Brazzers

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Scomunicaimminente.png

Questa pagina offende il Signore ed i suoi seguaci!
Smetti di leggerla, o sarai scomunicato, arso vivo
e messo sotto sale per compiacere il Signore.

Gianna Michaels, Kaylee Love Cox e Natasha Nice.jpg

Gruppo di volontarie

Quote rosso1.png Adesso vengo! Quote rosso2.png

~ Tipica frase del volontario Brazzers
Quote rosso1.png Ohh sììì... Quote rosso2.png

~ convento di suore poco dopo l'arrivo dei Brazzers

Brazzers è un'agenzia fondata nel 2005 per aiutare i bisognosi di tutto il mondo, in particolare le vittime dei bulli, gli Homo Sessualis, gli eremiti e i segaioli.

La Brazzers, con sede centrale a casa tua, è attiva nei maggiori paesi industrializzati di tutto il mondo, e ultimamente ha aumentato il suo impegno nel sociale tentando di guarire i malati di omofrocite acuta, una pericolosa malattia che minaccia l'estinzione dell'intero genere umano. La Brazzers è finanziata in particolare da generosi privati, e ha ricevuto il premio Nobel per la pace nel 1965 [citazione necessaria].

[modifica] La storia

Nata dall'idea di due fanatici religiosi, la Brazzers si è subito imposta come agenzia leader nel settore, finanziandosi inizialmente con la vedita di prodotti tipici. Furono subito molte le accuse infondate [citazione necessaria] degli invidiosi e dei miopi, che accusavano l'agenzia di fare soldi in maniera illecita a causa di messaggi informativi scarsamente leggibili sul loro sito web, come questo[1]. Tuttavia, la Brazzers fu sempre assolta [senza fonte].

L'iniziale notorietà dell'associazione è principalmente dovuta alla famosa collaborazione con la Ford, a cui hanno partecipato molte industrie del settore.

[modifica] Brazzers oggi

Oggi la Brazzers è un'associazione sempre più attiva nel sociale, grazie anche alle molte donazioni ricevute dai benefattori, e dalla loro grande campagna pubblicitaria sul web, che si occupa di distribuire video informativi girati da sedicenti volontarie.

Grazie alla popolarità ottenuta, risiede nella classifica dei 500 siti più cliccati su Internet[citazione necessaria], e i guadagni sono stati tali che l'associazione ha potuto aprire più di 20 siti affiliati, le cui attività si dividono tra documentari e riciclaggio.

[modifica] Attività commerciali

Autolavaggio nudi.jpg

Autolavaggio dedicato al pubblico femminile

La raccolta dei fondi da destinare nel sociale sta diventando sempre più ampia e fantasiosa, una delle ultime trovate è il commercio di capi di abbigliamento.

Se tu, maschietto, sei un palestrato, un pisellone o un noto playboy, allora la maglietta non ti serve. In caso contrario, è vivamente suggerito un massiccio acquisto nei loro centri vendita autorizzati.

Se tu invece sei una femminuccia non particolarmente prosperosa e senti il bisogno di rimorchiare, non sprecare tempo tentando di entrare nel loro corpo di volontari (e che corpo!), compra il top firmato piuttosto, e vedrai arrivare wurstel a palate!

Recentemente, l'agenzia ha avviato anche varie attività non a scopo di lucro. La più remunerativa è quella dell'autolavaggio, in cui si possono ammirare i volontari in tuta da lavoro mentre lavano gratuitamente le auto dei vecchi, raccogliendo offerte.

Altre recenti attività collegate alla Brazzers sono la produzione di latticini, fare presenza ai convegni, supporto psicologico agli sfigati e ai pedofili, ed infine la scoperta di diversamente giovani attrici per documentari.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Uno dei più agguerriti concorrenti di Brazzers è l'8x1000;

La Chiesa condanna Brazzers ancora più duramente dei preservativi;

I partecipanti più noti del progetto sono:

[modifica] Note

  1. ^ nota informativa: dopo 5ms di navigazione all'interno di questa pagina ti verrà addebitata una somma pari a 100euro/secondo di navigazione, fino a un massimo di 100.000 euro
Strumenti personali
wikia