Bruce Lee

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Brucelee

Questo non è Bruce Lee che fa il cosplay di Goku. In realtà è sempre stato Goku ad imitare Bruce Lee.

Quote rosso1 UATATATATATA!! Quote rosso2

~ Bruce Lee su tutto
Quote rosso1 Mi annoiavo a battere gli avversari guardandoli negli occhi, così l'ho creato. Quote rosso2

~ Chuck Norris su Bruce Lee
Quote rosso1 Anche io ho preso qualche lezione da lui quando ero piccolo, poi però piuttosto che picchiare qualcuno ho preferito picchiare la batteria. Quote rosso2

~ Tommy Lee su suo zio Bruce
Quote rosso1 Si siamo parenti. Problemi? Quote rosso2

Quote rosso1 Fa male! Fa male! Quote rosso2

~ Rocky Balboa su un pugno di Bruce Lee
Quote rosso1 Brùs lì, no no vieni qui! Quote rosso2

~ Luca Giurato a Bruce Lee


Bruce Lee (Secolo del Drago, Anno del drago, Ora del drago, Minuto del Drago, Secondo del Drago, Ivan Drago, Remota e imperscrutabile regione della Cina - Entità eterea) non è, come erroneamente si narra, una divinità minore come può esserlo Gesù, Allah, Budino o quel buontempone di Dio, bensì più semplicemente la creatura più potente dell'universo (difatti Sua Calciorotantità trascende il livello di creatura), nonché l'inventore dell'onda energetica[1]. Il particolare allenamento a cui venne sottoposto sin dalla più tenera età da Chuck Norris lo rese superiore a qualunque mortale, immortale, perfino al di sopra di Gaston.

[modifica] La vera storia

Bruce Chi

Bruce Lee intento ad utilizzare il Tai Chi per provocare un esplosivo orgasmo ad una donna distante 180 km.

Un tempo molto, molto lontano gli anziani narravano della nascita di un individuo, nato sotto l'influsso del dragone sacro. Quell'uomo sarebbe stato destinato a guidare l'umanità e diventare un guerriero imbattibile e dalla forza straordinaria. Non era Bruce Lee. Bruce Lee sconfisse quell'uomo.

Bruce Lee, o meglio Lǐ Xiǎolóng[2] (dal cinese 李小龍, ovvero "Figlio del tuono, del drago, della tigre, della tempesta, del giaguaro, della furia devastatrice e della stella d'oriente, nonché, evidentemente, di mamma un tantino puttana"), tecnicamente non è mai nato, ma si è guadagnato la strada per l'uscita dall'utero della madre a suon di pugni. Di conseguenza non può nemmeno essere mai morto. Questa teoria è stata spesso ritenuta contraddittoria da esimi studiosi, tutti morti in circostanze misteriose con evidenti segni di calci laterali sparsi in tutto il corpo.

A circa due anni si ritirò di propria iniziativa in un monastero Shaolin, allo scopo di apprendere le più segrete arti marziali. I monaci gli insegnarono nel corso degli anni a lavare mutande, lavare i piatti, pitturare muri, pulire il pavimento e lucidare ottoni, attività che svolse pazientemente per cinque anni, credendole fondamentali per raggiungere il suo fine. In seguito scoprì che tali compiti non avevano nulla a che fare con le arti marziali, ma che i monaci si erano semplicemente serviti di lui. Il giovane Bruce apprese però una lezione importante dall'episodio: mai fidarsi di calvi che vestono unicamente di una tunica arancione e che per di più convivono tra soli maschi. Sin da piccolo si distinse per l'abilità nella boxe, nel pestaggio, nel Tai Chi e, sopratutto, nel cha cha cha[3]. È da quest'ultimo, inoltre, che sviluppò poi la letale arte del Jeet Kune Do, una tecnica basata sull'utilizzo delle maracas come oggetto contundente, sostituibili occasionalmente coi nunchaku.

Durante un balletto, fu notato da Chuck Norris che passava di lì[4], che lo adottò come allievo. Dopo un duro allenamento a base di flessioni sulle braccia senza mani, resosi conto che l'alunno lo eguagliava, tentò di liberarsene con un calcio rotante ben assestato. Bruce sopravvisse senza essere disintegrato, tuttavia gli ci vollero tre anni di riabilitazione, Aulin e bacini sulla guancia per guarire completamente. Durante la convalescenza ebbe il tempo per scrivere il suo più famoso libro, "Il segreto della vittoria è emettere suoni disumani e fare facce improbabili quando si sferrano i colpi" e "Il corretto utilizzo del nunchaku: dalla difesa personale all'uncinetto". Ripresosi, non poté vendicarsi del torto subito perché Chuck aveva ormai una marcia in più: una perfetta barba.
Bruce Lee fisico

Bruce Lee, stremato, pochi istanti prima dell'implosione.

Incapace di avere una rivalsa, Bruce prese moglie[5] e si allenò per anni in tutte le arti marziali conosciute, dal kung fu al sesso selvaggio al tressette. Il risultato lo conosciamo tutti: il suo "Attacco speciale segreto Whatthaaaahhh!!", se eseguito correttamente, sarebbe stato in grado di infrangere i limiti interdimensionali, alterare la realtà e far suonare contemporaneamente tutti gli antifurto delle auto, facendo incazzare a morte tutti gli abitanti della terra. Per nostra fortuna, non è mai stato usato. Per tutta la sua vita si dedicò alla formazione di guerrieri, come collaboratore della morte, alla produzione di film violentissimi (è stato la controfigura di Goku nelle scene più pericolose di Dragon Ball) e alla confezione di dolci bambole ricamate.

Supernova

Rappresentazione artistica della sua morte.

Il mito vuole che una cupa giornata d'inverno, stremato dall'energia accumulata dai troppi allenamenti, Bruce Lee implose come una supernova, dando problemini a certi turisti in vacanza alle Maldive per via di una ondicina creata dall'onda d'urto e facendo crollare i castelli di carte nell'arco di cento miglia, suscitando la collera di molti. Dalle due metà risultanti nacquero comunque Jet Li e Jackie Chan.

Voci non confermate affermano che Bruce Lee sia l'unico caso nella storia di morte a causa di cannabis, come dimostrerebbe l'espressione beata e sognante impressa sul volto della salma. A smentire questa teoria c'è, però, la mancanza di Ecuags... Equ... Egucscali... Equagesic, sostanza che avrebbe contribuito al trapasso in maniera determinante. Probabilmente fu pagata dai suoi nemici cinesi, offesi dalla scelta di Lee di indossare, durante il film "Game of death", una tutina gialla di uno stilista americano anzichè un costume da Teletubbies offertogli in dono dal monastero di Shaolin.

Muore, o meglio lascia il corpo terreno per passare a quello astrale, all'età di 32 anni, quasi come Gesù.

[modifica] Curiosità

Icona scopa
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

Gai lee

Dopo la sua prima apparizione in televisione Bruce Lee poté vantare numerosi imitatori.

  • L'unica cosa di cui Chuck Norris aveva un leggero timore era Bruce Lee, come sembrerebbe da una fonte video d'epoca:

http://www.youtube.com/watch?v=JLO1YIWQuXE
Al fenomeno, apparentemente impossibile, sono state date diverse possibili spiegazioni. Secondo la più attendibile, si tratta in realtà di Giacomo Norrisetti; un'altra teoria, accreditata da studi dell'Accademia degli Intronati[6], afferma che i due attori erano in realtà uno la controfigura dell'altro, e che quindi era Chuck Norris a picchiare Bruce Lee.

  • Bruce Lee fu in grado di sparare l'hadouken all'età di due anni per aver infilato le dita nella presa della corrente.
  • Bruce Lee è stato il solo ed unico ad aver inventato il calcio volante.
  • Sembra che Bruce Lee fosse composto di soli nervi, muscoli e pelle. Non aveva bisogno di ossa.
  • Bruce Lee non usa la forza, usa la debolezza. L'ultima volta che usò la forza Atlantide era ancora nella regione del mediterraneo, e ricca di civiltà.
  • Bruce Lee diede spettacolo a Long Beach di alcune delle sue più famose tecniche, come quella con cui riusciva a ridurre una Fiat Panda ad un cubetto di 15cm³, migliorandone le prestazioni. Il suo "pugno a un pollice" (è un nome idiota, lo so) aveva una potenza tale da generare anni addietro uno strano e distruttivo fenomeno, chiamato "elezioni anticipate".
  • Quando Bruce Lee fumava, alla sigaretta veniva il cancro.
  • I Jeans Lee sono fatti con la pelle dei suoi nemici.
  • Tutti vorrebbero scoprire la sua Tecnica finale segreta. Non posso dirtela perché non la conosco, essendo segreta. Oltre che finale, s'intende.
  • Bruce Lee non usava controfigure, erano le controfigure che usavano Bruce Lee nelle scene pericolose

[modifica] Collegamenti esterni

[modifica] Voci correlate

[modifica] Note

  1. ^ Con la quale uccise i dinosauri e calcificò le loro ossa, oggi identificate dagli studiosi con nome di "fossili" [N.d.R.]
  2. ^ Oddio, ora che ci penso anche Li Yuen Kam (李炫金, fenice combinaguai), Jun Fan (振藩, flagello di Dio), Sai Fung (細鳳, piccola peste), Li Xiao Long (李小龍, hai rotto i coglioni con 'sti nomi) e Pierfrancesco Ruggeri, ma molti non furono mai usati perché prima di riuscire a pronunciarli era già scomparso da tempo. Roba da fare invidia a Vittorio Emanuele Alberto Carlo Teodoro Umberto Bonifacio Amedeo Damiano Bernardino Gennaro Maria di Savoia.
  3. ^ Fatto vero: quando si dice che la realtà supera la fantasia...
  4. ^ Chuck Norris passa dappertutto, sempre. E mai per caso.
  5. ^ Nel senso che la prese. E basta.
  6. ^ Esiste davvero!




StellaWoSArticoli

Questo articolo è entrato nella
Walk of Shame Articoli
in data 13 dicembre 2008
con 9 voti a favore su 9.


Strumenti personali
wikia