Bernie Ecclestone

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

ZIOPAPERONE.jpg
Qu€$to arti¢o£o parla di ¢apit%£i$mo!!!
Per leggere questo articolo devi versare millemila € bimestrali.
Usa meglio i tuoi dindini, filantropo! Vai qui.
E ricorda: in un mondo di poveri tu sei ricco!


Quote rosso1.png Hitler? Lui sì che sapeva come far funzionare le cose. Quote rosso2.png

~ Bernie Ecclestone ricordando i bei tempi andati
Quote rosso1.png Se volete puntarmi contro una pistola dovete essere sicuri di poter premere il grilletto. E dovete assicurarvi di averla carica, la pistola. Quote rosso2.png

~ Ecclestone minaccia tagli ai finanziamenti delle scuderie.
Quote rosso1.png Ti ricordiamo che abbiamo due macchine ciascuno, e anche più di qualche pilota scarso: scommetti che se facciamo piombare Nakajima nel paddock a 200 all'ora non solo non ci serve la pistola, ma neanche un alibi? Quote rosso2.png

~ Reazione dei capi scuderia alle sparate di Ecclestone

Bernie Eccle$tone costituisce (assieme a Flavio Briatore e Max Mosley) uno dei tre membri della triade che fino a poco tempo fa gestiva l'associazione mafiosa nota come Formula 1.

Bernie Ecclestone.jpg

Bernie Ecclestone, l'unico esempio conosciuto di miliardario che per tagliarsi i capelli continua a usare una scodella

[modifica] Origini

Nato nel 28000 a.C. a Shitville[1] in Inghilterra fin da bambino Bernie inizia a mostrare la sua inclinazione politica (tramite gesti quali cercare di dare fuoco ai coetanei ebrei con un accendino e invadere la Polonia). Per questo motivo viene notato da un ancor giovane Hitler, che gli offre un posto di vertice nel suo nuovo partito assieme a Papà Castoro e l'ex Papa Penedetto sedicesimo [2] Scampato al proceeso di Norimberga grazie al metodo del legittimo impedimento [3] decide di riciclarsi portando il suo impegno nelle corse di frigoriferi a pedali facendo così partire una nuova era di terrore nel mondo delle corse automobilistiche.

[modifica] L'iniziazione

Ufficiale nazista.jpeg

Ed eccolo ai tempi del Terzo Reich

All'indomani dell'assoluzione di Norimberga, ricordando i consigli del santo patrono della corruzione [4] Bernie decide di riciclare il suo capitale entrando a far parte del meraviglioso[citazione necessaria] circus della F1. Dopo aver comprato 122 membri del consiglio [5] Bernie riesce ad occupare una posizione di rilievo e con l'introduzione delle trasmissioni delle gare via tubo catodico introduce delle favolose[citazione necessaria] innovazioni alivello di regolamento. Queste in ordine le novità introdotte dal simpatico vecchietto

  • Divieto di speronare gli avversari
  • Divieto di fare benzina
  • Forti penalizzazioni per chi arriva primo
  • Divieto di sorpasso
  • Limite di velocità fissato a trenta km/h

Grazie a queste regole del cazzo le gare di F1 sono più seguite di programmi quali "guardiamo l'erba crescere" o "osserviamo la tipica giornata di un truzzo medio".

[modifica] La formazione della Triade

Dopo la rielezione per la trentordicesima volta Bernie riesce a rafforzare l'alleanza con Max Mosley e, grazie all'orientamento politico comune rafforza il suo controllo totale sulla F1, che ormai usa come copertura per altre attività. L'alleanza con Flavio Briatore inoltre gli concede un capitale praticamente illimitato. Ma i giorni felici sono destinati a finire...

[modifica] L'inizio del declino

Incidente Piquet Junior.jpeg

Il fatto incriminato

Tutto ha inizio quando Briatore intasca una partita di cocaina senza spatrire con gli altri due mambri della Triade. Bernie, venuto a conoscenza delle intenzioni di Briatore decide di rispolverare una vecchia storia di scommesse per poterlo sbattere fuore dal business : l'incidente di Piquet. Tempo addietro Briatore, per favorire la vittoria di Gastonso durante il gran premio tenutosi nella buca 18 del minigolf di Singapore [6] fece schiantare contro un muro Piquet con il radiocomando elettronico con cui controllava la sua macchina [7] aggiudicandosi così la scommessa da un fantastiliardo di dollari. Bernie sfruttando il suo squadrone di dobermann avvocati rabbiosi riesce a fare radiare a vita Luciano Moggi dal calcio Briatore dalla F1. Escluso Briatore dalla Triade il potere di Ecclestone inizia a indebolirsi fino a quando Mosley viene spedito a casa a calci gentilmente mandato in pensione in seguito alla diffusione del video dei progetti futuri di cui si parlava nella seconda citazione. Inoltre una mattina Ecclestone si dimentica di prendere le sue pillole per il cervello e, credendo di trovarsi in un mondo in cui i nazisti hanno vinto la Seconda Guerra Mondiale dichiara la sua stima nei confronti del Fuhrer giocandosi così la simpatia della lobby ebraica che amministra la F1. Ma la sua sfortuna non finisce qui in quanto, sotto un influsso negativo da far invidia a Rikkionen si trova con il suo peggior nemico ad occupare il ruolo che era di Mosley : Napoleone.

[modifica] La rivalità con Todt

La candidaturà di Napoleone allo scopo di ottenere l'ingresso nella cerchia delle persone contano nella F1 [8] è un colpo durissimo per don Bernardo che, convocati i suoi picciotti cerca in tutti i modi di liberarsi del francese comunista sabotandone la candidatura, arrivando persino a creare un sex-tape tra lo steso Todt e Tonio Cartonio tramite l'uso di fotomontaggi, ma con scarso successo in quanto Todt sconfigge il rivale finnonazista Vatanen per millemila voti a uno.[9]

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse vuoi veder crescere le margherite dalla parte delle radici?

Ferraristi.jpeg

I rossi, i peggiori nemici di Ecclestone.

Uomini con giacca cravatta e occhiali.jpeg

Gli amici di Bernie.

  • Tutte le regole create da Bernie esistono con l'unico scopo di eliminare per sempre i comunisti dalla F1 e trasformarla in un posto migliore.
  • Bernie Ecclestone ha comprato una squadra di calcio,quindici palazzi, settordici banche, il pianeta Urano, e la Finlandia spendendo mille fantastiliardi di dollari solo perché lui se lo può permettere.
  • E tu no.
  • Nonostante la sua faccia somigli al sedere rugoso di un babbuino,ha due figlie, una più gnocca dell'altra.
  • Dopo quest'ultima considerazione sulla faccia di Bernie l'autore di questo articolo ha ricevuto una pacata visita da parte di due simpatici omaccioni che gli hanno parlato dell' eventualità di vivere con i pesci.
  • In seguito a questo ritengo opportuno dire che Benie è un vero sex-symbol ed è l'uomo più desiderato da tutte le modelle d'Europa.
  • ok l'ho detto adesso potete anche abbassare il kalashnikov e portate al padrino a Bernie i miei più sentiti saluti.

[modifica] Voci corrlate

[modifica] Note

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ chiamata così per le sue principali esportazioni
  2. ^ che si distinse per il suo impegno nei confronti dei bambini.
  3. ^ insegnatogli da Silvio Berlusconi
  4. ^ San Silvio da Arcore
  5. ^ e il consiglio era composto da 120 membri...
  6. ^ perché, pensavate fosse un vero circuito?
  7. ^ non crederete anche che Piquet Jr sapesse guidare?
  8. ^ insomma i boss mafiosi che gestiscono il racket delle corse di automobilismo
  9. ^ nonostante Bernie avesse cercato di comprare persino i voti della delegazione di Urano


Il grande circus della F1; scuderie, cavalli e... buffoni

Piloti Scuderie
Altri figuri Altro
PistaF1.png PistaF1-2.png
Clicca su una categoria per espanderla.

Tutte le voci sulla Formula 1


Strumenti personali
wikia