Blog

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Computer 14
Questo articolo è stato scritto da nerd!
Quindi tranquillo, non sei l'unico povero Cristo che non ha capito un'acca di quello che c'è scritto, mettiti il cuore in pace, hai ancora una vita sociale e non puoi capire il nerdiano.

Provvederemo a farti diventare uno di loro.

Nerdissimi
Quote rosso1 ... E così, anziché un solo pezzo da novanta che controlla i media, ora ci sono migliaia di stramboscemi che fotocopiano le loro inutili opinioni. Quote rosso2
Benvenuti nel mio blog Diddl
A volte i blog possono esprimere una quantità esorbitante di pucciosità.

I blog sono una piattaforma telematica dove ognuno racconta i cavolacci suoi. Sono ormai diventati un vero fenomeno sociale, visto che a quanto pare a questo mondo nessuno sa farsi i cazzi propri.

[modifica] Origine

Il primo blog fu quello di Leopardi, che decise di far sapere al mondo quanto fosse triste, solo e disperato tramite internet. Lo decorò con immagini di darkettone che si tagliano le vene, ragazzi con i capelli davanti alla faccia (tipo il cugino IT degli Addams), e vari angeli con ali da piccione. Vi scriveva delle sue disavventure sociali (quando ad esempio, a scuola, gli fecero uno sparticulo), aggiungendo di tanto in tanto qualche poesia senza senso riguardante la morte, l'oscurità e cretinate simili.

LogoNonNotizie

NonNotizie contiene diffamazioni e disinformazioni riguardanti Blog.

Vedendo che l'idea ebbe successo, molti seguirono il suo esempio, e spiattellarono i loro affaracci in rete (ad esempio quando si è scoperto il proprio amante a letto col prozio, quando si è mestruato sul tappeto buono, quando si ha avuto la sciolta).

[modifica] Cause

Le cause che conducono una persona ad aprire un blog personale sono spesso l'egocentrismo (hanno pure tolto il "we", cioè "noi" dal termine iniziale, che era weblog), la smania di stare al centro dell'attenzione, e sopratutto la stupidità. Quest'ultima causa sopratutto è il motivo principale della presenza di così tanti blog in rete.

[modifica] Conseguenze

Ancor peggio è ciò che è derivato da questo fenomeno: molti idioti senza lavoro ci hanno scritto un libro sopra, spacciandolo come "tema sociologico". Altri ancora hanno usato questo mezzo per fare propaganda (ad esempio il celeberrimo blog di Hitler, nel quale promuoveva il suo partito Nazista). Altri ancora lo hanno usato per postarci immagini porno, e finora questo è l'unico uso di tale piattaforma che abbia un senso. I giovani d'oggi pensano che l'MS-DOS sia la prima versione di MSN, che Windows 3.1 non esista e che per fare un vero sito internet basti semplicemente limitarsi a editare un'interfaccia grafica con insensate poesie copiate dal blog dei propri amici. Nonostante le suddette lacune, tutti i ragazzini si vantano di essere esperti di computer.

[modifica] Gli utenti

I principali utenti dei cosiddetti blog sono sopratutto i bimbiminkia, che, si sa, utilizzano sopratutto i servizi "gratis" offerti dal riccoman Bill Gates ovvero Windows Live Spaces. Purtroppo non ho voglia di dirvi quali schifezze obbrobriose vengono create con quegli strumenti malefici simili a quelli del sadomaso, versione bebè su misura per i bimbiminkia.

[modifica] Voci correlate

Strumenti personali
wikia

Utente:Mufufu/Diario di bordo