Bruce Willis

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Bandiera USA
Atttenzione! Attore repubblicano!

Non è sicuro avvicinarsi a questo ominide per chiedere un autografo. Gira armato e se lo infastidite non esiterà a tirare fuori un M4 anziché una penna.

Arnold Schwarzenegger Sylvester-Stallone Bruce Willis


Bruce willis giovane

Per motivi legali siamo obbligati a mettere le foto dei capelli di Bruce Willis in ordine cronologico.

Quote rosso1 Yppie ky-yay, figlio di puttana! Quote rosso2
~ Bruce Willis su tutto
Quote rosso1 Ce l'hai un'aspirina? Quote rosso2
~ Bruce Willis al cattivo di turno che lo lega a una bomba
Quote rosso1 Ma chi me l'ha fatto fare? Quote rosso2
~ Bruce Willis con in mano un ordigno nucleare, su un carrello da supermercato che viaggia a velocità folle sull'autostrada (contromano), con dei pirati comunisti che lo inseguono e gli sparano mentre cerca di salvare il mondo.

Bruce Willis è un attore, sbirro, picchia-stronzi e pelato americano.

[modifica] Biografia

[modifica] La giovinezza

Bruce willis dodici scimmie

Bruce appena arrivato in America, i suoi capelli erano fantastici.

La mattina del 19 marzo 1955, dopo una furiosa eruzione del Vesuvio, un soldato di una base americana vicino a Napoli ode un vagito provenire dal campo di tiro a segno. Ivi si reca e trova un infante avvolto in una canottiera sporca di sangue e sudore che dorme in un piccolo cratere fumante. Il soldato, un certo Willy Bruces, adotta il bambino e lo chiama Bruce Willis.
Il giovane Bruce viene mandato a studiare presso le Suore del Sacro Cuore di Posillipo fino ai nove anni. Questi anni scorrono lieti, tra gli schiaffi, le bacchettate sulle mani e i cazzotti della Madre Badessa ma poi il suo caporale decide di addestrarlo all'arte del combattimento a piedi nudi, dell'uso delle armi e dell'invulnerabilità.
Bruce è un bambino pacifico[citazione necessaria] e presto si stanca di stare in mezzo ai militari. Una notte, a dieci anni, si imbarca di nascosto su un bastimento di cachi e fugge negli Stati Uniti. Arriva in America già fatto ragazzo, con indosso solo dei pantaloni stracciati e la canottiera con cui lo avevano trovato. Si trova un lavoro come camionista, ma viene licenziato per aver scaraventato un mezzo contro uno scippatore in bicicletta. Poi lavora come cameriere in un ristorante ma diversi clienti si lamentano di trovare capelli nel brodo e viene messo a pulire i bagni. Abbandonato anche questo lavoro, viene assunto come guardia notturna in una distilleria, ma dopo la prima notte di lavoro viene trovato ubriaco sul tetto dell'edificio e diventa di nuovo disoccupato.

[modifica] La carriera da attore

Bruce willis die hard

Bruce al minuto 2:00 di Trappola di cristallo, qui sfoggia ancora una folta chioma.

Nel 1980 Bruce fa una gitarella a Los Angeles, qui avviene qualcosa che gli cambia la vita. Dopo aver bevuto una Fanta con Scotch e cubetti di ghiaccio Bruce si appoggia casualmenteBruce-willis-picture-1 alla parete di un bar e viene notato da un produttore che gli fa ottenere una parte come comparsa in un documentario sui gorilla. Qualche anno dopo partecipa ad un'audizione in boxer e canottiera e ottiene la parte da protagonista in un telefilm che nessuno si ricorda.
Il salto di qualità avviene nel 1988 quando interpreta se stesso in Die Hard (muori duro) che in Italia viene distribuito come Trappola di cristallo, riferendosi probabilmente ai vetri rotti con cui Bruce si sfregia i piedi. Die Hard darà il via a una proficua serie che - per contratto - si interromperà solo alla morte dell'attore, giusto per due giorni, poi riprenderà vita grazie alla CG. Tra un episodio e l'altro di Die Hard Bruce si dedica a film di vario genere, dalla fantascienza al thriller, dalla commedia all'opera lirica, dal porno ai film di propaganda.

[modifica] Vita privata

Bruce willis armageddon

Bruce poco prima di andare su Marte. Si nota già qualche capello bianco.

Bruce Willis io odio i negracci

Nel tempo libero Bruce ama dedicarsi alla lotta per i diritti umani.

Nel 1987 sposa Demi Moore e partorisce tre figlie a cui affibbia nomi molto fantasiosi che lo costringeranno a picchiare numerosi compagni di classe delle figlie, a partire dalle elementari. Bruce Willis non è solo un attore. Tra un film e l'altro si dedica a varie imprese di sicurezza nazionale, esplorazione spaziale e difesa dei diritti umani, tutte nello stesso momento. Nel 1998 viene spedita su Marte la sonda Martian Nudes Observer col compito di individuare eventuali forme di vita sul pianeta, in una capsula viene infilato Bruce Willis che ha il compito di raccogliere campioni di urina e di trivellare il terreno in cerca di petrolio. La missione è un fiasco per via di una sonda comunista che distrugge il suo mezzo di trasporto e Bruce è costretto a tornare sulla Terra usando il suo sfintere come propulsione. Prima di arrivare sulla Terra però incontra un asteroide razzista gigante che fa la sua stessa strada, fortunatamente ha del C4 in tasca e riesce a neutralizzarlo. Da questa sua ultima impresa viene girato il film Armageddon in cui egli stesso interpreta l'asteroide.

[modifica] Filmografia parziale corredata da brevi commenti

[modifica] Die Hard

Vigilia di Natale. Bruce (qui con lo pseudonimo di John McClane) è un baldanzoso poliziotto con problemi coniugali. Bruce viene invitato da sua moglie a una festa organizzata nel grattacielo in cui lavora, con il solo scopo di umiliarlo facendogli vedere quanto guadagna. Bruce spera di ubriacarsi e di farsi una dormita in una suite di lusso ma l'edificio in cui si trova viene assaltato dai terroristi proprio mentre lui si sta togliendo le caccole tra le dita dei piedi. Bruce sarà costretto a salvare gli ostaggi facendo un sacco di cose che nessuno gli ha mai detto di fare, rompendosi i piedi e commettendo numerosi reati per cui naturalmente non verrà denunciato. Il tutto con l'ausilio del poliziotto di Otto sotto un tetto che si trova inspiegabilmente a Los Angeles.

[modifica] Die Hard 2

Vigilia di Natale. Bruce è all'aeroporto di Washington che aspetta l'arrivo di sua moglie ma il posto viene attaccato dai terroristi. Bruce sarà costretto a salvare gli ostaggi facendo un sacco di cose che nessuno gli ha mai detto di fare, crepando dal freddo e commettendo numerosi reati per cui naturalmente non verrà denunciato. Il tutto con l'ausilio di un altro negro.

[modifica] Die Hard 3

Vigilia di Na... oh cazzo non è Natale! Comunque Bruce sarà costretto a salvare New York facendo un sacco di cose che nessuno gli avrebbe mai detto di fare tranne un terrorista pazzoide, rompendosi sempre qualcosa e commettendo numerosi reati per cui naturalmente non verrà denunciato. Il tutto con l'ausilio di un negro davvero speciale: Samuel L. Jackson.

[modifica] Die Hard 4 & 5

Stessa trama ma senza negri.

[modifica] Il sesto senso

Bruce Willis è uno psicologo infantile, un giorno un suo vecchio paziente entra in casa sua mentre lui è senza canottiera e gli spara. Qualche mese dopo ha in cura un bambino che vede i morti. Cercando di capire se il bambino sia idiota o meno, Bruce scopre di essere morto. La cosa che lo sconvolge di più è che vede la gente viva. Uno dei pochi film in cui Bruce le prende e non le da a nessuno.

[modifica] Unbreakable

Marco Berry presenta Celebrity Games

Bruce in una delle sue comparsate nel palinsesto Mediaset

Il sequel del film di sopra. Bruce Willis rinasce dalle sue ceneri più forte di prima e con dei poteri paranormali che gli permettono di leggere la mente della gente solo toccandola. Si becca così varie denunce per molestie sessuali. In questo film compare di nuovo Samuel L. Jackson come il super cattivo con l'osteoporosi sulla sedia a rotelle che - in una scena poi censurata - verrà picchiato a sangue da Bruce.

[modifica] Pulp Fiction

Bruce è un cazzo di pugile prossimo alla pensione che decide di chiudere in bellezza facendo incazzare un fottuto negrone. Nel film c'è di nuovo quel figlio di puttana di Samuel L. Jackson, Cristo, questo negro è come il prezzemolo!

[modifica] Codice Mercury

Fa la parte di un soldato che deve salvare dal Vietnam un personaggio molto importante: Freddie Mercury. Leggendaria la scena in cui Bruce scappa con una bicicletta senza sellino modello alla bersagliera.

[modifica] Armageddon - Giudizio finale

Non gli bastava più salvare i fottuti U.S.A. e salva l'intero globo da un asteroide talebano cercando di non piangere sentendo una canzone degli Aerosmith. È la star dell'unico film decente di Michael Bay. Ed è decente solo perché c'è Bruce Willis.

[modifica] L'ultima alba

Qui interpreta un soldato che deve salvare una popolazione in guerra da una grande minaccia: la recitazione di Monica Bellucci.

[modifica] Moonrise kingdom

Sequel di Die hard, in cui il famoso poliziotto John McClane non spara più a nessuno ma si occupa della sicurezza di uno scoglio negli anni '60. Per la prima volta si occupa di un film indie diretto da Tim Burton Wes Anderson.

[modifica] Looper

Il film che mancava alla filmografia di Bruce Willis: Bruce Willis che picchia Bruce Willis più giovane per salvarsi da Bruce Willis giovane che vuole uccidere Bruce Willis. In poche parole Inception però con più PEW PEW.

Pelata bruce willis

Questo articolo è finito, come i capelli di Bruce Willis.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • Bruce Willis è nemico giurato di Mel Gibson. Quest'ultimo lo ha sempre sbeffeggiato ostentando i suoi capelli lunghi e il fatto di aver girato ben quattro film assieme a un negro.
  • Bruce Willis indossa sempre la sua canotta; questa canotta lo immunizza da caldo, freddo, dolori intestinali, raffiche di proiettili, esplosioni, incidenti automobilistici, attacchi a sorpresa alle spalle... inoltre gli dona quell'aria sexy e spaccona e tamarra ogni qual volta esce a rallenty da un palazzo in fiamme o in procinto di esplosione.
  • Bruce Willis è specializzato nello sventare attacchi terroristici internazionali il giorno della vigilia di Natale.
  • Bruce Willis, se ignorato, attira l'attenzione dei passanti gettando cadaveri dalla finestra.
  • Bruce Willis esce dalla doccia già sporco e sudato.
  • Bruce Willis alla nascita aveva già una terribile emicrania, che lo costrinse ad assumere aspirine sin dalla tenera età di 5 secondi, da qui la sua farmaco dipendenza.
  • Bruce Willis partecipò a un concorso per sosia di Charlie Chaplin e vinse.
  • Bruce Willis quando fa lo psicologo muore.
Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo