Bruno Senna

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Quote rosso1.png Sì, alla lontana ma siamo parenti. Quote rosso2.png

~ Bruno Senna su suo zio
Quote rosso1.png Ma Senna non era un po' troppo morto per correre? Quote rosso2.png

~ Chiunque su Bruno Senna prima di capire che non si parla di Ayrton Senna
Quote rosso1.png Se pensate che io sia bravo aspettate di vedere mio nipote Bruno. Quote rosso2.png

~ Ayrton Senna su Bruno Senna parlando di F1 nei videogiochi
Quote rosso1.png Be', porta sfiga ma almeno non è frocio come tuo figlio. Quote rosso2.png

~ Ayrton Senna a Gilles Villeneuve su Bruno Senna e Jacques Villeneuve
Bruno Senna.jpg

Che dite, somiglia all'originale?

Bruno Senna Lalli (dicono in Brasile, 15 ottobre 1983), meglio noto come Quello lì o l'altro Senna, vorrebbe essere un pilota di Formula 1, sfiga permettendo.

[modifica] Gli inizi[1]

Non si sa bene da dove arriva Bruno Senna, ma visto che c'è ce lo teniamo.

Resta in qualche modo imparentato con il fu Ayrton Senna, che però ha ben pensato di tirare le cuoia prima di confermare le voci di corridoio. Altre voci dicono che sia stato trovato da B€rni€ €ccl€$ton€ in un cestino di paglia sulle rive del fiume Senna, e, visto che Mosè era già stato usato, l'ha chiamato come il fiume; in seguito si è accorto che se riciclava il nome di quell'altro avrebbe avuto un altro modo di fare $oldi, quindi ha detto in giro che erano parenti.[2]

Fin da subito la sua esistenza è stata segnata dalla sfiga. Infatti da quando la sua esistenza è stata resa nota ai più, chiunque gli si avvicinasse ci lasciava le penne, a cominciare dal presunto zio. Per evitare inutili stragi, la decisione di rinchiudere il piccolo in un bunker fino alla fine dei suoi giorni è stata presa all'unanimita, ma la sfiga[3] ha voluto che la serrarura della porta blindata fosse difettosa, percui in soli 18 anni è riuscito a uscire.


[modifica] Bruno e i motori

Orso bruno.jpg

Una delle rare foto di Bruno prima del trattamento del caro B€rni€.

Non appena il buon Bruno è evaso dal bunker, si è recato alla corte di B€rni€ €ccl€$ton€, che lo ha accolto a braccia aperte, come ogni altra fonte di denaro, salvo poi accorgersi che tutte le sue azioni erano improvvisamente crollate.

Alla luce di ciò B€rni€ lo costrinse a vendere l'anima, a depilarsi la faccia[4] e farsi una plastica al viso per rendere ancora più credibile la parentela con il Senna originale e lo mise sul primo mezzo a quattro ruote che avesse a sua disposizione. Questa idea mise alla luce una caratteristica sconosciuta: grazie al riflesso del suo nuovo viso nel vetro del contachilometri la sfiga che questo ragazzo riesce a portare diventava incredibilmente retroattiva, ovvero si portava sfiga da solo, ma non a sufficienza per salvare l'umanità dalla sua minaccia.

Preso da un entusiasmo senza limite il piccolo e tecnicamente innocente Bruno si lasciò infervorare dalla nuova esperienza, decidendo, con un leggerissimo incoraggiamento dal suo signore e padrone, tanto che si è convinto di poter arrivare un giorno nella massima serie.

Bruno Senna con cane.jpg

Bruno porta a spasso il suo cagnolino.

Lei ha però deciso di rendere irto di difficoltà la sua carriera, ma senza mai riuscire nell'intento di liberare il mondo dalla sua presenza infausta: pare infatti che nel riflettersi parte della sua energia sfighifera[5] venga dissipata. A prova di ciò basta vedere come sia riuscito a uscire indenne (o quasi) da parecchi incidenti, che sarebbero risultati fatali per gli altri esseri umani.

Per assicurarsi che Bruno arrivi in Formula 1 con tutta calma, nel periodo in cui la sfiga ha comunicato a B€rni€ che si sarebbe presa una settimana di permesso retribuito per ristrutturare casa, lui ha fatto in modo di far intervenire a sfavore del piccolo Senna i giustissimi e uriversalmente riconosciuti come esempio di equità giudici di gara della MaFia, che però non sono riusciti a causarne il decesso per cause assolutamente esterne alla loro volontà.[6]

Girano voci che nel 2009 dovrebbe arrivire a seminare terrore in Formula 1 ma non sono ancora confermate, anche perché nessun giornalista è sopravvissuto dopo averlo intervistato.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Karun Chandhok.jpg

La sua simpatica scimmietta.

  • È piuttosto nota la sua passione per gli animaletti: durante il Gp di Turchia è riuscito a ottenere di far fare un giro di pista al suo cagnolino, e nel 2008 ha avuto come compagno di squadra la sua scimmietta da compagnia.
  • La Honda ha deciso di dargli una possibilità per il suo futuro da pilota di Formula 1[7], ma non appena l'ha visto all'opera ha ben pensato di chiudere per bancarotta.
  • Attualmente la sua carriera è sotto osservazione da parte di un gruppo di scienziati che vogliono determinare l'origine della sfiga che accomuna i piloti brasiliani. Per adesso la tesi più convincente è quella della maledizione lanciata in punto di morte dall'altro Senna™, quello originale.[8]
  • È fidanzato con Nelson Piquet Junior

[modifica] Note

  1. ^ Perché, volevi iniziare dalla fine? basta leggere l'articolo al contrario, così sei contento.
  2. ^ Scegliete voi la versione che preferite.
  3. ^ Sì, sempre lei
  4. ^ Perché mi son dimenticata di dire che il nome Bruno deriva dal suo aspetto un po', ehm, come dire, orsesco
  5. ^ Per chi non ha perso tempo al liceo a studiare latino, vuol solo dire "portatrice di sfiga"
  6. ^ Ve lo giurerei sulla mia anima, se ne avessi una di riserva
  7. ^ Dietro lauto compenso da parte di B€rni€, mi pare più che evidente
  8. ^ Non ci credo l'hai letto tutto!!!!


Il grande circus della F1; scuderie, cavalli e... buffoni

Piloti Scuderie
Altri figuri Altro
PistaF1.png PistaF1-2.png
Clicca su una categoria per espanderla.

Tutte le voci sulla Formula 1

Strumenti personali
Altre lingue
wikia