Barman

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...

Exquisite-kfind.png Non ti basta? C'è anche BaristaNon ti basta? Ci sono anche {{{2}}}
Barman.jpg

Voi vi fareste servire da uno così?

Quote rosso1.png Sto stronzo mi versa da bere mentre balla, e mi ritrovo con mezzo cocktail in meno del normale! Quote rosso2.png

~ Chiunque su barman che balla mentre fa il cocktail.
Quote rosso1.png Abbiamo molti tratti in comune, ma lui è ricchione. Quote rosso2.png

~ Artista di strada su barman.
Quote rosso1.png Il soggetto è evidentemente iperattivo e non è capace di controllare le pulsioni dell'Io. Quote rosso2.png

~ Freud su barman.

Il barman è uno dei mestieri più complessi dell'era moderna dopo il bidello e il bigliettaio dell'autostrada. Negli ultimi tempi va di moda essere barman nei locali più "in" delle città dove tra alcolici e musica house non si capisce più una sega e tutti diventano apatici.

[modifica] Identificazione

Un barman si riconosce subito. Sta sempre dietro a un bancone nel caso di un pub, o dentro un'infima catapecchia ambulante con centinaia di bottiglie delle quali il 90% rimane inutilizzato.

Il barman è la persona di fiducia proprio quando nessuno ti dovrebbe dar fiducia e si mostra sempre allegro e pimpante quasi disponesse di una dieta a base di peyote e marijuana. Egli, spesse volte, è un ballerino bocciato all'Accademia di Danza di Billy Ballo. Nonostante il vivace comportamento e la grande intraprendenza che lo caratterizzano, il barman è un nottambulo, e come tale non è cosciente delle sue azioni spropositate e nettamente fuori luogo. Infatti il più delle volte non si mostra attento nel mestiere:

  • Si muove e si agita come un forsennato diventando un modello negativo per i conducenti d'auto che stanno nel suo locale.
  • Agitandosi non si rende conto che sta versando alcolici da 10 euro a bicchiere, e che metà del contenuto del prodotto va a puttane sul bancone o sulla camicia del cliente.
  • Diluisce gli alcolici con decine di cubetti di ghiaccio finendo per creare un succo di frutta o semplicemente merda.
  • Sempre Alle volte dimentica di chiedere lo scontrino al cliente finendo per rimanere come un fesso davanti al padrone del pub il giorno dopo.

[modifica] Analisi psicologica del soggetto

Cocktail.jpg

Un esempio di cocktail diluito con ghiaccio che fa imbestialire la clientela

Il barman è un individuo essenzialmente asociale, ha pochi amici e le uniche persone con cui può fare conoscenza sono solo nel locale in cui lavora, e non ne può andare fiero. Infatti nel suo locale non può instaurare un rapporto serio d'amicizia essendo tutti sballati o incoscienti del mondo che gira attorno a loro. Dunque lavorando la notte e dormendo il giorno la sua vita si riduce essenzialmente a un casa/lavoro estenuante e stressante. Per questo molte volte i barman sono dei morto di figa che girano per il web durante il giorno trovando altri morti di figa, anch'essi barman con la bava alla bocca. Il lavoro di cui sono specializzati dunque li penalizza sotto diversi aspetti:

  • Non possono conoscere gente che sia un tantino seria e cosciente delle sue azioni.
  • Non possono uscire il sabato sera perché sono incatenati dietro un bancone a servire alcolici in continuazione.
  • Non possono bere alcolici altrimenti consumerebbero i prodotti del padrone.
  • Non possono vedere i loro porno preferiti perché ritornano la mattina all'ora dell'albero azzurro.
  • Non possono intraprendere la carriera di ballerino altrimenti verrebbero visti come finocchi.
  • E basta.

[modifica] Il lavoro

Il barman cerca di mostrarsi affaccendato nel suo mestiere coordinando abili mosse con le braccia a passi di danza degni di stereotipi come Kledi. Il motivo di queste sue figure di merda sta nel fatto di mostrare il suo lavoro come molto difficoltoso e richiedente sforzi di natura sovrannaturale. Quindi è credenza comune che il barman voglia preservare il suo redditizio e semplicissimo mestiere al mondo, in modo tale da creare una strettissima setta massonica di barman al servizio di Satana. Questi individui infatti lavorano per conto di Inferno s.r.l per portare giovani ubriachi morti per strada nel regno del diavolo e poter così creare un esercito di alcolisti anonimi che si ribelli alla Drive Beer di Giancarlo Fisichella. Purtroppo è accertato che la razza dei barman scomparirà presto con il sopraggiungere imperioso dei sommelier, acerrimi nemici dei barman.

[modifica] Articoli scorrelati

Strumenti personali
wikia