Berlusca Channel

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Da Silviopedia, l'enciclopedia senza l'ICI sulla prima casa

Nota disambigua.svg Oops! Forse cercavi la versione sperimentale di Berlusca Channel?
Wlady.jpg
ATTENZIONE!
Questa voce contiene una quantità colossale di STRONZATE prive di qualsivoglia senso.
Cercarne uno potrebbe causare danni neurali irreparabili.
Michela Vittoria Brambilla mutande.jpg

Il volto simbolo di Berlusca Channel.

Quote rosso1.png Almeno con YouDem si può chiudere la finestra... Quote rosso2.png

~ Telespettatore sconsolato su Berlusca Channel
Quote rosso1.png Se Berlusconi non fosse così sexy, non lo amerei in modo incondizionato. Quote rosso2.png

~ Emilio Fede su "Neutralità e Imparzialità"
Quote rosso1.png Berlusca Channel. Venite a vedere quello che Sky ha scartato. Quote rosso2.png

~ Slogan della rete

Berlusca Channel è un nuovo canale digit-anal-satellitare che nel 2011 si aggiungerà al bouquet delle reti Mediaset, giusto il tempo di assediare e occupare le frequenze di qualche emittente sfigata, tipo TelePustoleSulGlande.

[modifica] Linea editoriale

L'Eminetissimum ac Reverendissimum, Glorioso e Splendente, Insigne ed Altissimo Supermegadirettore di Rete (o, in forma di acronimo EARGESIEASDR) ha dichiarato, nel corso della presentazione ufficiale del nuovo canale televisivo, che Berlusca Channel non sarà affatto usato allo scopo di aumentare l'influenza del proprietario del più importante gruppo televisivo italiano sul Presidente del Consiglio dei Ministri, ma di garantire un intrattenimento sano e intelligente al pubblico italiano.

Il maggior vanto di tale meraviglia telemediatica è la maniacale attenzione all'obiettività e all'imparzialità dell'informazione, sia quando riguardo il bellissimo carismatico affascinante onesto salvatore dei mondi Silvio sia quando deve parlare di orribili puzzolenti bolscevici mangiabambini affiliati a Madre Russia come Di Pietro, Prodi e altri criminali. Al tal proposito, è più che adeguata la nomina di Emilio "La lingua più veloce del West" Fede a direttore supremo del Network, in collaborazione con 2 dei 7 autori di Scary Movie.

Berlusca Channel.jpg

Il logo di Berlusca Channel.

[modifica] Programmazione

Berluscamon.png

Berluscamon sta per usare il suo potere, il TG4.

I programmi iniziano verso le 6 e 66 minuti. L'81% della programmazione è pubblicità, il resto sono tette e culi, che purtroppo vi perderete, perché, esasperati dalla pubblicità, sarete andati in bagno a fare pipì. Quella che segue è una lista dei programmi di punta così come è stata presentata alla conferenza stampa inaugurale:

[modifica] Film e telefilm

  • Silvano Jones e i predatori del voto perduto Il prode Silvio vive una serie di rocambolesche avventure, alla disperata ricerca di quel pugno di voti rubatigli dal temibile Professor Mortadellus.
  • Fisc Files Le indagini ai limiti del paranormale di un reparto speciale della Guardia di Finanza, coordinato da Giulio Tremonti e dalla bellissima Iva Zanicchi, che si occupa di risolvere i cosiddetti Fisc Files. Tra i misteri su cui indagheranno i nostri eroi: "Chi ha rubato l'evasione fiscale?" e "Condonarne cento per salvarne una".
  • La notte dei Fassini viventi Una terribile epidemia di Fassite si diffonde, è la fine del mondo e solo un uomo può salvarci dal diventare zombie senza cervello.
  • La sottile linea Russa Le eroiche imprese del Generale Ignazio, un prode ufficiale con le palle d'acciaio, e della sua compagnia, alla conquista del consenso degli elettori.
  • Ritorno al maestro unico Mariastella Gelmini, una giovane professoressa, compie, grazie alla sua cattedra del tempo, un incredibile viaggio indietro nel passato, per ripristinare i bei valori della scuola di una volta.
  • Silvio Wars conosciuto in Italia con il nome Guerre Giuridiche un colossal diretto da Giorge Suckas ove un giovane e affascinante politico combatte il Tribunale spaziale dipinto come corrotto e malefico.

[modifica] Le reazioni del pubblico

Silvion's - IL FILM.jpg

Un'esclusiva assoluta.

Secondo un sondaggio commissionato alla Regia Accademia di Studi Statistici di Arcore, il canale dovrebbe essere apprezzato dal 58,5% degli italiani. Di questi, il 50% è costituito da fan del Presidente del Consiglio, mentre il restante 8.5% da Giuliano Ferrara.

Secondo quanto appreso nella conferenza stampa inaugurale, l'89,23% dei profitti della rete serviranno per gli interventi di chirurgia estetica del nostro giovane premier di Veronica Lario.

La notizia è stata però smentita a seguito delle dichiarazioni scandalose, marziane, irragionevoli e dettate dalla stampa di sinistra della suddetta Veronica.

[modifica] Le reazioni nel centrosinistra

L'annuncio della nascita della nuova rete, ha provocato subito un vespaio di polemiche. Il primo a farsi sentire è stato il leader dell'Italia dei valori Antonio Di Pietro, che ha duramente contestato l'iniziativa imprenditoriale del nostro lucente premier.

Wikiquote.png
«Demagogia! Demagogia! Dittatura! Conflitto d'interessi! Piano di rinascita nazionale! Alieni! Mostri! Vampiri! Dinosauri!»
(Antonio Di Pietro)

Anche il PD di Dario Franceschini ha espresso le sue vibranti proteste riguardo all'iniziativa. Ma alle lamentele dell'opposizione ha subito risposto il portavoce del governo Paolo Bonaiuti con un secco: "E chi cazzo è Franceschini?"

Uno spiraglio distensivo è stato infine aperto dal segretario dell'UDC Pierferdy Casini in Lubich y Caltagirone che ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Wikiquote.png
«Dobbiamo salvaguardare il diritto di espressione anche di Silvio Berlusconi. Senza contare che, se Berlusconi dovesse smettere di esprimersi, il popolo italiano non potrebbe più farsi le sue grasse risate davanti al TG.»
(Pierferdinando Casini)

[modifica] Voci correlate

Silvy.png
Ma cribbio, cosa fate attaccati al computer? Accendete Berlusca Channel, su! E alle 23.50, non perdete 3 minuti con Mediashopping!
Strumenti personali
wikia