Boeing

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Torri-gemelle

Utilizzo pratico di un Boeing

Boeing è una statunitense marca di carrette volanti che solitamente quando sbattono emettono il tipico suono: "boeing".

[modifica] Usi

Caccia e selva di missili con fumetti

Papà Boeing e figli.

Il Boeing è anche utilizzato come arma di distruzione di massa per colpire prevalentemente edifici, mediante l'uso di telecomandi a terra e collaborazione dei Servizi segreti americani. Può essere intelligentemente sfruttato per limitare il problema della sovrapopolazione mondiale e anche in alternativa all'eutanasia, purché disponga di una stiva sufficientemente adatta a contenere abbastanza zucchero di canna. Creato dalla fusione (vera e propria) tra dieci tonnellate di mozzarella di bufala e metallo proveniente da scarti di lavorazione dell'Alfasud è noto per la capacità e la rapidità di precipitare all'improvviso da qualsiasi altezza, ma, a differenza di molti concorrenti che rimbalzano e si rimettono in quota, il Boeing, a dispetto del nome, scoppia prima di toccare l'ostacolo: è un sistema brevettato per evitare agli occupanti una eventuale morte atroce e dolorosa. Le versioni "cargo", da non confondersi con le versioni "cago" della stessa marca, invece rimbalzano come una palla folle con le molle, detta anche "Chobin", adatta a essere calcioroteata al volo come un qualsiasi pallone aerostatico. La Boeing ha l'animo pacifico e si è dedicata nel tempo a costruire finti velivoli militari con lo scopo di convincere i fissati della guerra a desistere dalle loro malevole intenzioni. Svolge questa costosa missione in modo totalmente gratuito; si, è proprio così, e noi ci crediamo.

[modifica] La storia

Esplosione

Un Boeing durante la fase di atterraggio.

Un giorno molto in là, alcuni giocatori di briscola di Seattle, riuniti al tavolo di William Boeing, decisero che era venuto il momento di fare qualcosa di più grande. - Giuochiamo a ramino? - disse il giovane Boeing. - No, no, facciamo qualcosa di particolare, tipo... tipo aerei di carta -. Fu così che di fronte al noto bar, in una stamberga fatiscente, dopo aver raccolto alcuni manifesti pubblicitari di uno sgorgante per cessi, gli arditi costruttori si dedicarono a quest'arte che prese anche il nome di origami. I primi modelli riuscivano anche a volare per tre metri, prima di schiantarsi e fare "boeing". Quando il giovane Boeing suggerì di provare con un passeggero, lanciando il velivolo di cartone dalla finestra, l'effetto fu lo stesso di un sasso che cade da un costone di una montagna. In quel caso il rumore non fu "boeing", ma un brutto "crash" con conseguente commozione cerebrale e fratture varie dell'avventore.

[modifica] L'acquisto della McDonnell Douglas

Montagna del sapone4

McDonnell Douglas MD83 appena uscito di fabbrica.

Quando la Boeing divenne grande impresa (ma quando mai?) rilevò una delle compagnie più attive sotto il profilo nautico, nel senso che la McDonnell Douglas (prima Douglas, dopo McDonnell Douglas tramite estorsione della prima ai danni della seconda) aveva fatto di tutto ma non era ancora riuscita a fare volare un aereo (neppure di carta). In compenso è stata affiliata per lungo tempo ai "Beati costruttori di Pace" per progettare le bandiere arcobaleno in poliestere marino, col nome di F15 e F18 "hornet" per esempio, dove F18 sta per diFendi l'art. 18. Nella foto a fianco un MD83 dove si notano la nuova livrea, le luci di rullaggio e di atterraggio, lo stabilizzatore posteriore "alto" e il particolare carrello "triciclo" per gentile concessione della famosa affidabile compagnia Ryanair.

[modifica] I più grandi modelli

Raffreddatore

I due motori di destra del Boeing 747 in fase di riposo. Quelli di sinistra sono simmetrici.

La Boeing si è sempre dilettata a chiamare i suoi modelli con un numero, per fare in modo che tutti li riconoscano facilmente (boh?). Il Boeing 737 e le sue numerose versioni 737-300; 737-400; 737-..., adesso siamo al 737-1258479631458963 è un modello medio che fa concorrenza alla Fiat Panda perché non solo non vola, ma ha una comodità di seduta suo pari. Il Boeing 747, altrimenti detto "Jumbo" è un quadrimotore (non un quadrupede) con le orecchie lunghe. "Jumbo" è stato usato come acronimo di "Dumbo".

Il Boeing 787 Nightmareliner, detto anche "Merdaliner" perché merda = anagramma di Dream, è un aereo da incubo, fatto in plastica e fibra di carbonio - Così non si vedono le incrinature e gli sborli dovuti alla caduta dei bagagli - hanno dichiarato i progettisti. Del resto, i bagagli non hanno mai provocato sborli alle delicate carrozzerie dei boeing perché un sistema elettronico provvedeva a espellerli automaticamente appena lasciata la pista e provvedeva automaticamente a far ricadere la colpa sugli addetti al movimento dell'aeroporto di Fiumicino. Col 787 Merdaliner la boeing ha realizzato il sogno di far sbattere col medesimo suono "boeing" anche un aereo da trasporto passeggeri.

[modifica] Versioni cago

Ragazzo scemo che morde il copriwater

Un esperto geometra della Boeing alla ricerca di una versione "cago" dopo il May day

Sotto questo nome vanno tutti i boeing che sono stati orribilmente deformati per farli diventare stive volanti; peccato che tanti sono partiti, ma nessuno è mai atterrato. Le versioni "cago" sono il tallone di achille della casa statunitense.

[modifica] Nuovi modelli e nuovi progetti

In questo momento gli esperti Geometri della Boeing hanno allo studio numerose e sconvolgenti novità per non soccombere alla concorrenza incalzante: l'aliante, il deltaplano in pura tela di scroto, l'ufo-solar (molto atteso da tutte le compagnie aeree), l'aquilone e il disco volante.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
Altre lingue
wikia