Beppe Sala

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Stalin a scuola.jpg

Beppe Sala arringa il Popolo bue

Renzi-Darth Veder con testa di Beppe Sala in mano.png

Matteo Renzi genera Beppe Sala con la Forza.

Wikiquote.png
«È stata una dimenticanza»
(Beppe Sala su Tutto)
Wikiquote.png
«Loro vogliono una Milano Padana, io internazionale»
(Beppe Sala sulla Geografia)
Wikiquote.png
«Siamo contro gli inciuci di Renzi»
(Fan di SEL che supporta Beppe Sala al comune)
Wikiquote.png
«Non saranno altri 5 anni di Pisapia!»
(Fan di Sala su cazzata, quando gli fan notare che la giunta Pisapia ha tolto vigili, aumentato tasse, tagliato linee e gestito i lavori pubblici con segretezza sovietica)
Wikiquote.png
«Chiedete al vostro candidato»
(Beppe Sala sulle contestazioni)
Wikiquote.png
«Tra Corbyn [1] e Cameron [2]sceglierei Cameron»
(Beppe Sala sulla coerenza)
Wikiquote.png
«A Milano non c'è sicurezza»
(Beppe Sala sulla prontezza congitiva, dopo che tutti i candidati l'hanno detto)
Wikiquote.png
«Milano. Ogni giorno. Ogni ora»
(Motto di Beppe Sala)
Wikiquote.png
«... Schiava di Roma, Iddio la creò»
(Motto di Matteo Renzi)
Wikiquote.png
«...»
(Beppe Sala sul convegno Milano Città Stato per l'autonomia di Milano al quale non ha partecipato)
Wikiquote.png
«Sala è meglio degli altri perché milanese»
(Fan di Sala prima di criticare il razzismo della Lega)
Wikiquote.png
«Ma ero candidato per il PD o per il PDL? Me lo son dimenticato»
(Beppe Sala sulla frase sotto)


Beppe Sala (Matteo Renzi, 1 maggio 2015) è stato il commissario del gran successo [senza fonte] Expo 2015 ed è il candidato alle elezioni comunali a Milano per la carica di prefetto Sindaco.

[modifica] Biografia

Piazza Tienanmen con Sala ritratto.png

Manifesto elettorale di Beppe Sala vegliato da un Giovane Democratico

Generato da Matteo Renzi il 1 maggio del 2015 per gestire EXPO senza prendersi colpe in caso di eventuale deficit era progettato per essere dismesso al termine dell'esposizione.

Quando l'amatissimo Sindaco Pisapia, talmente amato da ricevere come dono dai milanesi oggetti contundenti e insulti ad ogni uscita pubblica, ha annunciato di volersi ritirare, Renzi ha supportato la candidatura di Sala al Comune di Milano.

Dunque venne scelto come candidato renziano alle Primarie del PD.

Wikiquote.png
«Annuncio a bobis gaudium magia, avemus candidatus, eccellentissimum e reverendissimu domini Beppe Sala»
(Renzi proclama l'Habemus Candidatus nel suo perfetto latino)


Alla fine alle primarie è arrivato secondo, appena sotto a Mao Zedong.

[modifica] Idea politica

Donna asiatica vota.jpg

Elettole tipico di Beppe Sala

L'idea di Sala è quella di rimettere a posto Milano con gli stessi assessori che non sono riusciti a rimetterla a posto nei cinque anni precedenti. La sua campagna è rappresentata dal motto "Con il PD Milano è ripartita, non fermarla". Il problema è che è ripartita in autobus e la coincidenza non arriva. Magari tra altri 5 anni si scoprirà che la linea è stata soppressa.

Secondo alcune fonti segrete Sala è un imprenditore con idee da moderato esattamente come Berlusconi, ma noi non ci crediamo.

Inoltre, stando ai giornali di sinistra Beppe Sala è supportatissimo dal popolo, che lo omaggia con musica patriottica, parate, fiori, quadri e grandi emozioni. O forse era l'altro Beppe? Vabbé, la segretezza del PD nel gestire i lavori della M4 è quella...

Per quelli di destra invece Sala è Satana, e verrà votato solo da pidioti, gente pagata 80€ e divanisti pensionati convinti di votare un cliente.

Alle elezioni comunali Sala è supportato dai seguenti partiti:

  • Partito Democratico (Ma va?)
  • SinistraXMilano, ossia SEL, gli stessi che a Roma criticano gli inciuci di Renzi per poi farne uno a Milano. Se Sala perde le elezioni vinceranno il "Premio Coerenza 2016" per consolazione
  • La Lista Civica, di palese utilità sociale
  • Italia dei Valori, per imparare hai consiglieri il valore della lingua itagliana
  • Il Partito Radicale, ossia dei federalisti che si alleano con un partito che odia le autonomie locali. Contenti loro, contenti tutti. [3] Ma solo al secondo turno, al primo hanno tentato di vincere con la droga libera.

[modifica] Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • Secondo otto medici su dieci a forza di cambi di idee e dimenticanze Sala finirà per essere eletto con Forza Italia.
  • In realtà si chiama Beppe Sara, ma quella r è stata rimossa in quanto invisa ai cinesi.
  • Ironicamente, una delle sue prime idee è quella di ruspare la chinatown milanese, spostando tutto l'elettorato musogiallo sul candidato del Centrodestra (e sul suo cagnolino)
  • Beppe Sala ha pubblicato per trasparenza la sua dichiarazione dei redditi, tuttavia i bilanci di EXPO sono conservati sotto chiave in un bunker protetti da attivisti del PD, soldati e un paio di vigili urbani. Chi ne chiede conto verrà sviato su siti falsi, e se insiste deportato in un Gulag.
  • Un paio di giorni prima del voto ha pubblicato tali bilanci (presenti sul server da Gennaio 2016) accusando i suoi avversari di mentire sull'effettiva presenza di detti bilanci.
  • Nessun giargianese capirà mai la differenza tra Beppe Sala e Stefano Parisi, se non in termini di credibilità.
  • In realtà anche nessun milanese che non passi ore in qualche circolo politico, ma lasciamo stare.

Inoltre a Milano è diventato famoso per aver dimenticato varie cose, come:

  • La casa in Svizzera
  • Gli investimenti in Romania
  • Che Cameron è di destra
  • Di non essersi dimesso da vari incarichi e dunque incandidabile, con un italianissimo salvataggio al TAR.

[modifica] Guarda anche

  • Giuliano Pisapia, la versione 1.0 di Beppe Sala.
  • Stefano Parisi, imprenditore candidato a Milano. Sembra lo stesso di Beppe Sala, ma è candidato col centrodestra e ha la memoria più lunga.

[modifica] Note

  1. ^ Laburista
  2. ^ Conservatore di destra
  3. ^ Ma non i milanesi
Strumenti personali
wikia