradise immagino la loro amata Dj Atomika

  • Nonostante circolino gli autubus a Paradise city non troverete nessuno: sui marciapiedi non c'è nessuno, nelle macchine non c'è nessuno... In poche parole non ci siete ma allo stesso tempo ci siete, fatta eccezione per l'anonimo pilota della macchina da Formula 1.
  • A Paradise City l'erba sarà pure verde ma le ragazze non sono carine, perché non esistono! Non esiste nessuno, l'abbiamo già detto...
  • Alcune macchine hanno la manegevolezza di un carrello per la spesa.
  • DJ Atomika è apparentemente l'unico essere umano in tutta Paradise.
  • I Guns N' Roses abitano a Paradise city e mezzi drogati non esiteranno a sfidarti.
  • Quello che ha definito i parametri di guida sicura credo si chiamasse Paolo Bitta.
  • Il vostro super furgone a 300 km/h non sfracellerà un piccolo recinto di legno a bordo strada ma bensì si accartoccerà e volerà via...

[modifica] Morale

Questo gioco educativo ha profonde implicazioni filosofiche e moraliste.

Una delle possibili interpretazioni è una denuncia contro la guida distratta: basta osservare cosa succede distraendosi un attimo (Tutte le cose scritte nella sezione sono certificate da un vero giocatore di Burnout Paradise)

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia